5 Modi per Capire se sei ancora nel Tutelato o nel Libero

confronto luce e gasconfronto luce gas

Quali sono le Migliori Offerte Luce e Gas di Oggi?

Risparmia oltre 109 € l'anno. Servizio gratuito e attivo dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 21 e il sabato dalle 9 alle 19.

confronto luce e gasconfronto luce gas

Quali sono le Migliori Offerte Luce e Gas di Oggi?

Confronta ora e Risparmia oltre 109 € all'anno o parla con un esperto prendendo un appuntamento telefonico.

Come sapere se si è ancora nel Mercato Libero o in quello Tutelato?
Come sapere se si è ancora nel Mercato Libero o in quello Tutelato?

Ti stai chiedendo se la tua fornitura è nel Mercato Libero o in quello Tutelato? Per capirlo hai ben 5 modi, semplici e veloci, te li spieghiamo nel dettaglio uno alla volta, per toglierti ogni dubbio.


Se non hai mai cambiato fornitore da quando il mercato energetico è stato liberalizzato, sei molto probabilmente ancora nel mercato tutelato, ma nel caso non fossi stato tu ad attivare le tue attuali forniture di luce e gas, non preoccuparti, il modo per capire se sei ancora nel servizio di maggior tutela o nel libero è semplice e hai 5 modi per scoprirlo:

Come capire se sei nel mercato tutelato o nel libero
Cosa Puoi fare Descrizione
Leggere la bolletta Controlla la tua bolletta, sotto il logo del fornitore puoi trovare la dicitura che ti indica se sei nel servizio di maggior tutela o nel mercato libero.
Guarda il colore della bolletta Se sei un cliente Enel, la tua bolletta avrà colori diversi, a colori per Enel Energia (mercato libero) e in bianco e nero per Servizio Elettrico Nazionale (mercato tutelato).
Controlla il nome del fornitore Il fornitore all'interno del mercato tutelato luce è unico ed è collegato al distributore locale. Basterà controllare il tuo distributore per avere le tue informazioni.
Contatta un esperto  Contattare un esperto luce e gas, può aiutarti a risolvere ogni dubbio, aiutandoti a decifrare la tua bolletta. Chiamaci ora al numero ☎️02 8295 809702 8295 8097 Prendi ora un appuntamento
Parla con il Servizio Clienti Puoi chiamare il Servizio clienti del tuo fornitore e parlare direttamente con loro per chiedergli se sei ancora nel servizio di maggior tutela o sei già passato al mercato libero.

1. Controlla la tua bolletta

La prima cosa da fare per capire se sei nel Mercato Libero o nel Mercato Tutelato è semplicemente guardare la tua bolletta, ogni fornitore infatti, è obbligato a fornire questa informazione direttamente in bolletta.

Oltre alle spese per la materia prima, per il trasporto dell'energia e per la gestione del contatore, così come le spese per gli oneri di sistema, anche il mercato di riferimento deve essere esposto in modo chiaro e sintetico, come previsto dall'ARERA (Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente). Basterà controllare la tua bolletta, in alto a destra o a sinistra, in genere appena sotto al logo del fornitore è indicato "Servizio di Maggior Tutela".

bolletta mercato tutelato SEN
Bolletta del Servizio Elettrico Nazionale - Servizio di Maggior Tutela

Le tariffe del Servizio di Maggior Tutela sono definite periodicamente da ARERA, non esistendo così la possibilità di avere un prezzo bloccato, come avviene invece con le offerte del Mercato Libero ed anche la possibilità di risparmio è nettamente più vincolata.

2. Enel Energia e Servizio Elettrico Nazionale: la differenza in bolletta

Il gruppo Enel offre tariffe sia nel Servizio di Maggior Tutela con Servizio Elettrico Nazionale, che nel Mercato Libero con Enel Energia, non a caso ci si confonde parlando di Enel Servizio Elettrico Nazionale. Il fatto che facciano parte della stessa società non deve però trarre in errore, dal momento che nomi e attività sono totalmente separate.

A sottolineare questa differenza anche i colori della bolletta, in bianco e nero quella nel Mercato Tutelato e a colori quella nel Mercato Libero. Se siete con questo fornitore quindi, capire di quale servizio fate parte sarà ancora più semplice.

