Continua la Discesa dei Prezzi Luce e Gas a Febbraio 2023: si torna alla normalità?

aggiornato il
min di lettura
confronto luce e gasconfronto luce gas

Quali sono le Migliori Offerte Luce e Gas di Oggi?

Servizio gratuito e attivo dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 21 e il sabato dalle 9 alle 19.

confronto luce e gasconfronto luce gas

Quali sono le Migliori Offerte Luce e Gas di Oggi?

Confronta ora le migliori tariffe o parla con un esperto prendendo un appuntamento telefonico gratuito.

Prezzo Luce Gas Febbraio 2023.
A febbraio il prezzo di luce e gas continua a calare.

Pubblicato da Francesco Ursino il 16 febbraio 2023  ||  ⏳ tempo di lettura 7 min.

Dopo mesi passati a osservare aumenti del prezzo di gas e luce, febbraio 2023 conferma il trend al ribasso osservato a inizio anno. Che siano davvero i primi segnali di un ritorno alla normalità? Cerchiamo di capirci di più, approfondendo anche l’impatto che questi cali hanno sulle offerte del mercato libero.

Febbraio 2023 segna una ulteriore diminuzione dei prezzi di luce e gas, già scesi nel mese precedente. I ribassi sono di natura piuttosto marcata, soprattutto nel caso del costo del metano. Vediamo subito di evidenziare i dati più importanti e di esprimere alcune considerazioni sulle offerte del mercato libero che, alla luce dei cali attuali, converrebbe attivare.

Prezzo Luce in Calo: al Minimo da fine 2021

Cos’è il PUN? Il PUN è il Prezzo Unico Nazionale, ovvero il prezzo dell’elettricità all’ingrosso pagato alla borsa italiana. È una delle componenti che influenza in maniera maggiore il costo delle bollette. Se il PUN cala, perciò, è lecito pensare che anche le fatture diminuiscano.

L’andamento del prezzo luce a gennaio 2023 faceva già intendere come il costo dell’elettricità sui mercati potesse essere in fase discendente. Febbraio 2023 conferma fortemente questa previsione, riportando le lancette dell’orologio a fine 2021. Era da questo periodo, infatti, che l’andamento del PUN non toccava livelli così bassi, come puoi vedere da questa tabella:

Prezzo Mensile PUN 2023
Mese Valore medio PUN in €/kWh
Gennaio 2022 0,224
Febbraio 2022 0,211
Marzo 2022 0,308
Aprile 2022 0,245
Maggio 2022 0,230
Giugno 2022 0,271
Luglio 2022 0,441
Agosto 2022 0,543
Settembre 2022 0,429
Ottobre 2022 0,21
Novembre 2022 0,224
Dicembre 2022 0,294
Gennaio 2023 0,172
Febbraio 2023 0,166

Dati di febbraio parziali e limitati a una media compresa tra mercoledì 01 e giovedì 16. Fonte: Rilevazioni GME (Gestore Mercati Energetici).

Come sempre, però, è bene ribadire che stiamo confrontando due grandezze di tipo diverso. Il dato di febbraio, infatti, è una misura in divenire, visto che il mese non si è ancora concluso. I parametri relativi a tutti gli altri mesi, invece, sono un riferimento fisso.

Scegli ora l'Offerta Luce 02 8295 8097Scegli ora l'Offerta Luce 02 8295 8097 Scegli ora l'Offerta Luce 02 8295 8097

Quello che fa più ben sperare è comunque la relativa stabilità di questo calo, avvertibile dall’analisi giornaliera dei prezzi:

Prezzo Giornaliero PUN Febbraio 2023
Giorno Valore medio PUN in €/kWh
Mercoledì 01 0,163
Giovedì 02 0,179
Venerdì 03 0,169
Sabato 04 0,155
Domenica 05 0,140
Lunedì 06 0,173
Martedì 07 0,178
Mercoledì 08 0,170
Giovedì 09 0,179
Venerdì 10 0,169
Sabato 11 0,171
Domenica 12 0,150
Lunedì 13 0,168
Martedì 14 0,161
Mercoledì 15 0,169
Giovedì 16 0,163

Fonte: Rilevazioni GME (Gestore Mercati Energetici).

Se si va a verificare l’andamento giorno per giorno del prezzo all’ingrosso, si può vedere come anche il dato più alto fatto registrare finora (0,179 €/kWh) sia comunque inferiore al valore massimo relativo allo stesso periodo del mese scorso (0,202 €/kWh).

