Lettura Contatore Gas Eon: dove si trovano i dati e come fare l'Autolettura?

riduci i consumi in bollettaRiduci luce gas

Riduci i Consumi e Risparmia 150€ all'anno!

Servizio gratuito e attivo dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 21 e il sabato dalle 9 alle 19.

Eon Autolettura del contatore Gas
Come effettuare l'autolettura del contatore Gas con Eon e come inviarla? Lo spieghiamo in questo articolo.

L'invio dell'autolettura del proprio contatore del Gas è il modo migliore per evitare costosi conguagli a fine anno. E.On ti permette di utilizzare diversi canali per comunicare i tuoi consumi reali al fornitore. Vediamoli insieme.


E.On Energia, fornitore del mercato libero, garantisce ai suoi clienti diversi metodi per comunicare l'autolettura del contatore Gas. Potrai quindi facilmente scegliere il modo più comodo per te ed evitare conguagli e letture con consumi stimati.

L'autolettura del contatore Gas ti permette di mantenere la bolletta in linea con i tuoi consumi reali.

Come fare l'Autolettura Gas con Eon?

L'autolettura del contatore gas è un'operazione più semplice di quanto possa sembrare. Una volta individuato il tuo contatore, che sia questo meccanico o elettronico, dovrai recuperare lo stesso dato: il consumo di riferimento è nel riquadro, nello specifico sono le cifre numeriche a sinistra della virgola (quelle in nero, nel contatore meccanico). Prendi nota di queste cifre, sono quelle che dovrai comunicare a Eon!

Contatore del Gas
Contatori Meccanico ed Elettronico a confronto.

Una volta recuperato il consumo del tuo contatore, potrai procedere a comunicarlo ad E.On attraverso i molti canali a tua disposizione.

Se hai difficoltà a trovare il contatore del gas, sappi che la sua posizione dipende dalle situazioni in cui è stato installato e varia nel caso in cui l'abitazione sia un appartamento in un condominio oppure si tratta di una villetta indipendente. In linea di massima il contatore si può trovare:

All'esterno dell'abitazione:

  • In un armadietto sul pianerottolo delle scale;
  • Nell'apposito vano comune del condominio (locale tecnico, sottoscala);
  • In balcone;
  • al confine della proprietà (muretto o parete esterna).

All'interno dell'abitazione:

  • In un armadietto;
  • All'ingresso;
  • In garage;
  • Nella tua cantina.

Quando inviare l'autolettura?

Nella prima pagina della tua bolletta Eon viene riportata la data entro la quale è possibile effettuarla, sotto la voce finestra autolettura.

Ricorda che l'autolettura può essere inviata una sola volta al mese, secondo la normativa stabilita da ARERA, l'Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente.

Prendi nota del consumo in caso di sostituzione contatore! Qualora avessi necessità di cambiare il contatore del gas con un nuovo modello Smart Meter, o in caso di guasto al precedente contatore, è bene appuntarsi gli ultimi dati di consumo rilevati dal contatore, questo perché il nuovo contatore avrà i valori azzerati. Non segnandoti questo dato, la tua Autolettura potrebbe venire falsata, con il rischio quindi di un conguaglio successivo per le rilevazioni del Distributore locale.

A chi inviare l'Autolettura?

Affinché le tue bollette abbiano consumi rilevati, è assolutamente necessario comunicare l'autolettura dei tuoi consumi al fornitore di riferimento, in questo caso quindi ad E.On.

Per comunicare l'autolettura ad E.On hai a disposizione un ampio ventaglio di scelte. Assicurati di scegliere il percorso più facile per te. Potrai:

  • Inviare un sms al numero 3424112505 con questo testo: "CodiceServizio*LetturaContatore";
  • Chiamare il Numero Verde: 800 647 764 (gratuito e disponibile anche da cellulare), una voce registrata ti indicherà i passaggi da effettuare; Ricorda in questo caso di cercare il Codice Servizio sulla tua bolletta;
  • Accedere all'Area Riservata My E.ON sul sito del fornitore, puoi inserire direttamente l'autolettura;
  • Utilizzare l'App My E.On.: invia l'autolettura direttamente dal tuo smartphone tramite l'App di Eon, che puoi scaricare per Android o iOS;
  • Chiedere supporto al Servizio Clienti nel caso tu abbia difficoltà con i metodi precedenti.