Anche la bolletta del Servizio Elettrico Nazionale (SEN) è consultabile online all'interno dell'Area Clienti del sito dedicato, ti basterà fare il login con la tua mail e la password. Potrai accedere ad un riepilogo di tutte le informazioni relative alla tua fornitura luce, oltre a visualizzare la dicitura del Servizio di Maggior Tutela, appena sotto al logo del fornitore.

Differenza tra la bolletta Enel e quella del Servizio Elettrico Nazionale
Differenza tra la bolletta Enel Energia (a colori) e quella del Servizio Elettrico Nazionale (in bianco e nero)

Nel 2017 il gruppo Enel ha cambiato il nome da Enel Servizio Elettrico a Servizio Elettrico Nazionale per rendere più chiara la differenza tra Enel Energia e l'ex Enel Servizio Elettrico Nazionale.

Secondo la delibera 296/2015/R/COM di ARERA , relativa alle politiche di unbunding, infatti, tutte le società che sono sia attive nel mercato tutelato sia nel mercato libero sono state obbligate ad adottare una denominazione sociale ed un marchio diverso per ogni mercato, Enel compresa. Per gli utenti che erano già con questi fornitori non è cambiato nulla se non la dicitura leggibile in bolletta, il cambiamento ha riguardato solo il nome e non il servizio offerto.

Il Servizio Elettrico Nazionale a gennaio 2024 chiuderà, così come il regime di Maggior Tutela ed il Gruppo Enel continuerà la vendita di energia elettrica solo nel mercato libero tramite Enel Energia.

Se vuoi conoscere la tariffa più vantaggiosa proposta da Enel allora puoi provare Enel Light Luce e Gas, attualmente una delle offerte più convenienti del mercato libero.

 
Confronto tariffe luce tra E-light di Enel Energia e Servizio Elettrico Nazionale
enel offerte
E-light Enel Energia
offerte illumia
Servizio Elettrico Nazionale
Prezzo Luce F0: 0,551 €/kWh Prezzo luce F0: 0,276 €/kWh
F1: 0,294 €/kWh
F23: 0,267 €/kWh
  • Prezzo bloccato per 24 mesi
  • Bolletta web e RID bancario
  • Energia prodotta da fonti rinnovabili
  • Prezzo aggiornato trimestralmente secondo le direttive ARERA
    (Prezzo componente energia del terzo trimestre 2022 (luglio-settembre) - Fonte ARERA)
06 9480 8228 Attiva online Tariffe SEN, scopri come vengono applicate
o Parla con noi

*La spesa mensile è calcolata con un consumo di 1800 kWh/anno per la luce e 800 Smc/anno per il gas ad uso riscaldamento di una famiglia di 3 persone.

3. Quali sono i Fornitori del Mercato Tutelato?

Alcuni fornitori operano sia nel Mercato Libero che in quello di Maggior Tutela per il gas, invece per quanto riguarda l'energia elettrica il fornitore all'interno del Mercato Tutelato è unico ed è collegato al distributore locale. In Italia il principale distributore locale è E-distribuzione, gruppo Enel, che è di conseguenza anche il primo operatore del servizio di Maggior Tutela con la società Servizio Elettrico Nazionale. Per il gas invece, tutti i fornitori all'interno del Mercato Libero possono proporre le tariffe di maggior tutela.

Il numero delle società di vendita di luce e gas è in aumento, la principale società di vendita di energia elettrica è appunto il gruppo Enel, seguita al secondo posto dal gruppo Eni e poi Edison, per il gas invece, c'è Eni al primo posto, seguita da Edison ed infine Enel.

Puoi trovare l'elenco di tutti i fornitori, comune per comune, sul portale ARERA, ma per semplificarti le cose, di seguito ecco i principali operatori del mercato tutelato, se ricevi la bolletta da una di queste società è sicuro che sei nel tutelato:

Principali Fornitori all'interno del Mercato Tutelato
Fornitore Descrizione
Servizio Elettrico Nazionale Servizio Elettrico Nazionale fa parte del gruppo Enel ed opera all'interno del regime di maggior tutela. Ad oggi è il principale fornitore di energia elettrica nel mercato tutelato.
Servizio Elettrico Roma Nel 2017 Acea energia per il servizio di maggior tutela ha cambiato nome diventando Servizio Elettrico Roma, che opera appunto solo nel mercato tutelato.
Il Servizio Elettrico Il Servizio elettrico Iren è la divisione di Iren mercato che si occupa della vendita di energia elettrica all'interno del regime di maggior tutela e tutela graduale. Serve più di 200.000 clienti nei comuni di Parma, Torino e Sanremo.
Servizio di maggior Tutela A2A Energia spa Il Servizio di maggior Tutela A2A Energia spa è il fornitore del servizio di Maggior Tutela a Milano, Rozzano, Brescia città e in numerosi comuni della provincia.
Energia Base Trieste Energia Base Trieste è un fornitore del gruppo Hera Comm, operante nel mercato tutelato. Opera principalmente a Trieste e Gorizia.

4. Consulta un esperto del settore

Se non sei sicuro di riuscire a decifrare la tua bolletta nel modo corretto, ma vuoi avere delle risposte più precise e vagliare anche eventuali offerte, la scelta migliore è quella di affidarti ad un esperto del settore, che saprà aiutarti e fornirti informazioni dettagliate.

Sono moltissimi gli italiani che hanno già contattato un esperto Selectra chiamando il numero 02 8295 809702 8295 8097 prendendo un appuntamento per trovare la tariffa più adatta a loro, per avere chiarimenti sulla propria bolletta e confrontare le offerte del Mercato Libero con quelle del Mercato Tutelato, anche in vista del prossimo passaggio obbligatorio del gennaio 2024.

Parlare con chi conosce il mercato dell'energia e del gas ti permette non solo di capire se sei o meno nel mercato tutelato, ma anche di comprendere se la tua offerta attuale è realmente la migliore per te.

Le tariffe del Mercato Libero attualmente sono molto vantaggiose e garantiscono un prezzo bloccato per 12 o 24 mesi, il che ti mette al riparo da eventuali rincari della materia prima, come quelli avvenuti tra la fine del 2021 e l'inizio del 2022.

5. Contatta il Servizio clienti

Se non hai ancora chiaro se ti trovi ancora nel tutelato o nel mercato libero, puoi sempre decidere di rivolgerti al servizio clienti del tuo gestore e chiedere delucidazioni.

Il numero lo trovi facilmente sul sito del tuo fornitore e potrai così parlare un operatore per avere tutte le informazioni che non sei ancora riuscito a reperire dalla tua bolletta. 

I numeri verdi dedicati sono attivi solitamente dalle 7.00 del mattino fino alle 20.00 o alle 22.00, come nel caso del Servizio Elettrico Nazionale, fai attenzione agli orari che vengono riportati sul sito del tuo fornitore e se sono attivi tutti i giorni, festivi compresi o solo nei giorni feriali.

Ti hanno detto che devi passare al mercato libero per forza?Non è così! Chiamaci al numero 02 8295 809702 8295 8097 Prendi un appuntamentoServizio gratuito e attivo dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 21 e il sabato dalle 9 alle 19.

Mercato Libero energia: cos'è?

Il mercato libero dell'energia è una forma di mercato in cui gli utenti possono liberamente scegliere il fornitore con cui attivare le proprie utenze. La differenza sostanziale con il mercato tutelato è che le condizioni economiche e contrattuali sono concordate tra fornitore e cliente, senza essere fissate dall'Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente (ARERA), nell'ambito della libera concorrenza.

La creazione del mercato libero in Italia è avvenuta alla fine degli anni '90 con il decreto Bersani, che seguendo le direttive comunitarie permetteva una graduale liberalizzazione delle attività di produzione, importazione, esportazione, acquisto e vendita di energia elettrica. Dall'estate del 2007 il mercato dell'energia in Italia è completamente liberalizzato.

Grazie al mercato libero ogni utente può scegliere quale fornitore e a quali condizioni acquistare luce e gas, sulla base delle offerte che vengono proposte.

Se anche tu stai pensando di passare al mercato libero e vuoi scegliere l'offerta luce e gas più adatta per i tuoi consumi, puoi consultare le migliore offerte del mese che abbiamo selezionato per te:

Offerte Luce e Gas: la classifica delle tariffe più convenienti di Settembre 2022
POSIZIONE NOME OFFERTA SPESA* (€/mese)
first-place

Prima Posizione
A2A Easy Luce e Gas

a2a
Tariffa indicizzata, esclusiva online
LUCE: 61 €
GAS: 89 €


Attiva Online Attiva Online
secondo

Seconda Posizione
Sorgenia Next Energy Sunlight Luce e Gas
sorgenia
Tariffa indicizzata
LUCE: 57,8€
GAS: 100,4€


