Come bloccare le telefonate indesiderate su telefono fisso e cellulare?

Ricevi continuamente chiamate ad orari indecenti da parte di operatori pressanti? Come si possono bloccare le telefonate indesiderate? Scopri come iscriverti al registro delle opposizioni!

Come iscriversi al Registro delle Opposizioni?

Purtroppo quella delle telefonate commerciali è diventata una prassi sempre più usata per cercare di invogliare i clienti all’acquisto di un determinato prodotto o all’adesione di un’offerta specifica. Fortunatamente è possibile bloccare queste chiamate indesiderate e arginare quindi il problema. Ma come fare?

Registro delle Opposizioni

Se la situazione delle chiamate indesiderate è diventata insopportabile, è giunto il momento di iscriverti al Registro delle Opposizioni. Questo è il metodo più semplice per risolvere il problema: è infatti sufficiente registrare il proprio numero di telefono presso il suddetto registro.

Questo è un servizio totalmente gratuito, gestito dal Ministero dello Sviluppo Economico, che permette di tutelare la propria privacy richiedendo un blocco delle telefonate da parte degli operatori dei call center commericali e per le ricerche di mercato. Una volta registrato nell’elenco quindi, non riceverai più le spiacevoli chiamate da parte delle aziende che seguono le direttive nazionali sul telemarketing.

Gli operatori ricevono la lista dei numeri telefonici registrati nell’elenco privato delle utenze che non possono essere contattate. Infatti, nell'effettuare le chiamate commerciali o promozionali, l’operatore è obbligato per legge ad astenersi dal chiamare qualunque numero correttamente registrato nell’elenco delle opposizioni.

ATTENZIONE! Se il cliente ha dato il consenso al trattamento dei suoi dati per iniziative promozionali e commerciali, può comunque essere contattato nonostante l'iscrizione al registro delle opposizioni.

Come fare richiesta al Registro delle Opposizioni?

Al Registro delle Opposizioni si può iscrivere qualsiasi cittadino, azienda o ente, il cui numero di telefono sia presente negli elenchi telefonici pubblici. L’iscrizione è completamente gratuita e può essere fatta attraverso diversi canali.

Contatti Registro delle Opposizioni
Modalità telefonica

800.265.265

Modalità web modulo elettronico
Modalità fax 065.422.48.22
Modalità email abbonati.rpo@fub.it
Modalità raccomandata

Inviare la richiesta a: Gestore del Registro Pubblico delle Opposizioni – Abbonati

 (Ufficio Roma Nomentano; casella postale 7211; 00162 Roma)

 

Revoche o modifiche: come comunicarle? Nel caso in cui tu voglia comunicare modifiche al numero o chiedere la cancellazione dall'iscrizione del Registro delle Opposizioni, lo puoi fare facilmente utilizzando lo stesso canale con cui hai richiesto l’iscrizione.

Quali sono le sanzioni per i call center che continuano a chiamare?

Il Registro Pubblico delle Opposizioni ha a disposizione 15 giorni per confermarti l’iscrizione dell’utenza, quindi per quel lasso di tempo è possibile ricevere telefonate indesiderate da parte dei call center e operatori di telemarketing.

Siamo registrati regolarmente e ci continuano ad arrivare chiamate? In questo caso, si può fare una segnalazione mediante modulo segnalazione telefonate pubblicitarie commerciali all’Autorità Garante per la protezione dei dati personali, oppure sporgere denuncia all’Autorità giudiziaria.

I call center, che continuano a chiamare nonostante l'iscrizione al registro, rischiano una denuncia per violazione del diritto di opposizione e una multa compresa tra i 30.000 e i 180.000 €. Nel caso in cui vengano commesse più violazioni, anche se in momenti diversi, ogni singolo operatore può essere sanzionato con una multa da 50.000 fino a un massimo di 300.000 €.

Risparmia in bolletta!

010.848.01.61

Cos’altro si può fare per bloccare le chiamate indesiderate?

Continui a ricevere chiamate indesiderate?

