Pagamento Bollette 2022: famiglie virtuose, i condomini meno

aggiornato il
min di lettura
Info business luce gasInfo business luce gas

Confronta le migliori Offerte di Energia Elettrica per Partita IVA

Servizio gratuito e attivo dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 21 e il sabato dalle 9 alle 19.

Info business luce gasInfo business luce gas

Confronta le Offerte di Energia Elettrica per Partita IVA

Gli uffici sono chiusi, compila il form per essere ricontattato quando preferisci. Servizio Gratuito e senza impegno.

bollette gas condomini pagate in ritardo 2022
Il rapporto ARERA ha messo in luce una spiacevole realtà: molti condomini hanno avuto difficoltà nel saldare le bollette del gas rispettando le scadenze. Perché è accaduto?

Pubblicato da Marina Lanzone il 28 aprile 2023 e aggiornato il 25 maggio 2023  ||   tempo di lettura 4 min.

L'ARERA ha recentemente condotto uno studio sui tassi di mancato incasso del fatturato in scadenza, prendendo in esame il periodo che va da gennaio 2022 a gennaio 2023. È venuto fuori che, nonostante i rincari dell'ultimo anno, gli italiani sono generalmente riusciti a pagare le bollette di luce e gas alla scadenza. I condomini invece hanno avuto più difficoltà, specie con il saldo delle fatture riguardanti il gas. Scopriamo il perché.

Ormai è storia nota: il caro-bollette ha caratterizzato gran parte del 2022, influenzando pesantemente il bilancio di molte famiglie italiane. È per questo che probabilmente l'Autorità di Regolazione Energia Reti e Ambiente (ARERA) ha portato avanti la prima indagine per misurare i tassi di mancato incasso del fatturato in scadenza. L'intento era quello di capire se questa situazione avesse portato a un aumento di casi di morosità. I risultati, però, sono sorprendenti: sia i clienti del mercato libero sia quelli del tutelato sono riusciti a pagare le bollette entro la scadenza per tutto il periodo che va da gennaio 2022 a gennaio 2023, mese in cui si è assistito a un progressivo ma decisivo abbassamento dei prezzi di luce e gas.

Precisamente la percentuale dei pagamenti saldati entro la scadenza della fattura sono stati del: 

  • 💡75,2% per il settore elettrico; 
  • 🔥78,5% per il gas. 

"Il monitoraggio condotto ha confermato il comportamento estremamente responsabile dei consumatori italiani, pur in presenza di oggettive difficoltà, a conferma di quanto avevamo già avuto prova nella fase del COVID. Vanno anche riconosciuti l'importante sforzo del governo in termini di risorse iniettate nel sistema, in termini di bonus e agevolazioni tariffarie in particolare nel periodo invernale, l'attenzione degli operatori nel venire incontro alle situazioni di difficoltà e la costante azione di supporto delle associazioni dei consumatori". 

Stefano Besseghini, presidente ARERAdal comunicato stampa.

Potremmo quindi definire gli italiani "virtuosi". Eppure nell'entusiastico rapporto ARERA c'è una nota stridente: solo il 47% delle bollette del gas dei condomini è stato saldato entro la scadenza. Indubbiamente i clienti del mercato tutelato sono stati più "precisi", con il 64,4% di versamenti nei termini, contro il 43,1% del mercato libero. Questo significa che un condominio su due ha pagato le bollette in ritardo nel 2022. 

Già a settembre 2022, due associazioni, Alac (Associazione Liberi Amministratori Condominiali) e Anaci (Associazione Nazionale Amministratori Condominiali e Immobiliari), avevano lanciato l'allarme, denunciando che a queste condizioni il tasso di morosità dei condomini sarebbe passato dal 15% dell'era pre-pandemia al 35-40% di adesso. 

Perché i condomini hanno avuto più difficoltà a pagare le bollette del gas nel 2022?

C'è un detto popolare che dice "Cento teste, cento cappelli". Mettere d'accordo tutte le persone residenti in un condominio non è sempre semplice. Questa potrebbe essere una delle ragioni trovate dalla stessa ARERA per giustificare il ritardo nei pagamenti da parte di questa categoria di clienti. Le discussioni nate durante le riunioni condominiali a chiusura del bilancio potrebbero aver rallentato i pagamenti. 

C'è poi un altro motivo che ha probabilmente causato questo ritardo: i condomini seguono generalmente l'anno termico, che va dal 1 ottobre al 30 settembre dell'anno successivo. Questo periodo è strettamente legato all'attività dell'ARERA, che era solita aggiornare i prezzi del gas ogni trimestre. Dopo i picchi estivi, l'Autorità ha iniziato a cambiare i prezzi tutti i mesi per seguire meglio l'andamento del mercato e gli amministratori di condominio avranno necessitato di più tempo per valutare le nuove condizioni e le nuove tariffe. 

Considerando che da aprile 2023 è finito il mercato tutelato dell'elettricità per questo tipo di utenze, non sorprenderebbe se questa situazione dovesse continuare e si presentassero le stesse difficoltà anche per le bollette della luce. 

Mercato libero o STG? Da aprile 2023, i condomini che non sono già passati al mercato libero sono stati automaticamente spostati nel Servizio a Tutele Graduali (STG). Dal mese successivo, sono iniziate ad arrivare le prime bollette del nuovo fornitore luce. Se ti trovi in questa categoria di utenze e non sai bene come comportarti, risolvi i tuoi dubbi sul Servizio a Tutele Graduali: il team Luce-Gas ha selezionato le 4 domande più gettonate tra i nostri clienti sul STG, fornendo risposte esaustive e chiare. Piccolo spoiler: passare al mercato libero rimane comunque la scelta più conveniente!

Paga le bollette in tempo, grazie alla Tariffa giusta!

Scegliere l'offerta più adatta alle tue esigenze rimane sempre il trucco più efficace per risparmiare e pagare le bollette di luce e gas per tempo.

Noi di Selectra monitoriamo periodicamente il mercato, per trovare le tariffe migliori. Al momento, quella più conveniente è la Next E-Business Sunlight di Sorgenia. L'azienda ha pensato a una tariffa dedicata ai condomini con partita IVA. Trovi i dettagli principali riassunti nella tabella qui sotto: 

Offerta Next E-Business Sunlight Luce e Gas di Sorgenia
NOME OFFERTAPREZZOVANTAGGI
Sorgenia Next E-Business Sunlight Luce e Gas
sorgenia
Luce: PUN + 0,037 €/kWh
Gas: PSV + 0,20 €/Smc
Prezzo flessibile, RID bancario e bolletta web.
Esclusiva Condomini: se attivi l'offerta ricevi uno sconto di 100€ 👇
Attiva Online 02 8295 8095
Attiva Online o Parla con noi

Si tratta di un'offerta indicizzata al PUN per la luce e al PSV per il gas, a cui di aggiunge un piccolo spread. Inoltre ti farà piacere sapere che Sorgenia è un'azienda sostenibile: utilizza solo energia 100% green prodotta da fonti rinnovabili e offre servizi digitalizzati per i propri clienti per monitorare consumi e ridurre così le spese. 

Scegliendo un'offerta come la Next E-Business Sunlight sarà più facile avere bollette meno salate e pagare la propria quota rispettando la scadenza. Hai bisogno di un consiglio?Chiamaci al numero 06 9480 2595 06 9480 2595 prendi un appuntamento, il servizio è gratuito e senza impegno.

Fonti Articolo

Sole 24 ore, articolo del 26 settembre 2022

Le news aggiornate del mercato energia: