Quota potenza in Bolletta Luce: cos'è?

confronto luce e gasconfronto luce gas

Quali sono le Migliori Offerte Luce di Oggi?

Servizio gratuito e attivo dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 21 e il sabato dalle 9 alle 19.

confronto luce e gasconfronto luce gas

Quali sono le Migliori Offerte Luce di Oggi?

Confronta ora le tariffe o parla con un esperto prendendo un appuntamento telefonico.

È la quota di spesa della bolletta della luce che viene contabilizzata in base alla potenza impegnata in chilowatt (kW). La maggior parte delle famiglie italiane dispone di un contratto di fornitura di energia elettrica che prevede una potenza impegnata pari a 3 kW.
Questo valore pone un limite al prelievo di potenza istantanea da parte dell'utenza.

Nella bolletta il costo che si paga in base alla potenza è all'interno della voce spesa per il trasporto e gestione contatore (un tempo si chiamava "servizi di rete"), e per le utenze domestiche è pari a 20,28 euro a kW all'anno, valido per il 2022 (IVA al 10% esclusa).

Costo annuo quota potenza nella bolletta luce
Anno Quota potenza
2022 20,28 €/kW
2021 21,24 €/kW
02 8295 8097 Info sulla bolletta 02 8295 8097
Parla con noi Gratis

Il costo della quota potenza, deciso dall'ARERA, è uguale per tutti i fornitori e non cambia tra un'abitazione con residenza anagrafica e senza residenza.
Sicuramente avrai notato che nella bolletta dell'energia elettrica sono indicate due diverse potenze, entrambe espresse in kW: potenza disponibile e potenza impegnata. Nel nostro video ti aiutiamo a capirne la differenza:

 

Cosa si intende invece per PCV (Prezzo Commercializzazione Vendita)? Leggi la guida di dettaglio: "PCV (Prezzo Commercializzazione Vendita) bolletta luce: cos'è? Quando costa?".

aggiornato il

Ti potrebbe interessare anche