Buono Mobilità 2020: l’elenco degli Esercenti online e offline che lo accettano

cambio fornitore luce gascambio fornitore luce gas

Vuoi cambiare fornitore?

Confronta le offerte sul comparatore o compila il form per essere ricontattato. Servizio gratuito.

Bonus Mobilità 2020: l'elenco completo dei negozi aderenti.
Quali negozi accettano il Bonus Mobilità 2020? In questo articolo trovi tutte le info che ti servono per individuare i negozi online e offline dove spendere il bonus del Ministero.

Dopo il click day del 3 novembre, è stata pubblicata la lista degli esercizi commerciali che accetteranno i voucher digitali del Buono Mobilità 2020: ecco come scoprire il negozio più vicino a casa tua (e tutti i punti vendita online).


Che bonus mi spetta? A seconda dei casi, puoi ricevere un buono nei tagli previsti da € 150, € 300 e € 500 (il massimo ottenibile). Con il voucher digitale, pagherai al negoziante scelto il 40% del prezzo finale, mentre l’esercente riceverà un rimborso del 60%.

Il Bonus Mobilità 2020, assegnato secondo la formula del click day, è terminato in poche ore. I 215 milioni stanziati per l’iniziativa dal Ministero dell’Ambiente, infatti, sono andati esauriti rapidamente, nonostante le difficoltà tecniche dovute allo scarso funzionamento della piattaforma ministeriale.

Dal 3 novembre si è aperta la seconda fase dell’operazione, ovvero quella che prevede l’erogazione di voucher digitali per chi intende acquistare entro il 31 dicembre 2020 monopattini elettrici, biciclette, segway e altri mezzi ecosostenibili.

I buoni possono essere spesi solo presso esercenti online e offline registrati sul sito del ministero. Ecco allora l’elenco dei negozi che hanno aderito, e un rapido approfondimento sulle procedure dedicate alle attività coinvolte.

Tra gli altri, hanno aderito all’iniziativa alcuni grandi nomi della distribuzione organizzata e non solo. Di seguito trovi una lista delle principali aziende aderenti.

  • Bonus Mobilità Lista Esercenti più grandi:
  • Conad (non su tutto il territorio nazionale);
  • Decathlon;
  • Euronics;
  • Expert;
  • Mediaworld;
  • Trony;
  • Unieuro;
  • Amazon

Clik Day terminato...ma il bonus riparte!Si riparte dal 9 novembre, fino al 9 dicembre. Gli oltre 300 mila italiani che non sono riusciti a presentare la richiesta il 3 novembre hanno quindi 1 mese aggiuntivo. Tutte le info qui: "Il Bonus Mobilità riparte per 1 mese: ecco come fare". I 215 milioni stanziati inizialmente sono infatti terminati rapidamente durante il click day. Il Ministero è, quindi, riuscito a reperire ulteriori risorse per l’anno in corso.

L’elenco degli esercenti che accettano il Bonus Mobilità 2020

Per scoprire l’elenco dei negozi che aderiscono al Bonus Mobilità 2020 è necessario raggiungere la piattaforma del Ministero dell’Ambiente a questo indirizzo. Al momento, le attività fisiche e online aderenti all’iniziativa sono 3889: di queste, 3724 sono negozi offline, e 165 sono piattaforme online. Il Ministero ha scelto di dividere i servizi offerti in tre categorie. Di seguito trovi una rapida descrizione:

Categorie di servizi erogati dagli esercizi aderenti al Buono Mobilità 2020
CATEGORIA DESCRIZIONE
Biciclette Si tratta di biciclette nuove o usate, tradizionali o elettriche (con pedalata assistita), che rientrano nei requisiti segnalati dal Codice della strada (ad esempio, potenza massima di 0,25 kW e assistenza del motore elettrico fino a 25 km/h);
Servizi di mobilità condivisa a uso individuale In questa categoria rientra la sottoscrizione di servizi di bike sharing, scooter sharing e simili. Sono escluse le prestazioni effettuate mediante automobili.
Veicoli per la mobilità personale a propulsione prevalentemente elettrica La categoria comprende diversi tipi di mezzi: hoverboard, segway, monopattini elettrici.

