Italgas Subentro: come Attivare il Gas? Costi, Tempi e Numeri

Info luce gasInfo contatori luce gas

Info Attivazione Contatore, Subentro, Allaccio e Voltura

Servizio gratuito e attivo dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 21 e il sabato dalle 9 alle 19.

Info luce gasInfo contatori luce gas

Migliore offerta Subentro, Allaccio o Voltura?

Confronta ora le tariffe luce e gas o prendi un appuntamento per essere ricontattato. Servizio Gratuito e senza impegno.

subentro italgas
Vuoi richiedere il subentro ad Italgas? Dovrai prima stipulare un contratto di fornitura gas, qui ti diciamo come fare!

Il distributore locale è Italgas e hai bisogno di richiedere il subentro? Il distributore verrà contattato dal fornitore di tua scelta per effettuare la riattivazione del tuo contatore gas. Ecco qui come puoi fare.


I costi del subentro gas, tra i fornitori del mercato libero, oscillano in quanto sono scelti dal libero arbitrio dei fornitori. I tempi invece vengono stabiliti dall'ARERA, per cui sono uguali per tutti. Nella tabella in seguito trovi un riassunto con i prezzi medi del mercato libero e i tempi per effettuare un subentro gas.

Subentro Italgas: Costi e Tempi
COSTI* TEMPISTICHE
53€ + IVA
di cui 30€ va ad Italgas
Fino a 12 giorni lavorativi
02 8295 809702 8295 8097
Parla con noi Gratis

*La quota indicata in costi corrisponde ad una media dei prezzi complessivi a cui ammonta il subentro nel mercato libero.

Come fare il subentro gas con Italgas?

Prima di richiedere il subentro dovrai assicurarti che il contatore del gas sia stato regolarmente regolarmente staccato dal precedente proprietario dell'immobile. Solo in questo caso ti sarà necessario proprio il subentro gas.

Italgas è una società di distribuzione di gas che copre la maggior parte dei territori italiani, tra cui Roma e comuni limitrofi. Se non sei sicuro di essere in una zona coperta da Italgas, inserisci qui sotto il CAP o il nome della tua città, in un attimo ne avrai la certezza.

Qual è il Distributore Luce, Gas e Acqua del mio comune? Il distributore locale cambia da un comune all'altro. Cerca qui il distributore che opera nella tua città! Inserisci il Cap o il Comune!

     

    La società di distribuzione prenderà in carico la richiesta di riattivazione del contatore gas solo nel momento in cui tale richiesta arriva tramite un fornitore. Questo accade perché non è possibile attivare il contatore, quindi permettere a questo di erogare gas, senza avere un contratto di fornitura che sancisce il prezzo a cui pagherai la materia prima consumata.

    Qual è la differenza tra distributore e fornitore? Il fornitore è la società con cui si stipula un contratto di vendita, come Eni, Enel, Acea o Edison, per citarne alcune delle più conosciute. Queste società fanno da tramite tra il cliente finale e il distributore, che invece gestisce la rete, il trasporto di materia prima ed è proprietario dei contatori.

    Quali sono i passaggi da seguire per fare un subentro? Guida rapida

    Prima di tutto dovrai verificare se è presente il contatore, se non c'è mai stato allora dovrai richiedere l'allaccio Italgas. Dopo esserti accertato che il contatore del gas è presente e inattivo allora dovrai seguire, nell'ordine indicato i seguenti passaggi:

    1. Scegli un fornitore di gas che rispecchi le tue preferenze, per farlo potrai parlare con un esperto energia di Selectra gratuitamente chiamando il numero 02 8295 8097 02 8295 8097; prenotando una richiamata;
    2. Dovrai munirti dei dati richiesti;
    3. Tramite Selectra potrai farti consigliare l'offerta gas migliore del momento e gli operatori ti aiuteranno a svolgere tutte le pratiche burocratiche;
    4. La società di fornitura prenderà in carico la tua richiesta e ti invierà i documenti contrattuali;
    5. Dopo massimo 12 giorni lavorativi il contatore sarà attivo e potrai utilizzare i dispositivi a gas all'interno della tua abitazione.

    My Italgas, il portale clienti a cosa serve? Il Portale Clienti Italgas ti permette di gestire i tupi contatori tramite un servizio attivo 24 ore su 24, ma non solo: tramite MyItalgas potrai anche richiedere preventivi, monitorare lo stato delle richieste effettuate, svolgere gli accertamenti online ed avere informazioni e supporto a portata di mano.

