Per info su attivazione luce e gas

010 848 01 61 Richiamata gratuita

Come dimostrare il pagamento della bolletta ad A2A

confronto luce e gas

Vuoi cambiare fornitore?

Contattaci per conoscere le migliori offerte luce e gas dei principali fornitori  .

Vuoi cambiare fornitore?

I nostri call center sono momentaneamente chiusi. Confronta le offerte sul comparatore o compila il form per essere ricontattato.

Hai pagato in ritardo le bollette di luce e gas e non sai come comunicarlo ad A2A? Prima che il fornitore ti sospenda la fornitura, comunica l’avvenuto pagamento ai recapiti che trovi in questo articolo.

bolletta a2a non pagata

È obbligo del cliente pagare le bollette di luce e gas entro la data limite espressa sulla fattura. Se l’intestatario della fornitura decide di non saldare il debito con il gestore, A2A dovrà inviare un sollecito di pagamento al proprio cliente. Se si tratta di una svista da parte del cliente, questi dovrà pagare le bollette ad A2A il prima possibile e dimostrare l’avvenuto pagamento, ai contatti che troverai in seguito. Se però, nonostante l’invio di due solleciti di pagamento ed una diffida legale, il cliente moroso non salda tutte le bollette arretrate con A2A, la società di vendita ha diritto a sospendere la fornitura.

A2A PUÒ STACCARE IL GAS SE NON PAGHI LA LUCE? Può capitare che, in alcuni casi, se non si pagano le bollette di energia elettrica il fornitore può staccare la fornitura del gas e viceversa. Ma quando può avvenire una situazione di questo tipo? Leggi il nostro articolo dedicato!

Quanto costa pagare la bolletta di A2A in ritardo?

Il cliente moroso dovrà pagare ad A2A l’importo totale delle fatture non saldate, oltre agli interessi di mora previsti dalle condizioni generali del contratto stipulato col fornitore. La mora non ha un costo fisso, ma aumenta in modo progressivo in base al ritardo nel pagamento delle bollette di luce e gas. Per i clienti definiti come buoni pagatori, cioè che pagano regolarmente le fatture nei termini stabiliti, l’Autorità ha stabilito, nell’articolo 8.2. della delibera AEEG 229/01, che hanno diritto a pagare gli interessi di mora solo per i primi 10 giorni di ritardo.

Se, nonostante ripetuti solleciti da parte di A2A il cliente moroso non salda l’intero importo delle fatture, il gestore invierà una diffida legale a mezzo di raccomandata con ricevuta di ritorno, secondo quanto stabilito dalla Delibera AEEG n. 229/01 art. 8.3. Se, dopo la ricezione della diffida, il cliente paga le bollette, la fornitura non subirà nessuna sospensione, ma se il cliente decide di non pagare comunque le fatture, le utenze verranno sospese da A2A.

Come comunicare l’avvenuto pagamento della fattura di A2A?

A2A mette a disposizione dei clienti vari canali tramite cui è possibile pagare le bollette di luce e gas:

  1. Addebito diretto su conto corrente
  2. Bonifico bancario
  3. Bollettino postale
  4. Tramite servizio lottomatica
  5. Sisalpay
  6. Accedendo all’area clienti di A2A
  7. Supermercati e Ipermercati Coop
  8. Tramite l’appicazione Hype Wallet

Una volta saldato il debito con A2A, dovrai comunicare il prima possibile al gestore che le fatture sono state pagate regolarmente, allegando anche una copia delle bollette saldate, contattando i seguenti recapiti.

Quando cadono in prescrizione le bollette di luce e gas? A2A ti ha contattato per richiederti il pagamento di una vecchia fattura di luce e gas? Ma quando cadono in prescrizione le bollette?

Cosa succede se non paghi dopo il sollecito di A2A?

morosità bolletta

Se dopo il secondo sollecito, il cliente moroso non paga le fatture, A2A avrà il diritto di staccare la fornitura delle utenze di luce e gas. Oltre alla sospensione della fornitura, spesso può anche essere rimosso il contatore: se il contatore del gas si trova in una zona inaccessibile per il distributore locale, si procederà al taglio della colonna.

Fai quindi attenzione alla data di scadenza delle fatture di luce e gas, per poterle pagare così entro i termini stabiliti direttamente in bolletta da A2A.