Prezzo Gas: continua la Caduta iniziata a Gennaio

Cos’è il PSV? Il PSV è il Punto di Scambio Virtuale, cioè il prezzo del gas all’ingrosso. È uno dei fattori che determina il costo delle bollette: a un suo calo, perciò, corrisponde presumibilmente una diminuzione delle fatture.

Se il prezzo della luce cala, ci si può spingere a dire che quello del gas subisce un vero e proprio crollo. Anche in questo caso, il costo del metano a gennaio 2023 ha rappresentato un indicatore del trend in discesa, confermato in questi primi giorni di febbraio. Ecco allora l’andamento del PSV su base mensile:

Il prezzo gas di PSV in €/Smc
Mese PSV
medio mensile
febbraio 2023 0,604 €/Smc
gennaio 2023 0,735 €/Smc
dicembre 2022 1,247 €/Smc
novembre 2022 0,975 €/Smc
ottobre 2022 0,835 €/Smc
settembre 2022 1,963 €/Smc
agosto 2022 2,498 €/Smc
luglio 2022 1,849 €/Smc
giugno 2022 1,098 €/Smc
maggio 2022 0,961 €/Smc
aprile 2022 1,072 €/Smc
marzo 2022 1,355 €/Smc
febbraio 2022 0,871 €/Smc
gennaio 2022 0,920 €/Smc
dicembre 2021 1,213 €/Smc
novembre 2021 0,861 €/Smc
ottobre 2021 0,914 €/Smc
settembre 2021 0,666 €/Smc

Fonte: Eex.com. I dati di gennaio 2023 sono relativi al periodo 1 febbraio-14 febbraio.

Al -41,05% tra dicembre 2022 e gennaio 2023 segue un altrettanto incoraggiante -17,82%. In due mesi, pertanto, il prezzo del gas all’ingrosso è praticamente dimezzato, raggiungendo valori che non si vedevano da settembre 2021.

Scegli la Migliore Offerta Gas 02 8295 8097Scegli la Migliore Offerta Gas 02 8295 8097Scegli la Migliore Offerta Gas02 8295 8097

Entrando nello specifico, il calo ha continuato per tutto gennaio, assestandosi sotto i 0,6 €/kWh per buona parte del mese di febbraio. Le quotazioni, in seguito, sono risultate piuttosto stabili, come puoi vedere dal riepilogo dei valori giornalieri della prima metà del mese in corso:

Prezzo Giornaliero PSV Febbraio 2023
Giorno Valore medio PSV in €/Smc
Mercoledì 01 0,621
Giovedì 02 0,624
Venerdì 03 0,634
Sabato 04 0,634
Domenica 05 0,634
Lunedì 06 0,637
Martedì 07 0,617
Mercoledì 08 0,590
Giovedì 09 0,576
Venerdì 10 0,584
Sabato 11 0,584
Domenica 12 0,584
Lunedì 13 0,566
Martedì 14 0,574

Fonte: Rilevazioni Eex.com.

Il valore più alto fatto registrare finora (0,566 €/Smc) è comunque molto più basso rispetto ai 0,809 €/Smc del mese precedente. Un altro segnale, questo, che fa ben sperare per il futuro.

Dopo questi cali Conviene più un’Offerta fissa o Variabile?

Con i prezzi di gas e luce che scendono, è normale chiedersi se la propria tariffa sia capace di intercettare questi cali. Da qui a domandarsi se sia meglio una offerta fissa o variabile il passo è davvero breve.

A rispondere a questo interrogativo è intervenuta direttamente ARERA, (Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente) analizzando una platea di 142 operatori del mercato libero, impegnati a servire oltre 1 milione di utenti finali. Si scopre così che la maggioranza dei consumatori predilige il prezzo fisso, ma che questa tipologia di offerta è divenuta sempre più rara. Non si tratta di una dinamica nuova: nel nostro speciale sulla scomparsa del prezzo fisso, infatti, spiegavamo come gli operatori trovino sempre più difficoltà a garantire condizioni economiche stabili, a causa dei continui rialzi del mercato.

I segnali di un cambiamento, però, ci sono. Secondo le ultime rilevazioni del Prezzo Indice Selectra, le offerte a prezzo fisso starebbero tornando, con un +16% fatto registrare a inizio anno. Questo può far intendere due cose:

  • In corrispondenza di un calo (anche se per ora provvisorio) dei costi all'ingrosso, i fornitori presumibilmente torneranno a spingere sulle offerte a prezzo fisso;
  • L'interesse del pubblico rimane immutato verso queste specifiche formule tariffarie.

