Codice Sconto NeN
Codice Sconto NeN

Engie Lettura Contatore Luce: come fare l'Autolettura?

riduci i consumi in bollettaRiduci luce gas

Riduci i Consumi e Risparmia 150€ all'anno!

Confronta le offerte o compila il form per essere ricontattato. Servizio gratuito.

Engie Autolettura Luce
L'autolettura del tuo contatore della Luce con Engie è facile ed intuitiva: segui passo dopo passo la nostra guida!

Comunicare l'autolettura del contatore luce a Engie ti permetterà di avere in bolletta consumi reali anziché stimati, evitando conguagli onerosi a fine contratto, e potrai inviarla al fornitore una volta al mese nel periodo stabilito che troverai nella fattura.


La lettura del contatore è semplice e intuitiva, così come la comunicazione dei tuoi consumi ad Engie (ex GDF Suez). Abbiamo creato per te la guida completa per accompagnarti in questa operazione, passo dopo passo.

L'autolettura del contatore Luce ti permetterà di mantenere la bolletta in linea con i tuoi consumi reali, evitando brutte sorprese in bolletta.

Come inviare la lettura Luce a Engie?

Per inviare l'autolettura a Engie hai diversi modi, a seconda del canale di comunicazione più semplice per te. Oltre al numero verde di Engie, puoi utilizzare comodamente l'area clienti del fornitore per procedere in totale autonomia, seguendo la procedura guidata.

Ricapitolando, hai tre percorsi a tua disposizione:

  1. Accedi all'Area clienti Engie ed effettua il percorso guidato;
  2. Chiama il Numero verde Engie 800.422.422, attivo dal lunedì al sabato dalle 8 alle 22, disponibile solo da telefono fisso;
  3. Scarica l'App Engie Italia per il tuo smartphone iOS o Android, totalmente gratuita.

Come fare l'Autolettura sul Contatore Luce?

Effettuare l'autolettura dei tuoi consumi è piuttosto semplice, ma occorre capire che modello di contatore è presente nella tua abitazione o ufficio, poiché da esso dipenderà il modo in cui fare l'autolettura.

Ad oggi, quasi tutti i vecchi modelli di contatori meccanici sono stati sostituiti sul territorio italiano, ma può ancora capitare che in immobili non abitati per diverso tempo siano presenti questi contatori. In linea di massima, troverai quindi davanti a te un contatore elettronico, ma per risolvere ogni dubbio ti presentiamo entrambe le modalità di lettura.

contatori luce a confronto
Contatore Elettronico e Meccanico a confronto, da sinistra a destra.

Il contatore meccanico

Il contatore meccanico della luce sta rapidamente abbandonando abitazioni e uffici, ma il processo di sostituzione dei contatori di nuova generazione richiederà ancora del tempo per essere completato al 100%.

Per recuperare il dato dei tuoi consumi, non dovrai fare altro che controllare le cifre delle caselle nere a sinistra della virgola presenti sul tuo contatore ed espresse in kWh, dopodiché dovrai comunicare ad Engie questo dato. Non confonderti: le caselle rosse non servono!

Purtroppo questo vecchio modello non ti consente di comunicare l'autolettura divisa in fasce orarie, non permettendoti quindi di usufruire adeguatamente delle offerte luce biorarie.

Annota i consumi prima del cambio contatore!Ricorda che è sempre bene prendere nota degli ultimi consumi della luce prima che avvenga la sostituzione del contatore, e di comunicarli al tuo fornitore. Il nuovo contatore elettronico, infatti, partirà con il conteggio azzerato.

Il contatore elettronico

Il contatore elettronico ti permette di inviare la lettura dei tuoi consumi a Engie anche suddivisa in fasce orarie, offrendo quindi maggiore libertà di scelta sulle promozioni del fornitore.

Per fare l'autolettura dovrai tener premuto il pulsante di accensione del contatore per alcuni secondi, dopodiché il display si illuminerà e dovrai segnarti i dati di consumo, espressi in A1, A2 e A3 oppure in F1, F2 e F3, a seconda del modello a tua disposizione.

Con i nuovi contatori Smart Meter non avrai neanche bisogno di raggiungere fisicamente il contatore, poiché potrai effettuare questa lettura in telegestione, direttamente dal tuo smartphone o computer. I dati si aggiornano automaticamente ogni 15 minuti.

Problemi con la lettura? Chiama il Distributore!Se andando a verificare i consumi sul contatore luce avessi problemi a visualizzare il display elettronico, non dovrai contattare Engie ma il tuo Distributore locale di luce, il quale provvederà a fissare un appuntamento con un tecnico.