    Quanto costa il subentro Italgas?

    Il costo destinato al distributore Italgas è stabilito dall'ARERA ed è uguale per tutti i distributori. Questo ammonta a 30€ per i contatori domestici e a 45€ per contatori più grandi, ma agli oneri amministrativi del distributore dovrai sommare gli oneri commerciali. Gli oneri commerciali dipendono dal fornitore e la cifra viene stabilita in base ai costi di gestione del cliente finale, per cui ogni fornitore ha i propri.

    Ma facciamo qualche esempio:

    Costo subentro di alcuni fornitori
    Fornitore Onere commerciale Totale
    Eni Plenitude 30€ + IVA 60€ + IVA
    Enel Energia 23€ + IVA 53€ + IVA
    Iren 27,80 € + IVA 57,8€ + IVA
    02 8295 809702 8295 8097
    Parla con noi Gratis

    Quanto tempo serve per fare il subentro gas?

    Il tempo complessivo affinché il contatore gas venga riattivato è di un massimo di 12 giorni lavorativi dal momento in cui il cliente sottoscrive il contratto di fornitura. In questo lasso di tempo il fornitore comunicherà ad Italgas la richiesta di riattivazione contatore.

    Un tecnico Italgas arriverà per riattivare manualmente il contatore, togliendo il sigillo si potrà avere nuovamente accesso al gas all'interno dell'immobile interessato.

    Attenzione! Togliere il sigillo è reato penale! Il contatore, una volta istallato, rimane per sempre di proprietà del distributore, per cui togliere il sigillo autonomamente e usufruire del gas è considerato furto, e quindi un reato penale. Il distributore potrebbe pertanto sporgere una denuncia. Secondo il codice penale questo reato è punito con la reclusione da sei mesi a tre anni e con la multa da 103€ a 1.032€. Se il colpevole è colui che ha in custodia il contatore, la pena è la reclusione da tre a cinque anni e la multa da 309€ a 3.098€.

    Quali documenti sono necessari per richiedere il subentro Italgas?

    Per far sì che la richiesta di subentro sia accolta dal fornitore e poi da Italgas, è necessario fornire tutti i documenti richiesti. Non sono tanti, ma sono essenziali alla riattivazione del contatore gas. Di seguito trovi un elenco con tutto il necessario, prima di chiamarci procurati i seguenti documenti:

    • Nominativo del futuro intestatario del contratto;
    • Carta d'identità dell'intestatario, recapito telefonico e indirizzo mail;
    • Indirizzo in cui si intende chiedere la fornitura di gas;
    • Codice PDR, oppure il numero di matricola del contatore gas;
    • Utilizzo del gas nell'immobile (cottura, riscaldamento, acqua calda);
    • Codice IBAN, in caso di addebito diretto delle fatture.

    Voltura o Subentro Italgas? La voltura Italgas consiste nel cambio del nominativo sul contratto di fornitura, questa operazione si richiede quando il contatore è attivo. Il subentro serve per riattivare un contatore ormai spento dal vecchio inquilino.

    Contatti pronto intervento Italgas

    Il contatto tra distributore e cliente finale avviene raramente e per circostanze legate al malfunzionamento del contatore, quindi per guasti, oppure per fare richiesta di sostituzione contatore. È bene avere a disposizione i contatti di emergenza Italgas, se è il proprio distributore gas, in quanto bisogna chiamarli repentinamente in caso di perdite di gas o altre disfunzioni dell'apparato. 

    Ecco di seguito tutti i contatti di Italgas:

    Italgas contatti: Numero Verde e Pronto Intervento
    TIPOLOGIA SERVIZIO NUMERO E CONTATTI ORARI
    Italgas Pronto Intervento Gas (guasti al contatore, interventi sulla linea, ecc.) 800.900.999 Attivo tutti i giorni dell'anno con orario continuato (24 ore su 24)
    Italgas Servizio Clienti (sostituzione contatore, richieste, preventivi) 800.915.150 Attivo dal lunedì al venerdì dalle 8:00 alle 20:00
    Italgas Pronto Intervento Acqua (emergenza idrica, disservizi fornitura di acqua, ecc.) 800.900.999 Attivo tutti i giorni dell'anno con orario continuato (24 ore su 24)
    Italgas Torino (sede legale) Largo Regio Parco, 11
    10153 Torino (TO)
    -
    Sito ufficiale (anche per Live Chat) www.italgas.it -
    Italgas Area Clienti Login My Italgas -
    aggiornato il

    Ti potrebbe interessare anche