Gestore dei Mercati Energetici (GME): Cosa fa e Come funziona?

confronto luce e gasconfronto luce gas

Quali sono le Migliori Offerte Luce e Gas di Oggi?

Chiama ora e Risparmia oltre 700€ all'anno. Servizio gratuito e attivo dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 21 e il sabato dalle 9 alle 19.

GME Gestore Mercati Energetici
L'operato del Gestore del Mercato Elettrico incide sul costo della bolletta.

Il Gestore dei Mercati Energetici (GME) è la società per azioni del gruppo GSE responsabile dell’organizzazione e della gestione economica del mercato elettrico, dei mercati per l’ambiente, dei mercati del gas e della gestione della piattaforma dei conti energia.


Il GME organizza e gestisce tutti gli aspetti del mercato energetico, compreso i sistemi di scambio delle garanzie di origine (GO) che certificano la provenienza dell'energia da fonti rinnovabili.

Cosa fa il GME?

Il Gestore dei Mercati Energetici (GME), definito fino al 2009 Gestore del Mercato Elettrico, si occupa dell'organizzazione e della gestione economica del campo energetico, con l'utilizzo di criteri di trasparenza e obiettività e il fine di promuovere la concorrenza tra i produttori di energia, assicurando la disponibilità di una adeguata riserva di Potenza. Nello specifico, il GME gestisce:

  • Il mercato elettrico;
  • La Piattaforma dei Conti Energia;
  • Le sedi di contrattazione dei certificati verdi e dei titoli di efficienza energetica;
  • I sistemi di scambio delle garanzie di origine;
  • I mercati del gas naturale;
  • la piattaforma di mercato all’ingrosso di prodotti petroliferi liquidi per autotrazione.

La piattaforma dei conti energia è lo strumento del GME per la registrazione di contratti a termine di compravendita di energia elettrica conclusi al di fuori del sistema delle offerte (PCE).

Glossario: Garanzie di OrigineLa Garanzia di Origine (GO) è una certificazione che attesta l'origine rinnovabile delle fonti utilizzate dagli impianti qualificati (IGO). Ad ogni MWh di energia elettrica rinnovabile immessa nella rete da un impianto qualificato IGO, il GSE rilascia un titolo GO, come da Direttiva 2009/28/CE.

Mercato Elettrico Italiano: come funziona la vendita di energia?

Come funziona il Mercato Elettrico?
Come funziona il Mercato Elettrico Italiano? Ecco per te l'infografica Selectra!

Il mercato elettrico italiano, ovvero la vendita di energia elettrica all'ingrosso, nasce nel 1998 con il Decreto Bersani (Dlgs 79/99), attraverso il quale è stata avviata la liberalizzazione dell'intero settore elettrico, così come previsto dalla direttiva comunitaria europea (Direttiva 96/92/CE) per la creazione di un mercato interno dell'energia.

Il GME sovrintende l'intero mercato energetico, il quale a sua volta si divide in due macro aree:

  • Mercato a termine, in cui avvengono accordi bilaterali tra operatori del settore per la compravendita di energia elettrica da immettere nella rete (contratti a termine con obbligo di energia);
  • Mercato a pronti, riconducibile ad una vera e propria Borsa Elettrica, poiché non si tratta di una contrattazione tra due parti, ma l'interlocutore dell'operatore è il mercato stesso, quindi il prezzo si forma sulla base di domanda e offerta.

Il Mercato a Pronti, a sua volta, viene distinto in 2 categorie principali:

  1. Mercato infragiornaliero: permette a produttori e grossisti della materia prima energia elettrica di sfruttare 7 sessioni al giorno di compravendita;
  2. Mercato del Giorno Prima: consente a operatori del settore e clienti finali idonei di vendere e acquistare energia elettrica per il giorno successivo.

Esistono infine altri mercati meno utilizzati, sempre in gestione dal GME, come quello dei servizi di dispacciamento, dove non vi è una formazione del prezzo ma si utilizza la formula del Pay as Bid (si fissa il prezzo sull'offerta, senza considerare la domanda). Questo tipo di mercato appena descritto è utilizzato da Terna S.p.A. per gestione e controllo dei servizi di dispacciamento del sistema elettrico.

Il mercato dell'energia all'ingrosso all'atto pratico

Ora che ne abbiamo studiato la composizione possiamo passare a capire meglio come funzioni all'atto pratico il mercato elettrico all'ingrosso. Il mercato dell'energia elettrica è dove si incontrano virtualmente Domanda e Offerta di energia tra produttori/trader e fornitori di energia elettrica del mercato libero.

  • Domanda e Offerta Energia: come funziona?
  • La Domanda di elettricità è costituita da singoli Fornitori del Mercato Libero, Grandi Consumatori (imprese e gruppi industriali) e dall'Acquirente Unico. Questi acquistano energia per scopi propri o per rivenderla a terzi;
  • L'Offerta di elettricità è costituita dai Produttori di energia elettrica e dai Trader energia, ovvero da quei soggetti interessati a coprire la domanda energetica dei fornitori grazie alla materia prima di loro proprietà.