C’è da considerare, poi, chi è ancora rimasto nel regime di maggior tutela. Il calo della bolletta gas del tutelato a gennaio ha se non altro mitigato i grandi rialzi dei mesi precedenti. Secondo ARERA, però, il ribasso non è ancora sufficiente per compensare gli aumenti subiti nel 2022. A confermarlo è l’Unione Nazionale Consumatori, che sottolinea:

La spesa totale nel 2023 nell'ipotesi di prezzi costanti resta alla cifra stellare di 1.391 euro, che sommati ai 1.434 della luce già scattati, determinano una stangata complessiva pari a 2.825 euro.

Unione Nazionale ConsumatoriSky.it, “Caro bollette, le offerte del mercato libero: cosa conviene secondo Arera”

Secondo Codacons, se i prezzi dovessero mantenersi su questi livelli si potrebbe arrivare a un risparmio di 475 euro su base annua. La strada per riportare i prezzi a livelli normali, secondo l’ente, però è ancora lunga.

Il Calo dei Prezzi come si Ripercuote sulle Offerte del Mercato Libero?

Rimani aggiornato con il canale Telegram di Selectra!Segui l’evoluzione del prezzo di luce e gas e rimani sempre aggiornato sulle ultime notizie dei mercati energetici con il canale Telegram di Selectra. Clicca qui per unirti al canale!

Come visto, il calo dei prezzi di luce e gas è particolarmente importante a febbraio 2023. Tutto questo come si ripercuote sulle proposte del mercato libero? Osservando l'andamento del Prezzo Indice Selectra si nota chiaramente come i ribassi del mercato siano intercettati meglio e con maggiore puntualità da questo tipo di proposte. Ecco la situazione del mercato luce (per quella del metano, strutturalmente simile, puoi scaricare il PDF del Prezzo Indice Selectra Gas):

Il Prezzo Indice Selectra Luce 2023 confronta l'andamento dei prezzi di mercato libero e tutelato.
Il Prezzo Indice Selectra Luce di Febbraio 2023 evidenzia la convenienza del mercato libero su quello tutelato.

Come puoi vedere, la media delle offerte meno care del mercato libero (la linea azzurra) scende in maniera quasi istantanea nel momento in cui il valore del PUN (la linea marrone) prende a scendere. La striscia grigia, che rappresenta le offerte del tutelato, è invece molto più statica. Questo perché l'aggiornamento trimestrale delle offerte operato da ARERA (per il metano invece è mensile) non riesce a cogliere al meglio le dinamiche dei mercati.

In altro parole, passare al mercato libero a febbraio 2023 conviene davvero. Se non sai quale operatore scegliere per compiere il grande passo, però, qui di seguito trovi le tre offerte migliori del momento:

Offerte Luce e Gas: la classifica delle tariffe più convenienti di Febbraio 2024
POSIZIONENOME OFFERTASPESA* (€/mese)
first-place


Prima Posizione

Sorgenia Next Energy Sunlight Luce e Gas
sorgenia
Tariffa indicizzata
LUCE: 46,8€
GAS: 80€

02 8295 8095 Attiva online Sconto 60€ Attiva online (Sconto 40€)
secondo


Seconda Posizione

NeN Special 48 Luce e Gas

a2a
Tariffa prezzo fisso
Esclusiva online
LUCE: 49,5 €
GAS: 85,2 €

Attiva online Sconto 96€ Attiva online (Sconto 96€)
third-place


Terza Posizione

Eni Plenitude Trend Casa luce e gas
a2a
Offerta a prezzo indicizzato
LUCE: 51,7 €
GAS: 83,4 €

02 8295 8093 Attiva online Sconto 12€ Attiva online (Sconto 12€)
Parla con noi

*La spesa mensile è stata calcolata con una stima del prezzo medio del PUN (luce) e del PSV (gas) del prossimo anno realizzata dall'Autorità e con un consumo di 1800 kWh/anno per la luce e 800 Smc/anno per il gas ad uso riscaldamento di una famiglia di 3 persone.

Curiosità sul podio delle offerteNen ti regala un bonus di 96€ mentre con Sorgenia lo sconto è di 150€ se attivi luce, gas e fibra, di 30€ attivando solo due forniture tra luce, gas e fibra. 

Puoi notare una carta varietà di proposte, con tariffe a prezzo fisso e variabile che si adattano a varie abitudini di consumo. Per una panoramica ancora più ampia, infine, fai pure affidamento al nostro confronto offerte luce e gas.

Ti potrebbe interessare anche