Non leggi le cifre sul contatore? Chiama un tecnico!Se andando a verificare i tuoi nuovi consumi sul contatore del gas non dovessi notare variazioni rispetto alla precedente autolettura o ci dovessero essere problemi sullo schermo elettronico, non dovrai contattare E.On, bensì il tuo Distributore locale di Gas, il quale provvederà a fissare un appuntamento con un tecnico specializzato. Ricorda che in nessun caso il tecnico è autorizzato a ricevere pagamenti sul luogo dell'operazione. Eventuali costi ti saranno recapitati per vie postali o inseriti nelle future bollette del gas.

Servizio di notifica Autolettura

E.On Energia dispone di un servizio di notifica autolettura, un sistema che ti permetterà di ricevere un promemoria in tempo per quando dovrai inviare l'autolettura al fornitore. Il servizio è totalmente gratuito e può essere attivato (o disattivato) in qualsiasi momento tramite l'Area Clienti E.On, l'App My E.ON, chiamando il Numero Verde di riferimento o recandoti presso i negozi Eon sul territorio.

Attivazione Servizio di Notifica Autolettura
On line Telefono Punto Vendita
Entra nell'Area Riservata My E.ON, sezione "Autolettura" Chiama il Servizio Clienti al Numero Verde 800 999 777 e parla con l'operatore Recati presso uno dei numerosi sportelli Eon prenotando l'appuntamento
Sempre accessibile Attivo 24 ore su 24, 7 giorni su 7, domeniche e festivi inclusi Prenota un appuntamento

Scopri tutti i contatti e come raggiungere le Sedi E.On di Roma, Milano, Biella, Latina e molte altre nel nostro articolo "E.On contatti e servizio clienti".

Con lo Smart Meter Gas fai tutto in telegestione!Grazie ai contatori Smart Meter Gas di nuova generazione è possibile effettuare l'autolettura comodamente dal tuo computer o smartphone attraverso il sistema di telegestione. Scopri tutti i dettagli nel nostro articolo "Tutto sul Contatore Elettronico del Gas Metano".

Cosa succede se non effettui l'Autolettura?

Il problema principale di non effettuare l'Autolettura dei tuoi contatori sta nel fatto che, qualora ti arrivassero molte bollette con consumi stimati, il rischio di un conguaglio oneroso è molto probabile. 

Ti troveresti così a dover pagare per una singola bolletta il costo del reale consumo effettuato fino alla lettura precedente, con la possibilità di avere difficoltà a saldare in tempo la fattura, ed il rischio concreto di un distacco per morosità. In quel caso, oltre alla bolletta dovresti saldare anche il costo dell'operazione del taglio colonna, eseguito dai tecnici del Distributore per il mancato pagamento.

Il costo aggiunto per il ripristino di un taglio della colonna del gas può arrivare fino a 250 euro.

Lettura prima di un trasloco

Nel caso di un trasloco, il contatore del gas rimane nell'abitazione e non può essere trasferito in un'altra casa, così come i consumi effettuati fino a quel momento. Se nella vecchia casa sta entrando un nuovo inquilino ed è attivo il tuo contratto con E.On, questo dovrà effettuare la voltura del contratto di gas con il tuo fornitore.

Prima di lasciare l'abitazione è bene effettuare un'ultima autolettura dei tuoi consumi qualora il nuovo coinquilino dovesse tardare nella voltura, e comunicare la stessa al proprietario di casa per evitare successivi addebiti.

Autolettura della Luce con Eon Se invece dei consumi Gas volessi comunicare l'Autolettura dell'energia elettrica, ecco l'articolo che fa per te: "Autolettura Contatore Luce Eon: Come fare?"

aggiornato il

Ti potrebbe interessare anche