Dove trovare il contatore?

Se hai appena fatto un trasloco in una nuova abitazione è probabile tu non abbia ancora avuto modo di identificare la posizione dei tuoi contatori. Questa posizione può variare a seconda della tipologia di abitazione in cui ora risiedi, sia questa una villetta indipendente o un appartamento in un condominio. In linea di massima, potrai trovare il tuo contatore della luce:

All'esterno dell'abitazione:

  • In un armadietto sul pianerottolo;
  • Nell'apposito vano comune del condominio;
  • In balcone;
  • al confine della proprietà (muretto o parete esterna).

Oppure all'interno dell'abitazione:

  • All'ingresso;
  • In garage;
  • Nella tua cantina;
  • In un armadietto a muro.

Per velocizzare questa operazione, se ne hai l'occasione, contatta il precedente inquilino, proprietario oppure il portiere del condominio per farti indicare dove si trova il contatore della luce!

Quando fare l'autolettura?

Puoi fare l'autolettura luce una volta al mese nelle fasce di tempo disposte da Engie. Troverai i periodi utili per comunicare la tua autolettura sulla bolletta, a pagina 2, nella sezione Autolettura Contatore.

Generalmente, il periodo di tempo a tua disposizione è di circa una settimana al mese.

Segna l'autolettura sul calendarioNegli impegni del quotidiano può capitare di dimenticarsi la fascia di tempo utile per comunicare l'autolettura. Il nostro consiglio è di appuntarla su calendario o telefono, per evitare di trovare in bolletta consumi stimati.

Cosa succede se non faccio l'Autolettura?

Fare l'autolettura serve ad avere sempre i consumi reali all'interno della tua bolletta Engie. Evitando di farla rischi di avere i consumi fatturati, stimati rispetto alle tue precedenti abitudini consumo, con una possibilità concreta di avere successivamente conguagli onerosi nelle future bollette.

Risparmiare in bolletta grazie all'autoletturaL'autolettura è molto utile per risparmiare in bolletta perché, oltre a evitarti onerosi conguagli, ti permette di scoprire se la tariffa del tuo fornitore è davvero conveniente o meno. Se il costo reale della tua bolletta non ti convince puoi chiamare il numero 02 8295 8097 oppure farti richiamare gratuitamente, un esperto energia ti aiuterà a trovare il fornitore più adatto e conveniente rispetto alle tue esigenze di consumo, con strumenti e App di autolettura semplici e intuitivi per gli utenti.

Trasloco e Autolettura: le buone prassi

Se stai per effettuare un trasloco, è bene comunicare un'ultima autolettura ad Engie, poiché il contatore non ti seguirà nella nuova casa o ufficio, restando vincolato all'immobile precedente.

Contemporaneamente, ricordi di effettuare un'autolettura anche sul nuovo contatore luce prima di richiederne una voltura se è ancora attivo con il precedente fornitore, oppure un subentro nel caso in cui il contatore sia stato staccato.

Queste semplici prassi eviteranno disguidi sui consumi con fornitori e precedenti o futuri inquilini per chi debba pagare quegli specifici consumi.

Sei cliente di Engie ?

Dedica due minuti per condividere con tutti la tua esperienza con questo fornitore. Ogni recensione conta!

E il contatore Gas?Per la lettura del contatore del Gas la prassi per comunicarla è praticamente la stessa, ma ovviamente cambiano i modelli di contatori. Per saperne di più puoi leggere la nostra "Guida completa all'Autolettura Gas con Engie".

Infine, abbiamo raccolto per te le principali FAQ sull'autolettura con Engie.

Come fare l'autolettura con Engie?

Come comunicare l'autolettura a Engie?

Potrai comunicare l'autolettura della luce a Engie attraversa la tua Area Clienti oppure chiamando il numero verde 800.422.422.

Come effettuare l'autolettura luce?

Per i contatori meccanici annota le cifre numeriche presenti nelle caselle nere a sinistra della virgola, seguite dal simbolo kWh. Per i contatori elettronici invece tieni premuto il pulsante di accensione del contatore e segna i dati riportati in kWh delle fasce A1, A2 e A3 oppure F1, F2 e F3, a seconda del modello a tua disposizione.

Quando fare Autolettura Engie?

Puoi effettuare l'autolettura una volta al mese. Troverai il periodo di tempo disponibile in cui farla all'interno della tua bolletta Engie, sotto la voce Autolettura Contatore.

aggiornato il

Ti potrebbe interessare anche