JuiceBox: ecco la Wallbox di Enel X! Costi, Come e Dove installarlo

confronto luce e gasconfronto luce gas

Confronta i principali fornitori e risparmia oltre 200€ su Luce e Gas, è Gratis!

Confronta ora le migliori offerte del mercato o, se preferisci, parla con un esperto prendendo un appuntamento telefonico.

Wallbox Enel X
Con le nuove JuiceBox di Enel X potrai monitorare lo stato di ricarica della tua auto elettrica direttamente dal tuo smartphone!

Juicebox è la wallbox 2.0 di Enel X, con la quale sarà possibile ricaricare velocemente la tua auto elettrica con la tua fornitura domestica, monitorando costantemente la carica attuale del veicolo. Il prodotto è disponibile chiavi in mano a potenza variabile, in promozione da 1.999,00 euro.


Attraverso la Juicebox 2.0 Enel X porta un salto tecnologico di qualità molto alto alle sue wallbox, permettendone piena compatibilità con le App Enel, connesse all'intero sistema energetico domestico e urbano, come le colonnine di ricarica stradali.

  • Wallbox: Cos'è e come funziona?
  • È un dispositivo elettronico che si collega alla rete elettrica domestica o del tuo box auto e trasmette l'energia alla tua auto elettrica tramite un apposito cavo
  • A differenza delle colonnine di ricarica, la Wallbox viene montata al muro, è più compatta e dispone di un display di notifiche molto intuitivo
  • Permette di ricaricare il veicolo elettrico più in fretta rispetto ad una normale presa a muro domestica

JuiceBox Enel X 2.0: tutte le novità

Le nuove wallbox Enel X dispongono di un design più compatto dei precedenti modelli, occupando meno spazio in parete, ed è costantemente connessa con il sistema di Enel X, permettendoti di monitorare lo stato di ricarica della batteria in tempo reale, sia dallo schermo della wallbox che comodamente da remoto tramite il sito di Enel X o l'apposita App JuicePass.

La nuova JuiceBox è inoltre in grado di rilevare il consumo degli altri elettrodomestici, consentendo al dispositivo di prelevare dal contatore solo l'energia disponibile al momento, evitando di incorrere in sbalzi e interruzione di corrente.

In aggiunta alle caratteristiche del prodotto, Enel X ha creato l'offerta OpenCharge, aderendo alla quale sarà possibile per tutti i clienti effettuare due pieni di energia al mese a titolo gratuito presso i punti di ricarica pubblici, accessibili tramite l'App JuicePass.

Le caratteristiche dei due modelli sono, in sintesi:

Modelli Juicebox 2.0 a confronto
CARATTERISTICHE Wallbox 3,7 kW Wallbox 7,4 kW
Modello JuiceBox Pro Cellular EU 3,7kW JuiceBox Pro Cellular EU 7,4kW
Prezzo 1.999,00 € 2.098,00 €
Potenza disponibile Fino a 3,7 kW Fino a 7,4 kW
Display Elettronico Elettronico
Cavo di ricarica Non incluso Non incluso

Ricorda ovviamente di scegliere un modello di Juicebox compatibile con la potenza disponibile del tuo contatore luce (generalmente da 3,3 kW per il classico contatore domestico) o, nel caso tu abbia bisogno di una potenza maggiore per una batteria dell'auto elettrica particolarmente capiente, di valutare un aumento di potenza del contatore stesso.

Se sei cliente Enel X puoi scaricare gratuitamente l'App JuicePass Enel X per gestire tutti i servizi di ricarica su colonnine e wallbox pubbliche e private di Enel. Per visualizzare tutte le opzioni sul tuo smartphone dovrai installarla sul tuo sistema operativo iOS o Android.

Quanto costa la wallbox di Enel X?

La Wallbox Enel X è disponibile in due modelli, la JuiceBox 3,7 kW a 1.999,00 € e la JuiceBox 7,4 kW a 2.098,00 €

Attualmente Enel X mette a disposizione due modelli di wallbox, la JuiceBox Pro Cellular EU 3,7kW e la JuiceBox Pro Cellular EU 7,4k, le quali differiscono fondamentalmente in potenza disponibile di energia per la tua auto elettrica, rispettivamente con il costo di 1.999,00 € e 2.098,00 €, IVA inclusa

L'acquisto di una JuiceBox comprende il sopralluogo di un tecnico specializzato per definire posizione ed eventuali lavori necessari all'installazione della wallbox, il prodotto finale e infine i costi di installazione. Infine, entrambe le JuiceBox sono disponibili chiavi in mano, ovvero pronte a funzionare fin dall'installazione.

Come acquistare la JuiceBox?

Per acquistare la JuiceBox puoi recarti in uno degli store Enel X sul territorio, contattare il servizio clienti Enel X oppure muoverti in autonomia dallo store online.

In quest'ultimo caso, dovrai selezionare il modello di JuiceBox che desideri acquistare, inserire eventuali incentivi statali presenti al momento dell'acquisto e decidere se procedere o meno con l'installazione anticipata, ovvero prima del preventivo del tecnico per eventuali lavori straordinari.

Enel X Store
Ecco la schermata che visualizzerai cercando la JuiceBox su enelxstore.com.

Ricorda che l'importo dei lavori straordinari all'impianto elettrico, se necessari, potrebbe essere un pagamento ulteriore rispetto al pacchetto offerto da Enel X.

Come contattare Enel X?

