Lettura Contatore Gas Estra: dove si trovano i dati e come fare l'Autolettura?

riduci i consumi in bollettaRiduci luce gas

Riduci i Consumi e Risparmia 124€ all'anno!

Servizio gratuito e attivo dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 20 e il sabato dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 18.

Autolettura Gas Estra
L'autolettura del tuo contatore Gas è semplice e rapida: segui la guida per comunicare i tuoi consumi al fornitore.

L'Autolettura del gas Estra è l'operazione che ti consente di comunicare i tuoi consumi reali al fornitore, questo per evitare bollette Estra con un consumo stimato e di conseguenza conguagli onerosi a fine anno.


L'autolettura del contatore Gas ti permette di avere una bolletta realmente in linea con i tuoi consumi reali, evitando brutte sorprese e conguagli.

Estra Energie, fornitore luce e gas del Mercato Libero, permette l'autolettura dei contatori del gas da parte dei clienti in più modi. Scopri il percorso più semplice per te.

Come inviare l'autolettura Gas a Estra?

Estra mette a disposizione dei suoi clienti diversi metodi e contatti per comunicare l'autolettura del tuo contatore gas. Ti sarà sufficiente contattare il fornitore in uno dei seguenti modi per avere in bolletta i tuoi consumi reali. Potrai inviare la lettura dei tuoi consumi tramite:

  1. Numero verde 800.057.057 da telefono fisso;
  2. Guida automatica al numero 02.8270 sia da fisso che da cellulare, seguendo le istruzioni della voce guida, attivo 24 ore su 24, anche nei giorni festivi;
  3. Accedi all'Area Clienti e seleziona il contratto per il quale vuoi comunicare l’autolettura, dopodiché seleziona dal menù a sinistra la voce Inserimento Autolettura;
  4. L'App di Estra per iOS e Android, esattamente come l'Area Clienti sul sito del fornitore;
  5. Uno dei molti Estra Store presenti sul territorio.

Come fare l'Autolettura del Gas?

Una volta trovato il tuo contatore del Gas, sarà facile effettuare l'autolettura dei tuoi consumi. Il metodo di lettura dipende dal tipo di contatore presente nella tua abitazione. Abbiamo distinto per te l'autolettura a seconda che tu abbia un Contatore Meccanico oppure un Contatore Elettronico.

Lettura del contatore Meccanico

contatore gas

Contatore Meccanico del gas

Trovare un contatore meccanico del gas in un'abitazione è ormai molto raro, poiché da alcuni è attiva un'opera di sostituzione e aggiornamento a livello nazionale di tutti i contatori. Leggere il contatore Meccanico del Gas è molto semplice: dovrai appuntarti il valore delle caselle nere con numeri bianchi presenti sul contatore stesso, a sinistra della virgola.

Una volta segnato il consumo totale da quando il contatore è stato attivato per la prima volta, dovrai sottrarre la precedente autolettura, e comunicarne la differenza ad Estra.

Qualora non disponessi di letture precedenti, puoi contattare il Distributore Locale del Gas e richiedere l'ultima autolettura effettuata da un tecnico sul tuo misuratore Gas, comprensiva di data.

Sostituisci il contatore? Scrivi i tuoi consumi! Qualora dovessi sostituire il contatore Gas meccanico con un nuovo modello elettronico, oppure sostituire quello elettronico a causa di un guasto o una perdita di gas, ricorda di segnare i dati di consumo e comunicali ad Estra. Il nuovo contatore, infatti, partirà con i consumi azzerati.

Lettura del contatore Elettronico

contatore elettronico gas

Il contatore del gas elettronico

Il Contatore Elettronico del Gas ti permetterà una lettura precisa dei tuoi consumi, aggiornata ogni 15 minuti nei nuovi modelli Smart Meter.

Per leggere i consumi ti sarà sufficiente premere il pulsante di accensione del contatore per alcuni secondi e leggere le cifre del contatore, seguite da Smc (Standard metro cubo).

Il contatore elettronico (Smart Meter) è impostato sempre sull'ottica del risparmio energetico, per cui è possibile che si spenga nuovamente dopo pochi secondi di inattività mentre stai effettuando l'autolettura del gas. Niente paura: basterà premere nuovamente il pulsante di accensione e tornerai alla schermata di prima!

