Attenzione alle offerte Placet: non convengono (quasi sempre)!

aggiornato il
min di lettura
confronto luce e gasconfronto luce gas

Quali sono le Migliori Offerte Luce e Gas di Oggi?

Servizio gratuito e attivo dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 21 e il sabato dalle 9 alle 19.

confronto luce e gasconfronto luce gas

Quali sono le Migliori Offerte Luce e Gas di Oggi?

Confronta ora le migliori tariffe o parla con un esperto prendendo un appuntamento telefonico gratuito.

Offerte PLACET normali e in deroga.
Cosa cambia tra le offerte PLACET normali e quelle in deroga?

La fine del mercato tutelato gas ha portato a nuove possibili fonti di confusione per gli utenti. Una di queste riguarda le offerte PLACET, alle quali si sono aggiunte le cosiddette tariffe PLACET in deroga. Cosa cambia tra le due, e chi può attivarle? Ma soprattutto: convengono?

La confusione data dalla fine del mercato tutelato gas (avvenuta lo scorso gennaio 2024) continua. Chi è già passato al mercato libero, infatti, potrebbe guardarsi attorno e, tra la pletora di tariffe disponibili, mettere gli occhi sulle offerte PLACET. Soluzioni a “condizioni equivalenti a quelle della maggior tutela”, con termini contrattuali fissati da ARERA, l’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente. Una scelta che sa di stabilità, di chiarezza, valori sempre più preziosi in tempi turbolenti come quelli che sta vivendo il settore energetico. Ma sarà veramente così?

Per capirlo si può effettuare un confronto con le offerte PLACET in deroga. Queste condividono la stessa nomenclatura delle PLACET “normali” ma presentano una struttura diversa e, soprattutto, sono rivolte a un’utenza specifica. Vediamo subito di chiarire questa differenza:

Differenza tra offerte PLACET normali e in deroga
Offerta PLACETOfferta PLACET in deroga
Attivabile da tutti, propone condizioni contrattuali fissate da ARERA. I fornitori del mercato libero devono proporre offerte del genere a partire dal 2018.Tariffe gas specifiche indirizzate agli utenti non vulnerabili che, alla fine del regime tutelato, non sono passati al mercato libero.

Prima di capire se le offerte PLACET convengono davvero, ricorda che se vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime del settore energetico, puoi iscriverti al nostro canale Telegram. Potrai leggere news e approfondimenti e avrai modo di interagire con gli altri utenti della community.

Cosa cambia tra un’offerta PLACET e una PLACET in deroga?

Cerchiamo di fare ordine dando una definizione più dettagliata delle offerte PLACET, analizzando singolarmente le differenti tipologie di tariffe.

Cosa sono le offerte PLACET?

Si tratta di tariffe introdotte nel 2018 per ampliare le possibilità di scelta dei clienti finali. La loro struttura si trova a metà strada tra il regime di maggior tutela e il mercato libero.

Soluzioni ibride, che tutti i fornitori del mercato libero sono tenuti a presentare, con precise caratteristiche:

  • Caratteristiche offerte PLACET gas
  • Presentano una struttura standardizzata, con condizioni contrattuali definite da ARERA. Non prevedono l’offerta di servizi aggiuntivi, bonus o programmi fedeltà (come succedeva nel regime tutelato);
  • I prezzi vengono liberamente stabiliti dai fornitori, con formule a costo fisso e variabile (come accade nel mercato libero).

Queste offerte possono essere attivate da qualsiasi tipologia di utente in modo semplice: basta contattare il fornitore scelto tramite i contatti messi a disposizione.

L'entrata in scena delle tariffe PLACET in deroga

La situazione si è complicata con la fine del mercato tutelato gas, avvenuta a gennaio 2024. Governo e ARERA sono dovuti intervenire per sbrogliare una matassa intricata, e soprattutto per garantire a tutti la continuità nell’erogazione del gas. Questi gli scenari nei quali ci si poteva ritrovare:

Cosa è successo alla fine del regime tutelato gas?
Utenti già nel mercato liberoUtenti ancora nel regime tutelato
Chi si trovava già nel mercato libero non ha dovuto fare niente: la fine del regime tutelato non ha avuto alcuna ripercussione sulle forniture.Gli utenti del tutelato avevano una scelta da compiere. Passare al mercato libero, con il proprio fornitore o uno nuovo, oppure non fare niente, rientrando nelle varie casistiche previste dal Governo.

Gli utenti del tutelato che hanno scelto di non fare niente sono stati divisi in clienti vulnerabili e non vulnerabili, attraverso precisi requisiti economici e sociali definiti da ARERA. Sulla base di questa ripartizione si ottengono due casi possibili:

  • i clienti vulnerabili continuano a usufruire di tariffe gestite da ARERA attraverso il Servizio di Tutela della Vulnerabilità. Per questi utenti, difatti, il mercato tutelato continua come prima;
  • i clienti non vulnerabili vengono indirizzati verso le offerte PLACET in deroga del fornitore già avuto in maggior tutela.