02 8295 8095 Attiva ora Sconto 150€Attiva ora (Sconto 150€)
third-place

Terza Posizione
Eni Trend Casa Luce e Gas

eni
Tariffa indicizzata
LUCE: 67 €
GAS: 100,3 €


02 8295 8093 Attiva Online (sconto 12€) Attiva Online (Sconto 12€)
Parla con noi

*La spesa mensile è stata calcolata con una stima del prezzo medio del PUN (luce) e del PSV (gas) del prossimo anno realizzata dall'Autorità e con un consumo di 1800 kWh/anno per la luce e 800 Smc/anno per il gas ad uso riscaldamento di una famiglia di 3 persone.

Fuori dal podio troviamo la migliore offerta a prezzo fisso per tre anni: NeN Special48 Luce e Gas.

Il prezzo NeN è valido solo fino al 24 settembre 2022, non aspettare l'ultimo giorno per iniziare a risparmiare.

NeN Special 48 - Prezzo, Vantaggi
NOME OFFERTA PREZZO e SPESA MENSILE* VANTAGGI
NeN
nen
0,410 €/kWh
Luce 80 €/mese

1,89 €/Smc
Gas 147 €/mese
Rata fissa 12 mesi, sconto fino a 96 €/anno (48€ a utenza), prezzo bloccato 3 anni, energia elettrica 100% Green, impronta CO2 azzerata.
Attiva Online (sconto 96€!) 02 8295 1062
Attiva Online o Parla con noi

* Il prezzo luce include le perdite di rete. La spesa mensile è calcolata con un consumo di 1800 kWh/anno per la luce e 800 Smc/anno per il gas ad uso riscaldamento di una famiglia di 3 persone.

Curiosità sul podio delle offerteCon A2A hai 6 mesi di contributo fisso gratis. Con Eni hai uno sconto di 12€ se scegli la domiciliazione, mentre con Sorgenia lo sconto è di 50€ ad utenza attivata (150€ se attivi luce, gas e fibra)

Mercato Tutelato: cosa significa?

Essere nel mercato tutelato o servizio di maggior tutela, significa essere nel regime tariffario stabilito dall'ARERA, il che significa che le condizioni economiche di fornitura vengono regolate dall'Autorità e non concordate direttamente tra le parti come accade nel mercato libero.

A gennaio 2021 il servizio di maggior tutela è terminato per le aziende e nel gennaio 2024 accadrà lo stesso per tutti i clienti domestici. A partire da questa data sarà il cliente finale a decidere la migrazione del proprio contatore dopo aver valutato le proposte dei fornitori, sulla base dei suoi consumi.

Fine mercato tutelato: Data prevista per ogni tipologia di utenza
TIPO UTENZA REQUISITI* DATA FINE TUTELATO
AZIENDA (PMI) 💡 Tra 10 e 50 dipendenti e fatturato annuo tra 2 e 10 milioni di €, oppure potenza impegnata del punto prelievo maggiore di 15 kW. gennaio 2021
CLIENTI DOMESTICI
💡 Energia Elettrica
Consumatori singoli, famiglie e associazioni. gennaio 2024
CLIENTI DOMESTICI
🔥 Gas
Consumatori singoli, famiglie e i condomini uso domestico.
Tutto sulla fine del Tutelato gas.
gennaio 2023
MICROIMPRESE 💡 Le microimprese che non rientrano nei requisiti di cui sopra, con meno di 10 dipendenti e fatturato inferiore a 2 milioni di €. gennaio 2023

*Il servizio a tutele graduali (delibera ARERA 491/2020/R/eel) sarà rivolto alle aziende (PMI) a partire da gennaio 2021. Le caratteristiche e i requisiti di tali aziende sono definiti in accordo alla definizione comunitaria vigente in materia e riportati in tabella.

Una volta uscito dal servizio di maggior tutela, l'utente potrà scegliere se continuare o meno il contratto di fornitura o cambiare fornitore. Non ci saranno interruzioni nel servizio di fornitura durante il passaggio da un gestore all'altro e il recesso potrà essere esercitato in qualunque momento senza nessun costo aggiuntivo.

Le tariffe del mercato tutelato, dopo l'ultimo aggiornamento di luglio 2021 sono aumentate, motivo per cui oggi conviene cambiare fornitore e passare al mercato libero.

aggiornato il

Ti potrebbe interessare anche