Per entrare in contatto con il servizio clienti di Enel X puoi recarti ad uno dei molti Enel X Store presenti sul territorio oppure utilizzare uno degli altri canali di comunicazione da remoto messi a disposizione a seconda della tua esigenza. Per richiedere maggiori informazioni sulla JuiceBox e i servizi ad essa legati potrai:

  • Servizio Clienti numero gratuito 800.900.129 operativo dal lunedì al venerdì dalle ore 08:30 alle 20:00. Per il servizio Enel Check Up dal lunedì alla domenica dalle ore 08:00 alle 21:00;
  • Numero dedicato alla mobilità elettrica: 800.069.850 operativo 24 h su 24, 7 giorni su 7.

Invio comunicazioni scritte, potrai usare i seguenti canali:

  • Via posta: Casella Postale numero 8080 – 85100 Potenza (PZ);
  • Tramite fax: 800.046.311.

Tempistiche di installazione chiavi in mano

Nel caso più comune di una installazione JuiceBox in un box auto indipendente, i tempi di installazione generalmente non superano i 15 giorni lavorativi, al termine dei quali il dispositivo sarà già funzionante.

Nel caso specifico dell'installazione di una JuiceBox Enel X non ci sono tempistiche certe, ma generalmente è possibile effettuare l'intera operazione, a partire dall'acquisto, in meno di 15 giorni lavorativi, meno se decidi di procedere con l'installazione anticipata. Per darti un'idea di come funziona, il processo è più o meno standardizzato nel seguente modo:

  1. Selezione e acquisto della JuiceBox;
  2. Un tecnico, previo appuntamento, farà un sopralluogo per effettuare tutte le misurazioni preventive;
  3. Saldo dell'eventuale preventivo extra per lavori complessi;
  4. Installazione della JuiceBox, generalmente effettuata tra le 2 e le 4 ore di lavoro;
  5. Consulenza del tecnico inviato sull'utilizzo della wallbox appena installata e breve briefing illustrativo;
  6. Una volta installata, la wallbox sarà già funzionante, ma assicurati di avere un cavo di connessione adatto alla tua auto elettrica, poiché la JuiceBox ti verrà installata sprovvista di cavi, proprio per evitare problemi di compatibilità con in vari modelli di automobili.

Come e dove installare la JuiceBox?

A seconda del luogo in cui deciderai di installare la tua JuiceBox potrai o meno aver bisogno di richiedere specifiche autorizzazioni all'amministratore di condominio.

Ovviamente, nel caso di una casa o villetta indipendente, con Box Auto indipendente non dovrai render conto a nessuno dell'operazione, ma qualora abitassi in un condominio la situazione cambia a seconda della disponibilità di un box o una area privata, che a sua volta potrà o meno essere indipendente dal punto di vista energetico.

Nella tabella che segue puoi visionare brevemente le varie casistiche e come procedere con le eventuali autorizzazioni:

Dove e Come installare la JuiceBox Enel X?
Tipo di Abitazione Box o Area Privata Fornitura Elettrica Privata Autorizzazioni
Casa Indipendente     Non servono
Appartamento
con box e fornitura privata
    Invio notifica all'amministratore
Appartamento
con box e fornitura condominiale
    Nota scritta ad amministratore che deve informare il condominio
Appartamento
senza box né fornitura
    Invio piano dei lavori ad amministratore per approvazione

Se non sai quale sia il tuo contatore elettrico all'interno di un condominio, né se tu ne abbia uno indipendente per il tuo box auto, puoi consultare la nostra guida "Come capire qual è il mio contatore?", che ti aiuterà ad orientarti tra le varie opzioni della precedente tabella.

Il progetto ARERA-Ania per portare le Wallbox 7 kw la notte e i festivi

Enel X ha aderito con le sue JuiceBox al progetto di ARERA che, in collaborazione Federazione Anie (di cui fa parte anche E-Mobility del Gruppo Enel), permetterà fino a dicembre 2023, solo per i clienti domestici e con contratto di fornitura di energia elettrica con una potenza compresa tra 2 kW e 4,5 kW, di prelevare fino a 6 kW nelle fasce orarie notturne e festive, senza costi aggiunti per il temporaneo aumento di potenza.

Le JuiceBox sono quindi tra i dispositivi di ricarica di veicoli elettrici idonei alla sperimentazione prevista, e i clienti Enel X potranno usufruirne dal lunedì al sabato dalle ore 23.00 alle ore 7.00 e la domenica e i festivi tutto il giorno.

Enel X e Sardegna: un progetto per la regione

Nel mese di aprile 2021 Enel X ha siglato un protocollo d’intesa con la Regione Sardegna per l’attuazione del Programma di integrazione della mobilità elettrica. Da oggi nelle Smart City della Regione è prevista l’installazione di oltre 1176 punti di ricarica a favore della sostenibilità ambientale e della transizione energetica. Le città che saranno protagoniste di questa svolta green non sono unicamente i grandi comuni sardi, tra cui Cagliari, Sassari, Nuoro, Oristano e Olbia, ma comprenderanno anche i principali comuni costieri (Alghero, Pula, Porto Torres, Stintino, Castelsardo e altri piccoli centri urbani), questo per facilitare anche il settore turistico, fondamentale per l'isola.

Enel X Colonnina Elettrica
1176 colonnine e JuiceBox saranno allacciate nei principali centri dell'isola Sarda, ad uso e consumo dei clienti JuicePass.

Wallbox e colonnine di ricarica Enel X saranno quindi usufruibili da tutti i clienti con JuicePass, anche fuori dalla propria abitazione. Le infrastrutture di ricarica saranno diversificate per tecnologia e potenza disponibile in fase di ricarica, tra cui 108 Fast per la ricarica ultraveloce, dotate di tutti gli standard di ricarica presenti sul mercato e una potenza fino a 50 kW.

aggiornato il

Ti potrebbe interessare anche