Truffe Telefoniche Luce e Gas: a chi rivolgersi? E i 6 consigli per evitarle

confronto luce e gasconfronto luce gas

Confronta e risparmia oltre 200€ su Luce e Gas, è Gratis!

Confronta ora le migliori offerte del mercato o, se preferisci, parla con un esperto prendendo un appuntamento telefonico.

Truffe telefoniche
Quando dietro a una chiamata di un operatore luce e gas si nasconde una truffa? Te lo diciamo noi e ti diamo anche qualche consiglio per evitarla!

Vuoi sapere quando una chiamata è sicura e quando si tratta di una truffa telefonica? Vuoi conoscere i consigli per evitarle? Sai a chi rivolgerti quando hai dei dubbi? In questa guida rispondiamo a tutte queste domande e ti spieghiamo come individuare i truffatori e distinguerli dai professionisti che vogliono aiutarti sul serio.


Tieni il passo con i cambiamenti del settore energia! Abbiamo creato un canale Telegram per tenerti sempre aggiornato sulle ultime news del settore e dei gruppi che ne fanno parte. Iscriviti ora cliccando qui e unisciti alla community luce e gas più importante in Italia.

Quante volte ti sarà capitato di ricevere una telefonata da un numero sconosciuto e ritrovarti ad ascoltare qualcuno che ti propone offerte convenienti, sconti e premi. A volte, però, dietro la cornetta non c'è un professionista interessato davvero alle tue utenze luce e gas, ma un truffatore pronto a usare un tuo "" per farti sottoscrivere contratti non richiesti.

Oggi, però, riconoscere truffatori diventa più semplice perché noi di Selectra siamo qui per aiutarti a capire la differenza tra chi vuole approfittarsi della tua voglia di risparmio e chiarezza e chi vuole vuole davvero fornirti un utile servizio.
Di seguito ti elenchiamo gli stratagemmi più diffusi, i consigli per evitarli e i diversi modi di effettuare una segnalazione quando ormai la truffa si è compiuta.

Le 3 truffe telefoniche più comuni

Nota beneQuesto articolo nasce dall'esigenza di informare gli utenti sulle criticità a cui possono andare incontro durante le chiamate che ricevano da call center non verificabili. Il nostro obiettivo, infatti, è aiutare le persone a difendersi, a smascherare eventuali truffe e a riconoscere i professionisti onesti che operano nel settore.

Rispondi al telefono e dall'altra parte un'operatore si presenta. C'è chi propone un'offerta, chi ti dice di lavorare per un grande gruppo come Enel e chi si informa sulla tua attuale offerta. Quando, però, dietro a queste domande si nasconde una truffa?

Di seguito di presentiamo le più diffuse.

 La truffa dei codici in bolletta

Quando un operatore al telefono ti chiede di fornirgli i codici presenti in bolletta diffida delle sue buone intenzioni. Solitamente, infatti, vengono richiesti questi dati per poterli utilizzare per richiedere il cambio operatore senza il tuo effettivo consenso.

 La truffa del sì

In alcuni casi, l'operatore, non richiede direttamente dati o informazioni, ma pone delle domande di circostanza per farti pronunciare "", "d'accordo" o "accetto". In questo modo, sfrutteranno la registrazione della chiamata e, quindi, di queste parole, per confermare che hai aderito alla loro proposta.

 La truffa dell'offerta in scadenza o del cambio di mercato

In alcuni casi la truffa è più sofisticata e articolata. Infatti, l'operatore al telefono finge di lavorare per la tua compagnia telefonica e di avvertirti della scadenza della tua promozione attuale o di cambiamenti imminenti a causa del passaggio da mercato di maggior tutela a libero. Durante la chiamata, quindi, avverte di tutte le possibili conseguenze di un eventuale rinnovo o passaggio: solitamente aumento dei costi e disagi di diverso tipo. Successivamente, come soluzione al problema, proporrà una promozione più conveniente che, se viene attivata in quel momento garantisce ulteriori sconti o vantaggi. Ed è lì che si attua la truffa, perché l'offerta non è mai vantaggiosa come quella che viene illustrata. O quantomeno questo dice la nostra esperienza. Scopri chi è Selectra, cosa facciamo e perchè siamo i leader del mercato energia in Italia.

