Per info su attivazione luce e gas

010 848 01 61 Richiamata gratuita
sorgenia amazon

  luce e gas con Sorgenia!

Prezzo super competitivo fisso per 1 anno: luce a   €/kWh notte e giorno e gas a   €/Smc, nessun vincolo contrattuale e sconto di 60€ se porti un amico in Sorgenia.

Standard Metro Cubo (Smc) e Coefficiente di Conversione C

trasloco utenze domestiche

Info Attivazione Contatore, Allaccio e Voltura luce e gas

Servizio gratuito e attivo  .

trasloco utenze domestiche

Info Attivazione Contatore, Allaccio e Voltura luce e gas

I nostri call center sono momentaneamente chiusi. Compila il form per essere ricontattato, servizio gratuito.

Lo standard metro cubo rappresenta l'unità di misura del gas in condizioni standard di temperatura e di pressione, mentre il coefficiente di conversione C è un numero che viene definito dall'Autorità, utilizzato per convertire il consumo di gas misurato dal contatore in metri cubi (mc) nell'unità di misura utilizzata per la fatturazione, ovvero in standard metri cubi (Smc).

Cos'è uno standard metro cubo di gas?

Nella bolletta del gas sono fatturati i consumi in base alla quantità di standard metri cubi che avete consumato nel corso del periodo di riferimento. L'uso dello standard metro cubo di gas permette di garantire che per qualsiasi condizioni di pressione e di temperatura medie l'utente paga per la stessa quantità di energia.

Sorge naturale una domanda: quale è la differenza tra metri cubi (mc) e standard metri cubi (Smc) e perché si applica il coefficiente di conversione (C)? 

Che differenza c'è tra metri cubi e standard metri cubi (Smc)?

Il volume del gas che arriva nelle nostre abitazioni varia nel tempo a seconda delle condizioni in cui si trova, cioè in relazione alla pressione e alla temperatura. Il gas assume quindi dimensioni diverse in relazione alla zona geografica di fornitura (ad esempio mare e montagna, nord e sud d'Italia), sarebbe quindi non coerente da parte dei fornitori calcolare i consumi basandosi esclusivamente sui metri cubi registrati dal contatore. Di conseguenza, per fare in modo che tutti gli utenti paghino esattamente per la quantità che consumano, l'Autorità ha introdotto l'obbligo da parte dei fornitori gas di calcolare l'ammontare dei metri cubi da addebitare al cliente finale utilizzando il coefficiente di conversione, che converte appunto i metri cubi registrati dal contatore, in standard metri cubi (Smc).

Come si effettua la conversione in standard metri cubi (Smc)? 

Un'apposita apparecchiatura, chaimata convertitore di volumi, consente di misurare il gas da mc fisici a mc standard. Normalmente i clienti domestici non sono provvisti di questo convertitore, presente invece nelle utenze che hanno consumi molto più elevati. Per questo l'Autorità ha definito un coefficiente C per effettuare la conversione e fatturare il gas attraverso gli Smc.

La conversione quindi viene effettuata dal fornitore, il quale presenta in bolletta il risultato del calcolo. Di seguito abbiamo riportato un esempio per farti capire in modo semplice ed efficace come si calcola il consumo di gas in standard metri cubi (Smc), utilizzando i consumi espressi in metri cubi (mc) e il coefficiente di conversione (C):

  • Consumo misurato dal contatore in metri cubi (mc): 1.400 mc 
  • Coefficiente di conversione (C): 1,0034 
  • Consumo espresso in standard metri cubi (Smc): 1.400 x 1,0034 = 1.404,76