Per info su attivazione luce e gas

010 848 01 61 Richiamata gratuita

Bolletta Pmi: oneri in ribasso rispetto al 2016

Risparmio luce

010.848.01.61

Le piccole e medie imprese hanno notato un ribasso degli oneri di sistema nella bolletta dell'energia elettrica, rispetto allo scorso anno. Questo da cosa dipende e come influisce sulle fatture dei clienti con partita IVA?

 prezzo gpl gasolio

Oneri di sistema per le piccole imprese

Per capire nel dettaglio quanto influiscono gli oneri di sistema nella fattura di un’impresa, bisogna individuare quali sono le sue componenti costitutive. La bolletta della luce per un’azienda è composta da 4 voci, così divise:

  1. Spesa per la materia prima energia: ci si riferisce alla spesa per la materia prima, il prezzo di commercializzazione e vendita, la spesa per il dispacciamento e le componenti di perequazione;
  2. Spese per il trasporto e la gestione del contatore: tutte le spese che vanno a coprire la distribuzione e il trasporto dell'energia elettrica;
  3. Spesa per gli oneri di sistema: spesa destinata alle attività generali per il funzionamento del sistema elettrico;
  4. IVA e Accisa: insieme compongono la voce "Imposte". L'IVA è al 22% per tutti i clienti business che non hanno l'IVA agevolata al 10% (esempio, aziende agricole e manifatturiere). L'accisa si calcola in base ai consumi di energia elettrica, secondo due categorie: forniture fino a 1.200.000 kWh/mese e forniture oltre i 1.200.000 kWh/mese.

Nel grafico sottostante, trovi quanto pesa in percentuale ogni voce della bolletta della luce per un negozio con un contatore da 3kW e consumi annui di 3.000 kW/h, servito con un contratto nella maggior tutela:

 

Fonte: nostra elaborazione su dati Autorità - Tariffa Maggior Tutela del IV trimestre 2017

Oneri di sistema: che cosa comprendono

La voce per la spesa per gli oneri di sistema comprende tutti i costi legati all'attività di interesse generale, come ad esempio gli incentivi alle fonti rinnovabili, le agevolazioni alle industrie manifatturiere e la promozione dell'efficienza energetica. Per il IV Trimestre del 2017, nel servizio tutelato, la spesa per gli oneri di sistema pesa per circa il 38,7% del prezzo totale della bolletta della luce, ed è così composta:

  • A2: per il decommissioning nucleare
  • A3: per gli incentivi alle fonti rinnovabili e assimilate
  • A4: per i regimi tariffari speciali per la società Ferrovie dello Stato
  • A5: per la ricerca di sistema
  • Ae: per le agevolazioni alle industrie manifatturiere ad alto consumo di energia
  • As: per il bonus elettrico
  • UC3: per i meccanismi di perequazione dei costi di trasmissione, distribuzione e misura
  • UC4: per le compensazioni alle imprese elettriche minori
  • UC6: per i recuperi di qualità del servizio
  • UC7: per la promozione dell'efficienza energetica negli usi finali
  • MCT: per le compensazioni territoriali agli enti locali che ospitano impianti nucleari

Risparmio luce

010.848.01.61

Oneri di sistema in ribasso rispetto al 2016

prezzo luce gas 2016

Nel primo trimestre del 2016, i servizi di rete e oneri di sistema costituivano il 50,5% del totale della bolletta, mentre ad oggi la stessa voce pesa per il 38,7%. Ma a cosa è dovuto questo cambio? Negli ultimi mesi è aumentato il prezzo della materia prima energia, mentre la spesa per gli oneri di sistema si è abbassata in modo evidente: le ricerche effettuate dalla Camera di Commercio di Milano e il Ref Ricerche hanno dimostrato che negli ultimi 12 mesi il calo è stato del 4-5%.

Nell'ultimo anno, infatti, è aumentato il prezzo della materia prima a causa delle quotazioni del petrolio, al di sopra dei 50 dollari al barile; mentre gli oneri di sistema sono andati a calare, secondo quanto stabilito nel decreto Competitività del gennaio 2015. 

Per il 2018 sono previsti ulteriori cali in bolletta grazie a:

  • Agevolazioni per le imprese energivore, approvate dalla Legge Europea: dal 1° gennaio 2018 verranno applicati gli sconti per le imprese energivore, in base a quanto deciso dalla Commisione Europea
  • Riforma degli oneri di sistema per i clienti con partita IVA: già prevista per il 2017, dovrebbe andare in vigore nel 2018 e prevede l'abbassamento ulteriore degli oneri di sistema per i clienti business

È invece ancora un'incognita quanto accadrà alla materia prima energia: si teme che Russia ed Arabia Saudita continuino sulla linea di ridurre la produzione di petrolio greggio anche per l'anno prossimo. questo ovviamente prevederebbe dei rincari sul prezzo dell'energia.

Offerte personalizzate per le imprese

fas simile bolletta

Per i clienti business, molti fornitori riservano offerte personalizzate in base alla potenza del contatore, dalla tipologia di consumi e dalla fascia oraria in cui questi sono concentrati. Se sei interessato ad avere un preventivo gratuito per la tua azienda, contatta lo 010.848.01.61 e un nostro operatore ti aiuterà a scegliere l'offerta più vantaggiosa.

Ricorda anche che gestori, come Eni e Sorgenia, ti danno la possibilità di utilizzare un meter, grazie al quale poter tenere sotto controllo i consumi dell'impresa da remoto, collegandoti alla tua area dedicata da smartphone, tablet e computer.