Ricorda, inoltre, che per i nuovi modelli Smart puoi fare l'autolettura direttamente in telegestione, dal tuo smartphone, tablet o computer, senza dover raggiungere fisicamente il contatore gas.

Dove trovo il mio contatore Estra?

Qualora tu abbia recentemente effettuato un trasloco, o se non hai mai avuto occasione di cercare il tuo contatore del gas, non preoccuparti: per trovarlo rapidamente puoi chiedere supporto al proprietario dell'immobile, al precedente inquilino o eventualmente al portiere del tuo condominio.

Se queste opzioni non fossero disponibili, generalmente i contatori del gas sono posti in posizioni strategiche per rispettare determinate condizioni di sicurezza.

All'esterno dell'abitazione, potrai trovarli:

  • In un armadietto sul pianerottolo delle scale;
  • Nell'apposito vano comune del condominio (locale tecnico, sottoscala);
  • Sul tuo balcone;
  • Al confine della proprietà (muretto o parete esterna).

All'interno della tua abitazione, invece, è possibile trovarli:

  • In un armadietto incassato in una parete;
  • All'ingresso del tuo appartamento;
  • Nel tuo garage;
  • Nella tua cantina.

Quando fare l'Autolettura Estra?

La lettura del contatore, secondo quanto stabilito da ARERA, può essere effettuata non più di una volta al mese.

Estra ti comunicherà all'interno della tua bolletta gas la finestra temporale in cui comunicare l'autolettura. Il periodo dell'autolettura dipenderà anche da dove si trova il contatore.

Per venire a supporto dei clienti, una volta scaricata l'App di Estra o essersi registrati all'Area Clienti, riceverai una mail di notifica ogni volta che si avvicina la finestra temporale per l'autolettura.

Che succede se non faccio l'Autolettura?

Non effettuare l'autolettura comporta il rischio di ricevere un conguaglio oneroso in bolletta a fine anno o alla fine del tuo contratto.

Fino all'avvenuta autolettura del gas riceverai quindi bollette con consumi stimati invece di reali (salvo letture periodiche dei tecnici del Distributore), valutate rispetto alle tue precedenti abitudini di consumo. Prolungando la mancata lettura dei consumi, il rischio di un conguaglio è concreto.

E per il contatore Luce?Comunicare l'autolettura del tuo Contatore Luce ad Estra non differisce particolarmente dalla procedura che hai appena letto per il Gas, fatta eccezione ovviamente per il Modello del contatore e i dati da raccogliere, espressi in kWh. Per saperne di più puoi leggere la nostra "Guida Completa alla Lettura Luce con Estra".

Abbiamo raccolto per te le principali FAQ legate alla lettura del contatore Gas con Estra:

Domande frequenti per l'Autolettura Estra

Come si legge il contatore Gas Estra?

Per i contatori elettronici premi il pulsante di accensione del contatore e recupera i dati riportati in Smc, a seconda del modello a tua disposizione. Per i contatori meccanici riporta le cifre numeriche presenti nelle caselle nere a sinistra della virgola.

Quando comunicare l' autolettura Estra?

All'interno della tua bolletta Estra troverai le finestre temporali entro cui comunicare l'autolettura gas al fornitore. Ricorda che può essere effettuata solo una volta al mese, e poco prima della scadenza il fornitore ti invierà un promemoria via email, se registrato all'Area Clienti. Potrai comunicarlo tramite il numero verde Estra o i molti altri canali a disposizione.

Come pagare la bolletta Estra?

Puoi pagare le bolletta Estra online, all'interno della tua area clienti, cliccando su Le mie bollette e poi sul pulsante Paga. In caso di bolletta cartacea potrai saldarle recandoti alle poste o dal tabaccaio.

Dove trovo il mio contatore Gas?

Il metodo più rapido per trovare il tuo contatore del gas è chiedere al precedente inquilino dove siano ubicati i contatori, oppure all'affittuario o al portiere del condominio. Qualora non fosse possibile, generalmente il contatore del gas è posto in posizione strategica secondo normative di sicurezza. Potrai quindi trovarlo fuori al tuo balcone o nel tuo giardino, in una cabina incassata nella parete nelle zone comuni del piano oppure direttamente in un'apposita sala caldaie del condominio.

aggiornato il

Ti potrebbe interessare anche