A volte è possibile che la sola iscrizione al Registro delle Opposizioni non sia sufficiente per impedire le chiamate indesiderate. Alcune aziende, infatti, continuano ad effettuare chiamate a numeri iscritti nel registro nonostante ripetuti inviti a rimuovere i propri dati e ad attenersi alla normativa.

Con i telefoni cellulari è semplice bloccare ogni tentativo di contatto, grazie all’utilizzo di alcune apposite applicazioni; per i telefoni fissi invece la situazione è più complessa, ma è comunque possibile porre in campo soluzioni efficaci che permettono di evitare inutili perdite di tempo. Non rinunciare alla tua privacy: ecco come bloccare un numero sul telefono di casa.

Per bloccare le chiamate indesiderate su fisso è innanzitutto necessario rivolgersi al servizio di assistenza del proprio operatore telefonico, richiedendo l’abilitazione del servizio che consente di ricevere sul display dei propri telefoni il numero telefonico del chiamante e il conseguente blocco. Ogni gestore ha delle determinate opzioni per bloccare le chiamate indesiderate, ma spesso il servizio potrebbe essere a pagamento. Chiedi quindi dettagli all’operatore telefonico, prima di inoltrare la richiesta.

Alcuni telefoni inoltre offrono la possibilità, accedendo alle rispettive impostazioni, di creare delle blacklist, cioè delle "liste nere", di numeri telefonici che devono essere sempre bloccati. Nel caso in cui venisse rilevata una chiamata in arrivo proveniente da un numero in blacklist, il telefono la bloccherà in automatico e non squillerà neppure.

Come bloccare le chiamate indesiderate da cellulare?

La scocciatura delle chiamate indesiderate purtroppo non colpisce solamente su telefono fisso, ma anche su cellulare. Come fare quindi a bloccarle? Sia il sistema iOS che Android permettono di creare delle black list (vere e proprie liste nere) di numeri di telefono dai quali non si vuole essere contattati. È anche possibile canalizzare le chiamate indesiderate direttamente verso la segreteria telefonica.

Come bloccare le chiamate da iPhone

Per bloccare un numero con l'iPhone bisognerà, prima di tutto, salvarlo in rubrica. Una volta che il numero di telefono sia registrato tra i nostri contatti, bisognerà aprire la scheda contatto e cliccare su "Informazioni": qui si troverà il pulsante "Blocca Contatto". Per evitare di continuare a ricevere chiamate da numeri indesiderati, sarà sufficiente cliccare su questa voce e confermare la volontà di bloccare il contatto. A questo punto ogni tentativo di chiamata (o videochiamata) verrà interrotto automaticamente dopo qualche squillo.Il contatto in questione non potrà più nè inviare SMS nè videocchiamate tramite Facetime.

Altro modo per bloccare il numero indesiderato, è quello di accedere alle "Impostazioni" del cellulare e alla voce "Telefono" selezionare il tasto "Bloccati": ci sarà qui un'opzione per aggiungere il numero che si vuole blocare alla black list dell'iPhone.

Come bloccare le chiamate da Android

Da Android è leggermente più complicata la procedura poichè ogni produttore apporta una modifica al sistema operativo, rendendo meno immediato il processo per bloccare i numeri che ci chiamano continuamente a fini commerciali o di marketing.

Come norma generale, se hai un Android dovrai accedere ai tuoi contatti e cliccare sul numero indesiderato: a questo punto si aprirà un menù a cascata, in cui dovrai cliccare sulla voce "Tutte le chiamate a segreteria" per bloccare il numero ed inviare direttamente alla segreteria tutte le chiamate ricevute dal suddetto numero.

Altro metodo, ancora più immediato, è accedere al registro delle chiamate ricevute e cliccare sul numero che ci continua a chiamare: a questo punto, si aprirà la pagina dedicata al numero e cliccando alla voce "Altro", si aprirà la finestra "Blocca/sblocca numero". Cliccando questa voce, si bloccherà automaticamente il numero che non potrà più nè telefonarci nè inviarci messaggi.

Hai mai fatto analizzare la tua bolletta?

Per sapere quale tariffa si avvicina maggiormente alle tue esigenze, visita il nostro comparatore oppure fatti richiamare.

Expert's name
aggiornato il