E qui arriviamo finalmente alla seconda tipologia di offerte PLACET a cui accenniamo da inizio articolo. Con una nomenclatura che lascia spazio a facili fraintendimenti, le offerte PLACET in deroga presentano una struttura piuttosto differente da quella delle PLACET “normali”. Questo il dettaglio:

  • è previsto un corrispettivo variabile su base mensile, pari al prezzo del gas all'ingrosso (ovvero il PSV, Punto di Scambio Virtuale);
  • al PSV si somma il parametro alfa, pari a 0,052 €/Smc (valore che viene rivisto annualmente da ARERA);
  • sono da considerare poi tutte le spese aggiuntive, tra le quali rientrano costi per il trasporto e la gestione dei contatori, oltre che eventuali oneri di sistema (anche questi uguali per tutti);  
  • infine c'è la cosiddetta “quota fissa”, l'unico parametro che può essere determinato dai singoli fornitori

Facciamo quindi un necessario riepilogo:

Caratteristiche offerte PLACET normali e PLACET in deroga
ParametroPLACET normaliPLACET in deroga
Condizioni contrattualiDecise da ARERA.Decise da ARERA.
Condizioni economicheDecise dai singoli fornitori e aggiornabili ogni 12 mesi. Generalmente vengono fornite opzioni a prezzo fisso e variabile.Decise da ARERA, a esclusione della cosiddetta "Quota fissa", cifra annua da corrispondere al fornitore generalmente in rate mensili.
Presenza di servizi aggiuntiviNo.No.
Chi può attivare l'offertaTutti i clienti.L'offerta viene automaticamente attivata per gli utenti non vulnerabili che alla scadenza del regime tutelato gas non avevano ancora scelto un fornitore del mercato libero.

Dopo aver compreso meglio la differenza tra le due proposte, allora, rimane un solo dubbio da sciogliere: quale tipologia di offerta conviene di più?

Quale offerta conviene scegliere?

Diciamo subito che si tratta di un interrogativo che riguarda solo i clienti non vulnerabili gas. Questi, che al momento hanno una tariffa PLACET in deroga, hanno la possibilità sia di aderire a un’offerta PLACET normale, sia di sottoscrivere una tariffa del mercato libero con qualsiasi fornitore. Chi è già nel mercato libero può attivare un'offerta PLACET tradizionale, ma non una PLACET in deroga.

Una volta compreso ciò, è giusto fermarsi a considerare quali delle due tipologie di offerte PLACET sia la più conveniente. I risultati sono piuttosto chiari: secondo quanto riportato da Il Fatto Quotidiano, le differenze sarebbero “drammatiche”. In particolare, le offerte PLACET normali:

  • rispetto a quelle in deroga, sono più costose dal 6% al 42%;
  • in confronto alle migliori offerte non PLACET dei principali fornitori del mercato libero, sono dal 6% al 46% più care.

Si tratta di dati che riguardano le prime 11 compagnie del mercato libero italiano. Stiamo parlando di Eni Plenitude, Hera, Enel Energia, A2A Energia, Iren, Engie, Edison Energia, E.On, Estra, AGSM AIM S.p.A. e Acea Energia. Queste rappresentano il 75% dei volumi di gas venduti in Italia. Il confronto, per uniformare i risultati, riguardava importi per un consumo di 1.000 metri cubi nella zona di Roma.

Il pericolo di questa situazione è ben avvertibile. Nel momento in cui ci sono due tipologie di offerte PLACET, ma una delle due costa molto più dell’altra, la confusione che si crea nei clienti finali è elevata. Per evitare possibili fraintendimenti e comprendere qual è la propria situazione attuale è bene seguire questi step:

  1. devi capire per prima cosa se a gennaio 2024 eri nel mercato tutelato o facevi già parte del mercato libero. Basta prendere l’ultima bolletta e dare uno sguardo alla prima pagina per capire in quale regime tariffario ci si trova. Nella stessa pagina puoi verificare il nome della tariffa che hai sottoscritto: se sei nel mercato libero, qui puoi comprendere se hai attiva un’offerta PLACET "normale" (le opzioni di questo tipo hanno una nomenclatura del tipo “PLACET variabile gas” o “PLACET fissa gas”, quindi è semplice accorgersene);
  2. eri ancora nel mercato tutelato? Allora è bene capire se rientri nello status di utente vulnerabile o non vulnerabile. Puoi leggere l'articolo sui requisiti per essere considerato vulnerabile per capirci di più;
  3. in qualsiasi caso, controlla bene le ultime comunicazioni inviate dal tuo fornitore gas. Ne troverai una dove ti vengono spiegate nel dettaglio le casistiche previste per la fine tutela, e soprattutto le condizioni dell’offerta PLACET in deroga.

Se non vuoi andare alla ricerca di lettere e buste inviate dal tuo fornitore gas, nessun problema. Alle comunicazioni dei vari fornitori sulla fine tutela gas abbiamo dedicato diversi speciali, che provvediamo a elencare qui di seguito:

Vuoi cambiare tariffa? Ci sono le offerte del mercato libero!

Districarsi tra le differenti tipologie di offerte PLACET è compito piuttosto complesso. Un modo per evitare tutta questa confusione però c’è, ed è quello di attivare un’offerta del mercato libero. Ecco cosa puoi fare per iniziare a risparmiare in bolletta gas:

  1. sfrutta il nostro confronto offerte gas per farti un’idea delle proposte più convenienti;
  2. non fermarti però solo all’aspetto economico. Rispetto alle offerte PLACET, il grande vantaggio delle proposte del mercato libero risiede nella varietà delle proposte. Oltre alle strutture di costo differenti, a prezzo fisso e variabile, ci sono bonus, vantaggi, servizi aggiuntivi, programmi fedeltà.

Se hai bisogno di una mano a scegliere correttamente, poi, ci sono i nostri Esperti Energia Selectra. Puoi contattarli telefonando allo 02 8295 809702 8295 8097prenotando un appuntamento. Il servizio è gratuito e senza alcun impegno.

Fonti da consultare sulle offerte PLACET

Ti potrebbe interessare anche