Aumentare la Potenza al Contatore Edison: come fare?

Info contatori luce gasInfo contatori luce gas

Info Attivazione Contatore, Allaccio e Voltura luce e gas

Servizio gratuito e attivo dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 20 e il sabato dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 18.

Come aumentare la potenza di un contatore Edison?
Ecco la guida completa per aiutarti a capire come aumentare la potenza del tuo contatore luce con Edison.

Nella tua abitazione o ufficio salta spesso la corrente quando attivi più elettrodomestici insieme? È molto probabile che la soluzione al tuo problema sia l'aumento di potenza del contatore elettrico.


In questa guida ti spiegheremo come aumentare la potenza del contatore se sei un cliente di Edison Energia, che dati avere con te, quali sono i costi dell'operazione e quali le tempistiche.

Aumento potenza contatore Edison: cosa fare?

Fornitore e Distributore: chi contattare?Sebbene sia il Distributore Locale ad occuparsi tecnicamente dell'aumento di potenza, poiché proprietario del contatore e della rete di distribuzione energetica, per richiedere l'aumento dovrai fare riferimento al fornitore con cui hai attivo un contratto luce. Per effettuare l'operazione sul tuo contatore elettrico sarà necessario contattare Edison, nel ruolo di fornitore di energia, il quale comunicherà entro 2 giorni lavorativi al distributore locale la necessità del cliente.

Se la corrente salta spesso in concomitanza all'attivazione di più elettrodomestici contemporaneamente come ad esempio caldaia, cucina a induzione e condizionatore, è molto probabile che la soluzione al tuo problema sia aumentare la potenza del tuo contatore domestico o della tua azienda. Con Edison, la procedura è molto semplice. Puoi aumentare la potenza del tuo contatore in 2 modi:

  1. Contattare il servizio clienti di Edison Energia;
  2. Effettuare l'operazione dall'area clienti da computer o APP My Edison.

Abbiamo raccolto per te in una tabella tutti i dati necessari per effettuare l'aumento di potenza con Edison:

Aumento potenza Edison: info utili
AUMENTO POTENZA DESCRIZIONE
COME FARE  Accedi all'area clienti My Edison e compila l'apposito modulo di richiesta, oppure chiama il Numero Verde Edison 800.14.14.14
QUANTO COSTA Nel mercato libero i costi dipendono dalle specifiche condizioni contrattuali. In ogni caso, devi considerare:
  • Contributo in quota fissa di 25,81 € (eliminato per utenze domestiche fino al 31 dicembre 2023);
  • Contributo in quota potenza, ridotto a 55,66 € (fino al 31 dicembre 2023 per utenze domestiche entro i 6 kW).
TEMPISTICHE Le tempistiche variano a seconda della complessità dei lavori da effettuare. Se non è necessario il sopralluogo di un tecnico del distributore, l'operazione dovrà essere effettuata dal distributore locale entro 5 giorni dalla ricezione della richiesta

Il pagamento avverrà all'interno della bolletta successiva, ad operazione completata. Se non dovessero esserci particolari lavori da effettuare sulla tua linea, l'aumento di potenza avverrà entro 5 giorni lavorativi dalla ricezione della richiesta del distributore locale inviata da parte di Edison per tua richiesta.

Risparmia sull'aumento di potenzaCapita spesso che fornitori del Mercato Libero offrano a titolo gratuito l'aumento di potenza in caso di cambio gestore. Info al 02 8295 8097, il servizio è disponibile dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 20 e il sabato dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 18, oppure fatti richiamare gratis per conoscere le migliori tariffe del 2020! Un esperto energia ti aiuterà ad attivare un'offerta in linea con le tue esigenze di consumo.

Quanto costa l'aumento di potenza con Edison?

Secondo l'attuale normativa imposta da ARERA, l'Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente, il costo per l'aumento della potenza del contatore per il Mercato Libero è legato alla tipologia di contratto attivo con il fornitore. Esistono spese comuni a tutti i fornitori, ovvero:

  • Contributo a quota fissa, destinato al Distributore Locale a copertura dei costi amministrativi pari a 25,81€, azzerato per le utenze domestiche fino al 31 dicembre 2023;
  • Contributo a quota potenza, ridotto a 55,66€ per ogni kW aggiuntivo, fino ad un livello di potenza disponibile non superiore ai 6 kW. Questa riduzione imposta dall'Autorità è valida per utenze domestiche fino al 31 dicembre 2023.

