Nasce "Accendi Luce & Gas" di Coop, il fornitore pronto per il libero mercato

confronto luce e gasconfronto luce gas

Confronta e risparmia 150€ su Luce e Gas, è Gratis!

Esistono tanti modi per risparmiare in bolletta, confronta le migliori offerte del mercato o, se preferisci, parla con un esperto prendendo un appuntamento telefonico.

accendi

Con la fine del Servizio di Maggior Tutela, all'interno del mercato libero spuntano come funghi i nuovi fornitori. Tra questi, emerge il nome di "Accendi Luce & Gas" di Coop, il fornitore appartenente alla società per azioni Alleanza Luce & Gas.


Prima di continuare, però, è importante capire bene le implicazioni della fine del mercato tutelato. Ricordiamo, infatti, che a luglio del 2019 il regime di Maggior Tutela sarà completamente abolito. Che cosa significa?

  • Avverrà un passaggio obbligatorio al mercato libero. I clienti del mercato tutelato dovranno perciò scegliere un'offerta tra i fornitori del libero mercato
  • Il prezzo della materia energia e del gas naturale prenderà forma dall'incontro tra domanda e offerta e verrà abolito il prezzo regolamentato aggiornato trimestralmente dall'Autorità
  • Il mercato diventerà più competitivo; questo vuol dire tariffe più basse, offerte con prezzi al ribasso, a vantaggio economico (e non solo) del cliente.

"Novità" sul mercato libero: Accendi Luce&Gas di Coop

Tra i tanti fornitori, come dicevamo, del mercato libero, spicca Accendi Luce&Gas di Coop, che non è proprio una novità assoluta sul mercato; infatti, prima di cambiare nome, questa società di fornitura già esisteva e si chiamava Luce&Gas èCoop. Questa evoluzione del marchio punta ad offrire all'utente finale sicurezza e convenienza, "portando la bolletta nel carrello", secondo quanto auspica il presidente di Accendi Luce&Gas Antonio Cerulli, di 400mila tra soci e clienti in tre anni.

Il piano industriale della neonata società di fornitura di energia elettrica e gas prevede un investimento di 22 milioni di euro nella digitalizzazione dei processi, nel marketing e nella comunicazione. La vendita sarà multicanale e coinvolgerà web, telefono e face-to-face nelle postazioni dedicate, i corner, presenti in circa 300 punti vendita Coop.

Rimani aggiornato!Se questo genere di notizie ti interessano non perdetene una! Unisciti al nostro canale Telegram per ricevere news, offerte e consigli degli esperti del mercato luce e gas.

Le offerte di Accendi Luce&Gas, ex Luce&Gas èCoop

Accendi Luce&Gas di Coop si propone come un fornitore chiaro e trasparente, un punto di riferimento pronto a supportare i propri clienti e a risolvere i loro problemi anziché complicarli, proponendo soluzioni su misura per tutte le tipologie di utente. Vediamo insieme le offerte luce e gas che propone.

  • Accendi Casa Online: sottoscrivibile per luce, gas o entrambi. Caratteristiche:
    • Prezzo bloccato per 12 o 24 mesi
    • Tariffa monoraria o bioraria
    • Offerta attivabile esclusivamente online
    • Zero costi di attivazione, recesso e spedizione bollette
  • Accendi ecologica: sottoscrivibile per luce o per luce e gas. Caratteristiche:
    • Prezzo bloccato per 12 o 24 mesi
    • Tariffa monoraria o bioraria
    • Energia 100% proveniente da fonti rinnovabili
    • Parli con un solo interlocutore
    • Zero costi di attivazione, recesso e spedizione bollette
  • Accendi Seconda Casa: sottoscrivibile per luce, gas o entrambi. Caratteristiche:
    • Offerta dedicata ai possessori di una seconda casa
    • Prezzo scontato del 20% e bloccato per 24 mesi
    • Tariffa esclusivamente monoraria
    • Parli con un solo interlocutore
    • Zero costi di attivazione, recesso e spedizione bollette

Inoltre, anche Accendi Luce&Gas di Coop, come tutti i fornitori del mercato libero, è tenuta a proporre tra le sue offerte, quella PLACET (una fissa e una variabile, sia per luce che per gas), per via di una predisposizione dell'Autorità in vigore da marzo 2018. Le offerte PLACET (Prezzo Libero A Condizioni Equiparate di Tutela) infatti, secondo quanto stabilito dall'Autorità, sono delle offerte a metà strada tra il mercato tutelato e il mercato libero che aiutano il cliente del tutelato a passare gradualmente a un fornitore del libero mercato, in vista della chiusura definitiva del mercato tutelato che avverrà nel luglio del 2019. Queste offerte hanno caratteristiche standard: le condizioni economiche sono definite dal fornitore (fatta esclusione per i servizi aggiuntivi, che sono totalmente assenti), quelle contrattuali dall'Autorità.

aggiornato il

Ti potrebbe interessare anche