I 6 consigli per evitare le truffe telefoniche

Per smascherare una truffa telefonica basta seguire alcuni semplici accorgimenti capaci di tutelarti in qualsiasi evenienza.

Qui ti elenchiamo 6 consigli che possono fare la differenza tra un nuovo e buon contratto e una brutta e gravosa truffa.

 Verifica il numero di telefono

Se a chiamarti è un'operatore di un'azienda affidabile, il numero è verificabile: ti basta fare una ricerca su internet.

 Verifica le offerte proposte

Un'offerta proposta per telefono da qualsiasi operatore si trova sicuramente on-line. Fai una veloce controllo per scoprire se la proposta che ti stanno illustrando è affidabile o meno.

 Verifica la documentazione

Anche se al telefono, l'operatore è tenuto a fornirti la documentazione necessaria. Richiedergliela è un buon metodo per scoprire se si tratta di una truffa o di una proposta seria. Inoltre, testa la sua preparazione, facendogli tutte le domande del caso.

 Verifica da dove prendano le informazioni su di te

Se la persona al telefono conosce alcuni dei tuoi dati personali è tuo diritto chiedere dove li ha ottenuti. Un professionista serio avrà una riposta adeguata.

 Non fornire alcun dato

Non comunicare alcuna informazione personale (come Codice Fiscale o Iban), né codici POD o PDR.

 Non rispondere in modo affermativo

Non dire "sì", "accetto" e nemmeno "certo". Queste parole potrebbero essere la causa di quel contratto che non avevi mai firmato o quella strana offerta luce che non sapevi di aver attivato. Utile, invece, è richiedere espressamente di non ricevere più chiamate.

Se sei stato contattato senza richiesta, noi ti consigliamo di non accettare subito un'offerta proposta al telefono, ma di prenderti il tempo di verificarla e accertarti che risponda in modo adeguato e conveniente alle tue esigenze energetiche ed economiche. 

Cosa fare in caso di truffa telefonica

In alcuni casi, le truffe sono così ben realizzate che può capitare di caderci nonostante tutte le precauzioni e gli accorgimenti possibili. In questi casi, allora, conviene fare una segnalazione all'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato. Può sembrare una cosa difficile ma non lo è. Inoltre potrai contribuire a smascherare prima furfanti e approfittatori. Scopri, in questa nostra guida passo dopo passo, come come fare una segnalazione ad AGCM.

  • Come inviare una segnalazione AGCM
  • Invia la segnalazione tramite posta ad Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato, Piazza Giuseppe Verdi 6/A – 00198 Roma;
  • Manda la comunicazione tramite e-mail all'indirizzo protocollo.agcm@pec.agcm.it;
  • Compila il modulo on-line.

Non tutte le telefonate sono truffe telefoniche

Quando ricevi una chiamata da un'operatore, però, non sempre si tratta di una truffa ai tuoi danni. Anzi, spesso capita che professionisti del settore sono onestamente interessati alla tua situazione energetica attuale e vogliono concretamente aiutarti a trovare la soluzione più adatta alle tue esigenze di consumo.

Come noi di Selectra, che mettiamo il nostro team di esperti a tua disposizione per accompagnarti nella scelta della migliore offerta, informarti a 360° e aggiornarti sulle ultime novità.

Il servizio è gratuito e senza impegno. Siamo noi che riceviamo le telefonate da voi. Per info, attivazioni o per richiedere un semplice consiglio Prendi un appuntamento.

aggiornato il

Ti potrebbe interessare anche