Tu sei qui

Come scegliere la migliore tariffa del gas?

Le offerte del gas disponibili nel mercato libero sono molte: ecco una pratica guida per scegliere la tariffa giusta adatta alle tue esigenze che comporti un vero risparmio sulla spesa finale per il gas metano.

offerta gas

Qual è l'offerta gas più conveniente?

A differenza delle tariffe della luce quelle del gas hanno un prezzo fisso durante tutte le ore della giornata.
La maggior parte delle offerte propone un prezzo del gas bloccato in modo tale da essere al riparo da eventuali aumenti del prezzo del mercato all'ingrosso.
Tuttavia ci sono sul mercato anche offerte con il prezzo variabile in base all'andamento del costo del gas a livello internazionale.
Ricordiamo che alcune offerte non sono disponibili per il subentro del gas, ossia per la riattivazione di un contatore che è stato chiuso dal precedente inquinlino per disdetta. Questa caratteristica è specificata nella descrizione dell'offerta che sarà sottoscrivibile solo in caso di cambio fornitore, quando il contatore del gas è attivo con un altro gestore.
L'elemento utile per confrontare le offerte è il consumo di gas realizzato. Questa informazione la trovi su una bolletta del gas, nel riepilogo delle letture e dei consumi.

  1. Il prezzo della componente materia gas
  2. Luce e gas con lo stesso fornitore
  3. Le offerte gas online
  4. Il servizio clienti
  5. Come fare il cambio fornitore di gas

1. Il prezzo della componente materia gas

Sicuramente il primo parametro è il prezzo del gas metano. Questo impatta sulla voce spesa materia gas, la prima che troviamo nella sintesi degli importi fatturati nella bolletta.
Nella spesa materia gas il costo varia in funzione del consumo di gas effettuato dall'utente e del prezzo che paghiamo in euro a metro cubo.

risparmio

Le altre componenti presenti in bolletta, come gli oneri per il trasporto e la gestione del contatore sono sempre stabilite dall'Autorità per l'energia e il gas.
Il prezzo del gas metano può essere:

  • fisso
    Il prezzo della materia gas viene bloccato per il periodo di tempo stabilito nel contratto, di solito per uno, due o anche tre anni dalla data di attivazione del contratto.
    Questa tariffa è per coloro che vogliono rimanere al riparo da probabili aumenti di prezzo.
  • indicizzato o variabile
    Il prezzo del gas varia nel tempo seguendo l'andamento dei mercati. Nel mercato libero i fornitori propongono le offerte in base agli indici di prezzo del gas sui mercati internazionali. Anche la tariffa del mercato tutelato è variabile poiché viene stabilita dall'Autorità ogni tre mesi.

Le tariffe indicizzate sono preferibili per coloro che vogliono approfittare di eventuali diminuzioni di prezzo nel futuro, considerando sempre il rischio degli aumenti.

Alla scadenza del termine del prezzo bloccato il fornitore potrebbe modificare le condizioni economiche, inviando una comunicazione al cliente che è libero di accettare la nuova offerta o meno. Se il cliente non riceve alcuna comunicazione le condizioni economiche di solito si intendono prorogate fino a nuova comunicazione.

Info cambio fornitore

010.848.01.61

2. Luce e gas con lo stesso fornitore

Nel mercato libero è possibile avere la luce ed il gas con lo stesso gestore, cosa non fattibile nel mercato tutelato. Sono le cosiddette offerte dual, che spesso propongono sconti o promozioni per i clienti che le sottoscrivono.
Il vantaggio è che si riceve una bolletta unica con le spese delle fornitura separate per luce e gas. Inoltre il cliente ha un unico interlocutore con il quale gestire entrambe le utenze.
Sul nostro comparatore di luce e gas puoi fare un confronto in base ai tuoi consumi oppure se preferisci parlare con un operatore chiama lo 010.848.01.61  .