Come influisce il GME sulla bolletta?

Benché possa sembrare che i campi di interesse del GME siano lontani dal cliente finale, in realtà le sue azioni influiscono in maniera significativa sulle bollette.

Tutti i fornitori di energia elettrica operanti in Italia acquistano infatti la maggior parte della propria materia energia attraverso la cosiddetta borsa elettrica, in particolare per il Mercato del Giorno Prima (MGP). Ne deriva che tutte le attività di supervisione e intermediazione del GME incidono sul prezzo all'ingrosso della componente materia prima (PUN), riflettendosi ovviamente sul prezzo finale applicato dai fornitori all'interno delle proprie offerte luce e gas.

L'influenza del Gestore non si limita al solo Mercato Libero, ma ha grande peso anche per la Maggior Tutela, in quanto, intervenendo direttamente sul PUN Nazionale, dato cui si allinea trimestralmente il prezzo della materia prima del mercato tutelato.

Chiama Selectra e i nostri consulenti ti aiuteranno a verificare la copertura Vuoi conoscere le Migliori Offerte Luce e Gas del momento?

Chiedi agli esperti di Selectra! Chiama senza impegno il numero 02 8295 809702 8295 8097.

Cosa è possibile fare sul sito del GME?

Il sito ufficiale del GME permette una consultazione a 360° del mercato elettrico italiano, con ottimi strumenti di studio e grafici aggiornati costantemente. All'interno del sito ti sarà possibile reperire tutte le informazioni di dettaglio come l'andamento del PUN, le news e le ultime novità della Borsa Elettrica, gli aggiornamenti e gli Eventi in programma di GME.

Sito del GME
Un'anteprima di cosa troverai sul sito del GME www.mercatoelettrico.org.

Oltre a ciò, è disponibile per tutti un ampio glossario dei principali termini utilizzati all'interno del sito, per renderne più fruibile il contenuto tecnico, altrimenti accessibile solo agli addetti ai lavori.

Composizione societaria del GME

Il Gestore dei mercati energetici S.p.A. è una società per azioni costituita dal Gestore dei Servizi Energetici (GSE), che a sua volta è un'azienda interamente partecipata dal Ministero dell'Economia e delle Finanze (MEF).

Oltre al GME vi sono altre due società impegnate nel settore della gestione dei servizi energetici italiani:

  • AU S.p.A, acronimo che sta per Acquirente Unico che è affidato per legge alla fornitura dell'energia elettrica per i clienti del Mercato Tutelato;
  • RSE S.p.A.: la cui sigla significa Ricerca sul Sistema Energetico, che è quindi la società impegnata nelle attività di sviluppo e ricerca del settore elettro-energetico.

Le attività del GME devono quindi attenersi alle direttive Ministeriali e alle regole previste dall'Autorità di Regolazione per Energia Rete e Ambiente (ARERA).

Gestione GME
Sintesi dello schema gerarchico del GME.

Tutte le news sul Gestore dei Mercati Energetici

Abbiamo raccolto per te le principali news sul Gestore dei Mercati Energetici, puoi consultare la nostra tabella e scegliere l'argomento di tuo interesse:

Le news GME più cercate
TITOLO SINTESI
Italia nel Mercato Infragiornaliero Energia: Luce meno cara? L'ingresso al Mercato all'ingrosso dell'energia porterà i fornitori in un campo più ampio e competitivo, con sviluppi positivi per il costo della bolletta.
Emendamento GSE e Dl Rilancio: Arera (preoccupata) non è d'accordo. La modifica al Dl Rilancio propone una riorganizzazione del GSE che non ha convinto ARERA, che esplicita le sue preoccupazioni sulle ripercussioni che questo emendamento potrebbe avere sul mercato dell'energia e sui consumatori.
Comunità Energetiche e Autoconsumo Collettivo: Requisiti e Procedure in Italia La nuova delibera ARERA specifica quali sono i requisiti e le procedure che consentono a comunità energetiche e gruppi di autoconsumo collettivo di accedere a benefici economici.

GME: contatti e sede legale

Se hai necessità di contattare il Gestore dei Mercati Energetici, puoi procedere in diversi modi:

  • Telefonicamente, chiamando lo 06.80121;
  • Via Fax, al numero 06.801.245.24;
  • Tramite PEC, all'indirizzo gme@pec.mercatoelettrico.org;
  • Via Mail, scrivendo a info@mercatoelettrico.org;
  • Tramite posta ordinaria e raccomandata, scrivendo a Gestore dei Mercati Energetici, Viale Maresciallo Pilsudski 122/124, 00197 Roma (RM).

La sede legale del GME si trova a Roma in zona Parioli, precisamente in Viale Maresciallo Pilsudski, 122/124. Ecco la mappa per aiutarti a raggiungere la sede legale:

aggiornato il

Ti potrebbe interessare anche