Edison, per i contratti attivi 2020, richiede il contributo di 23 € per il venditore. La spesa totale per l'aumento di 1 kW sarà quindi di circa 80 €.

Come mai salta la corrente?Possono essere molte le cause di un distacco di corrente per potenza disponibile superata, e alcune di queste sono da risolvere quanto prima per evitare lunghi disservizi legati a mancati pagamenti. Scopri tutte le possibili cause e come risolvere il problema sulla guida: Perché salta la luce in casa: Cosa fare? Chi chiamare?.

Altre voci di costo

Nel caso in cui il tuo contratto luce con Edison preveda un deposito cauzionale, l'aumento di potenza inciderà su questo costo, poiché legato anche alla potenza del contatore. Il costo di questo aumento di deposito sarà inserito all'interno della successiva bolletta. Ricorda che il deposito cauzionale ti sarà restituito o scalato nell'ultima bolletta qualora decidessi di effettuare un cambio di fornitore o disdire il contratto con Edison.

All'interno delle tue bollette luce è inoltre presente la voce quota potenza, per cui all'aumentare della potenza del contatore subirai una lieve variazione anche in bolletta.

Dati necessari per l'aumento di potenza

Per ogni operazione legata al tuo contatore elettrico troverai tutte le informazioni necessarie all'interno della tua bolletta Edison. Per effettuare l'aumento di potenza del tuo contatore, una volta contattato il servizio clienti oppure dopo aver effettuato l'accesso all'area My Edison, dovrai fornire il tuo Codice POD, il codice cliente Edison, eventuali dati anagrafici dell'intestatario del contratto (es. Nome, Cognome, Codice Fiscale, etc.). Riceverai infine un preventivo della spesa, non vincolante, che sarai libero di accettare o meno, rimandando l'operazione.

Tempistiche e modalità

Le tempistiche per l'aumento di potenza del tuo contatore variano a seconda della complessità dei lavori da effettuare. Per gli interventi più semplici che coinvolgono unicamente il contatore e possono essere effettuati in telegestione, il distributore locale è tenuto ad aumentare la potenza entro 5 giorni lavorativi dalla ricezione della richiesta del cliente finale da parte di Edison.

Se l'intervento dovesse risultare più complesso o sia parte di un'operazione più ampia (come ad esempio passare ad un contatore trifase) un tecnico del distributore locale dovrà effettuare un sopralluogo per stimare costi e tempi dell'operazione. Questo preventivo ti sarà poi inviato attraverso i canali di comunicazione di Edison. I tempi per il completamento dell'aumento di potenza in questo caso possono variare dai 10 ai 50 giorni lavorativi. Nel peggiore dei casi, i tempi massimi di attesa saranno di circa 2 mesi.

Potenza del contatore: approfondimenti

Per le utenze domestiche la potenza disponibile (ovvero la potenza massima calcolata in kW prelevabile dal tuo impianto) è calcolata con il 10% di tolleranza in più della potenza contrattuale. In una casa tipo italiana, la cui potenza contrattuale è spesso pari a 3 kW, quella disponibile sarà quindi pari a 3 + 10% = 3,3 kW.

Dal 1 gennaio 2017 è possibile decidere autonomamente di aumentare la potenza del proprio contatore luce con passaggi di 0,5 kW alla volta fino al valore raggiunto di 6 kW (es: da 3 kW a 3,5 kW / da 3,5 kW a 4 kW / ... / da 5,5 kW a 6 kW). Questi "scatti" aumentano poi ad 1 kW per i passaggi da 6 kW a 10 kW, mentre per tutti i valori superiori si aumenta di 5 kW alla volta. Ricorda che per qualsiasi quantità di kW in aggiunta che vorrai richiedere, tempi e modalità di richiesta sono i medesimi.

aggiornato il

Ti potrebbe interessare anche