3. Le offerte gas online

Le offerte online sono in generale le più vantaggiose perché hanno un prezzo più basso rispetto alle altre con il pagamento tramite bollettino postale. Per sottoscrivere questa tipologia di offerta ci sono due requisiti:

  1. l'addebito su conto corrente
    tramite RID bancario automatico
  2. la bolletta digitale
    inviata via email

Con queste offerte è impossibile dimenticarsi di pagare una bolletta, evitando spiacevoli distacchi per morosità non intenzionali. Inoltre con la fattura tramite email o da scaricare sul sito online del fornitore, siamo sicuri della sua ricezione che a volte non avviene per via di problemi postali. Ecco una lista delle offerte di gas a prezzo bloccato, dei principali gestori.

Offerte Tariffe e vantaggi Maggiori info
offerte luce enel

Fornitore: Enel Energia 
Nome offerta: E-light gas

  • Prezzo €/Smc:  
  • Prezzo bloccato per 1 anno
  • Bolletta web
Scopri l'offerta»
06 9480 8228
Gratis e senza impegno
offerte luce enel

Fornitore: Eni Gas&Luce
Nome offerta: Link Basic gas

  • Prezzo €/Smc:  
  • Gestisci tutto online
Scopri l'offerta»
011 1962 1333
Gratis e senza impegno
offerte-luce-wekiwi
Fornitore: 
Wikiwi
Nome offerta: Gas Prezzo Fisso
  • Prezzo €/Smc:  
  • Spesa prevedibile grazie
    alla Carica
Scopri l'offerta»
010 848 0198
Gratis e senza impegno
offerte-luce-sorgenia
Fornitore:
Sorgenia
Nome offerta: Next Energy Gas
  • Prezzo €/Smc:  
  • Sconto sulla quota fissa in bolletta
  • Regalo digitale di benvenuto

Scopri l'offerta»
041 852 1269
Gratis e senza impegno

offerte-luce-energrid
Fornitore: 
EnerGrid
Nome offerta: Sicura Home Super Gas All in One
  • Prezzo €/Smc:  
  • Prezzo bloccato 2 anni
Scopri l'offerta»
010 848 0198
Gratis e senza impegno
offerte-luce-iren
Fornitore: 
Iren
Nome offerta: Energia Web Gas Plus
  • Prezzo €/Smc:  
  • Prezzo bloccato per 1 anno
  • Attivazione online
Scopri l'offerta»
Attiva
Sul sito Iren

Il servizio clienti del fornitore di gas

Oltre all'aspetto economico anche il servizio offerto dal gestore conta per una soddisfazione completa.
Consigliamo di scegliere un fornitore che puoi contattare attraverso più canali: tutti i gestori mettono a disposizione il numero verde del call center ma ci sono altre modalità per inviare le tue richieste senza perdere tempo al telefono, come la piattaforma online sul sito internet, via email oppure anche tramite App...

Come fare per cambiare fornitore di gas?

Sei convinto e vuoi cambiare gestore di gas? Devi sapere che il passaggio da un gestore all'altro è un'operazione molto semplice che non comporta alcun lavoro e nessuna interruzione del servizio di gas.
Per cambiare devi contattare il fornitore scelto e stipulare un nuovo contratto.

Ci penserà il nuovo gestore ad inviare la disdetta al precedente senza alcun costo per il cliente.

Il cambio fornitore diventa effettivo sempre dal primo giorno del mese, quindi le tempistiche sono di uno o massimo due mesi dalla richiesta (due mesi se la richiesta avviene dopo il 10 del mese).
Ecco un video su come richiedere il cambio di fornitore e sulle informazioni necessarie per fare la richiesta al gestore da te scelto.

 
  • Quali documenti ti servono per cambiare fornitore?
  • Dati dell'intestatario delle fatture
  • Indirizzo di fornitura
  • Codice PDR dell'utenza gas
  • Codice IBAN se preferisci come metodo di pagamento la domiciliazione bancaria
  • Indirizzo email se si sceglie la bolletta web
Aggiornato il