Info contatori luce gasInfo contatori luce gas

Info Attivazione Contatore, Allaccio e Voltura luce e gas

Servizio gratuito e attivo dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 20 e il sabato dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 18.

Cambio Tariffa (Enel) Servizio Elettrico Nazionale: ecco come fare

Cambiare Tariffa Servizio Elettrico Nazionale
La tariffa di Servizio Elettrico Nazionale è fissa e stabilita da ARERA, ma puoi comunque cambiare la fascia oraria e la tipologia d'uso del tuo contratto.

Sei un cliente Servizio Elettrico Nazionale e vuoi scoprire come cambiare il contratto? Ecco le informazioni per modificare la tariffa luce, monoraria o bioraria, i costi da pagare e i contatti per chiamare ed effettuare il cambio.


Servizio Elettrico Nazionale, società del gruppo Enel che si occupa del Mercato di Maggior Tutela, propone tariffe il cui prezzo è regolato da ARERA ogni tre mesi in base ai costi di approvvigionamento dell'energia del mercato all'ingrosso, come tutte le altre aziende appartenenti al mercato tutelato.

Quindi, la società non offre un carnet di offerte, come la sorella del mercato libero Enel Energia, ma propone diversi piani in base alle esigenze d'uso e alla tipologia del cliente. Infatti, tra le tariffe per usi domestici, troviamo condizioni economiche dedicate alle fasce orarie, monorarie e biorarie, e la loro versione per residenti e non residenti.
Se vuoi quindi fare un cambio al contratto, per la fascia oraria o tipologia d'uso, continua a leggere la nostra guida!

Cambiare Tariffa con Servizio Elettrico Nazionale

Un cliente del mercato tutelato, in questo caso specifico un consumatore che si è affidato a (Enel) Servizio Elettrico Nazionale, che vuole modificare il contratto può trovarsi di fronte a due possibilità: cambiare fascia oraria o tipologia d'uso.

Servizio elettrico Nazionale - cambio tariffa: i casi possibili
CASO DESCRIZIONE
Monoraria  Il cliente Servizio Elettrico Nazionale decide di passare da una tariffa monoraria a una bioraria (o viceversa).

Cambio tipologia d'uso

Il cliente di Servizio Elettrico Nazionale deve modificare la sua tariffa da residente a non residente

Infatti, quando ci si affida a una società appartenente al Mercato di Maggior Tutela non è possibile fare un cambio offerta perché il prezzo è sempre stabilito dall'Autorità.
Per cambiare tariffa puoi cercare un'offerta nel mercato libero, dove puoi scegliere un prezzo fisso per uno o due anni e più conveniente del tutelato.

Cambiare Fascia Monoraria o Bioraria

Quando le abitudini cambiano, evolvono anche le esigenze energetiche. Adesso passi più tempo in casa? Probabilmente si adatta maggiormente una tariffa monoraria. Al contrario, la tariffa bioraria potrebbe essere la scelta migliore per te quando trascorri molto tempo fuori.

  • Tariffa monoraria F0: il suo prezzo è sempre uguale, non cambia né in base alle ore del giorno né in base a giorni specifici. Conviene ai consumatori che trascorrono la maggior parte del tempo dentro le proprie mura domestiche e che hanno la necessità di consumare energia elettrica in diverse fasce orarie;
  • Tariffa bioraria F1 - F23 (oppure F12 - F3): il suo prezzo cambia tra mattina e sera e tra giorni feriali e festivi. Conviene ai consumatori che vivono la propria abitazione principalmente nelle ore serali e durante il fine settimana.
Prezzo Tariffa Servizio elettrico Nazionale - febbraio 2021
Tipologia Prezzo Luce
Tariffa Luce Monoraria F0: 0,056 €/kWh

Tariffa Luce Bioraria

F1: 0,065 €/kWh
F23: 0,052 €/kWh

Se vuoi cambiare la fascia oraria, contatta Servizio Elettrico Nazionale al numero 800 900 800, attivo da lunedì a domenica dalle 7:00 alle 22:00.

Cambiare Tipologia d'uso: modifica unilaterale del contratto

La modifica unilaterale del contratto avviene quando il gestore cambia le condizioni e il cliente può solo prenderne atto e decidere se accettarle o meno, cambiando fornitore.
Quando il contratto è in maggior tutela questo non è possibile, poiché il prezzo e le condizioni sono stabilite dall'Autorità. Vediamo allora il caso in cui sia il cliente a dover cambiare tipologia tariffaria.

Stai passando da non residente a residente o viceversa? Anche il tuo contratto luce e gas deve essere aggiornato quando ci sono cambiamenti sostanziali di questo tipo. Infatti, questa informazione, non va a modificare solo la tipologia del contratto, ma può influire anche sulla bolletta stessa.
Intanto, facciamo chiarezza.

  • Cliente domestico residente: un consumatore privato che attiva un'utenza in un'abitazione e la sua residenza coincide con la casa in cui l'utenza è stata attivata. Ogni utente può sottoscrivere un solo contratto come residente;
  • Cliente domestico non residente: un cliente privato che attiva l'utenza in un'abitazione, ma la sua residenza non coincide con quella della casa nella quale l'utenza è stata attivata. Esempio: seconda casa e domicilio.

Per effettuare il passaggio da residente a non residente o viceversa, prima di contattare la società, tieni a portata di mano il Codice identificativo dell'utenza (Codice POD), i dati anagrafici dell'intestatario, un documento di riconoscimento o autocertificazione di residenza e l'indirizzo di fornitura.

Anche in questo caso, per effettuare la modifica bisogna contattare il servizio clienti di Servizio Elettrico Nazionale.

aggiornato il

Ti potrebbe interessare anche