Per ogni esercizio presente sul sito, viene proposta una scheda con i seguenti dati:

  • Nome dell’azienda;
  • Tipologia (negozio fisico o online);
  • Indirizzo;
  • Sito web;
  • Categoria di servizi offerti;
  • Indirizzo email e numero di telefono;
  • Posizione sulla mappa.

Come capire qual è il negozio più vicino alla propria abitazione?

Capire qual è l’esercizio aderente all’iniziativa del ministero più vicino a casa tua è semplice. Una volta raggiunta la piattaforma del Bonus Mobilità 2020, dovrai cliccare sulla scheda “Dove usare i buoni”. Una volta qui, ti ritroverai davanti l’elenco di tutte le attività coinvolte. È necessario, pertanto, filtrare i risultati sulla base delle informazioni che stai ricercando. Ecco come fare:

I filtri attivabili per la ricerca dei negozi aderenti al Bonus Mobilità 2020.
Bonus Mobilità 2020: i filtri attivabili per i negozi aderenti all'iniziativa.
  1. Nella sezione Scegli la tipologia, seleziona "Negozio fisico";
  2. In Scegli la categoria, invece, dovrai selezionare il servizio a cui sei interessato (bonus biciclette, bonus per veicoli a propulsione prevalentemente elettrica come i monopattini, servizi di bike sharing). Puoi selezionare anche più di una categoria. Nel caso tu voglia scegliere “Biciclette” e “Veicoli per la mobilità personale a propulsione prevalentemente elettrica”, ti basta prima selezionare la prima voce col mouse. In seguito, digita sulla tastiera una qualsiasi lettera, ad esempio la prima dell’altra categoria a cui sei interessato (in questo caso “V”): apparirà così l’opzione desiderata, che potrà essere aggiunta. La procedura è identica anche nel caso si voglia scegliere la terza categoria di prestazioni, ovvero "Servizi di mobilità condivisa a uso individuale": dovrai digitare una qualsiasi lettera, ad esempio "S". Il procedimento funziona anche da smartphone;
  3. In Cerca per nome o indirizzo è possibile affinare la ricerca inserendo il nome del negozio, la provincia, l’indirizzo, il comune di appartenenza o il CAP. Questi campi non sono obbligatori, ma se non ne compili almeno uno ti ritroverai con una lunga lista di negozi posti in tutta Italia. Pertanto, conviene compilare almeno la voce relativa a Comune o CAP;
  4. Infine, “Applica filtri” ti consente di filtrare i risultati secondo i parametri impostati. “Resetta filtri” ti permette di ricominciare tutto daccapo.

Da sottolineare che nessuna delle informazioni appena descritte è da inserire obbligatoriamente. Più dati immetti nel sistema, però, e maggiore sarà la probabilità di trovare un negozio vicino a casa tua.

Una volta individuato il negozio giusto, che si fa? Se sei già in possesso del voucher digitale del Ministero, entra in contatto con il negozio scelto: saranno loro a guidarti nella procedura che ti porterà ad acquistare il tuo nuovo mezzo o servizio.

In che modo trovare i negozi online aderenti?

Se sei in cerca di rivenditori online aderenti al Buono Mobilità, la procedura è simile a quella vista per i negozi fisici. Puoi filtrare i risultati scegliendo, questa volta, la tipologia “Negozio online”.

Il voucher digitale può essere utilizzato anche su Amazon. Per farlo, devi convertire il tuo Buono Mobilità in un codice Amazon di pari valore. In seguito, potrai utilizzare il codice sui prodotti venduti e spediti da Amazon.

Come fanno gli esercenti a registrarsi sul sito del Ministero?

La piattaforma del sito del Ministero dell’Ambiente include anche sezioni dedicate agli esercenti autorizzati. In particolare, l'area “Valida Buono” consente di validare i voucher consegnati dai consumatori. Basta compilare i dati richiesti, e il sistema calcolerà in automatico il rimborso che spetta al negoziante.

Scarica il manuale per gli esercenti in PDF Per capire meglio come gestire la partecipazione della propria attività al Buono Mobilità 2020, scarica il manuale in PDF del Ministero.

aggiornato il

Ti potrebbe interessare anche