Ora l'Italia esporta Gas! Tap, Snam e l'aiutino in Bolletta

confronto luce e gasconfronto luce gas

Quali sono le Migliori Offerte Luce e Gas di Oggi?

Risparmia oltre 76 € l'anno. Servizio gratuito e attivo dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 21 e il sabato dalle 9 alle 14.

confronto luce e gasconfronto luce gas

Quali sono le Migliori Offerte Luce e Gas di Oggi?

Confronta ora e Risparmia oltre 76 € all'anno o parla con un esperto prendendo un appuntamento telefonico.

L'Italia esporta gas nel mercato europeo
Per la seconda volta in due anni l'Italia riesce ad esportare gas metano con i prezzi europei alle stelle.

Fine dicembre 2021: gli operatori italiani iniziano ad esportare gas naturale verso il mercato europeo. Cerchiamo insieme di capire che apporto abbiano dato il gruppo Snam e il Tap nell'operazione e se questo possa comportare uno sconto in bolletta per il mercato italiano.


Grazie ad una serie di fattori concatenati sono ormai alcune settimane che l'Italia riesce ad esportare gas metano nel mercato olandese e verso la Francia.

Esportazioni di gas naturale nel mercato europeo: come mai?

Per la seconda volta in due anni, nello stesso periodo decembrino, l'Italia è riuscita ad avere riserve sufficienti di gas metano per riuscire ad esportare la materia prima nei mercati stranieri. I fattori che hanno contribuito all'avverarsi di questa eventualità sono sostanzialmente di 3 tipi:

  1. Motivi tecnici: l'intervento del gruppo Snam sulla rete nazionale per consentire non solo l'import, ma anche l'export di gas metano;
  2. Motivi commerciali: l'Italia può vantare un'ampia e recente rete di stoccaggi per il gas metano, derivanti da ex giacimenti esausti riqualificati per l'occasione;
  3. Motivi geopolitici: grazie al gasdotto Tap il gas metano proveniente dall'Azerbaijan ha continuato a fluire nel nostro paese da fine 2020.

Non sappiamo ancora se questo gas export possa contribuire ad alleviare le bollette gas degli italiani, ma è possibile che nel lungo periodo questa azione possa incidere positivamente sull'impatto della materia prima del gas metano. Nel frattempo (febbraio 2022) il governo ha proceduto ad attivare il piano PiTESAI per sospendere la moratoria del 2019 per affrontare la crisi di risorse interna, cercando anche nuove aree di trivellazione.

Energy Compact: ecco come ridurremo la dipendenza gas dalla RussiaScopri i dettagli sull'Energy Compact e sul come la Commissione Europea intende intervenire anche sul cambiamento climatico.

La lungimiranza di Snam

Logo Gruppo Snam

Come abbiamo anticipato, già nel dicembre del 2020 l'Italia è riuscita ad esportare gas metano, questo grazie principalmente al gruppo Snam, società controllata dal Ministero del Tesoro attraverso la Cassa Depositi Prestiti.

L'intera infrastruttura è stata modificata a partire dal 2018, garantendo il reverse flow (flusso inverso), ovvero l’impiego dei condotti già esistenti, usati per importare il gas, per riuscire ad esportarlo, garantendo così alle aziende italiane la possibilità di intervenire rapidamente nei territori d'oltralpe nei casi in cui i depositi fossero più pieni del solito.

Le misure del governo per il caro bollette a gennaio 2022Scopri le misure adottate dal governo Draghi per il caro bollette 2022 nel nostro articolo dedicato.

Le riserve di Gas metano italiane

In bolletta gli italiani pagano una piccola quota regolata da ARERA e destinata a remunerare gli investimenti per mantenere efficiente la rete e gli stoccaggi di gas metano. Questa quota in bolletta appartiene alla voce Spese di trasporto e gestione del contatore.

I gestori energetici sono soliti acquistare nel mercato europeo del gas grandi quantità in esubero nel periodo estivo, in cui generalmente il gas costa meno, per avere riserve adeguate alle necessità invernali, riuscendo così a risparmiare sia all'acquisto sia alla vendita al dettaglio.

L'inverno particolarmente mite fino ad oggi ha reso possibile un risparmio notevole delle riserve di gas, a tutt'oggi piene, ricavate dalla riqualifica di vecchi impianti di estrazione. In un momento in cui il prezzo del gas è alle stelle, riuscire ad esportare materia prima è una novità per il mercato italiano.

Ti serve un aiuto?I prezzi di luce e gas salgono?

Chiama il numero 02 8295 809702 8295 8097Prendi un appuntamento per confrontare le migliori tariffe del mercato bloccate a 12 e 24 mesi e inizia a risparmiare. Un esperto di Selectra ti aiuterà a selezionare la tariffa più adeguata alle tue necessità di consumo. Il servizio è gratuito e senza impegno!

Il nuovo gasdotto Tap

Come riportato in un recente articolo del Corriere della Sera, il terzo, fondamentale, fattore che ha permesso all'Italia l'export di gas metano è sicuramente legato al gasdotto della Tap, che ci collega fino alle risorse estratte in Azerbaijan: dalla base di estrazione nel Mar Caspio, il gas metano passa da Turchia, Albania e Grecia, per poi arrivare alle coste salentine.

Questo nuovo canale di importazione extra europeo ha permesso in 12 mesi l'arrivo di circa 8 miliardi di metri cubi di gas metano. L'impianto è operativo da fine 2020 ed è sicuramente stato uno dei motivi per cui ad oggi il mercato italiano del gas non si trova tra quelli che hanno subito il maggiore aumento dei prezzi, nonostante il forte rincaro del Primo Trimestre 2022 (gennaio-marzo 2022).

Puoi scoprire tutti i dettagli sulla Tap anche grazie a questo video del canale ufficiale youtube Tap Italia, pubblicato poco dopo la fine dei lavori di installazione:

Da dove arriva il gas importato dall'Italia? Trovi tutte le fonti nella nostra "Guida all'import gas italiano".

Il Prezzo Indice Selectra per scoprire le migliori offerte gas e luce

Il Prezzo Indice Selectra SQ è il primo e l'unico osservatorio permanente per le offerte di luce e gas presenti nel mercato libero italiano. Con l'utilizzo di questo utile strumento aggiornato ogni due settimane potrai capire l'andamento del mercato e valutare la convenienza delle offerte presenti.

Il Prezzo Indice Selectra per il gas
Scopri tutti i dettagli sul Prezzo Indice Selectra

Se vuoi saperne di più su come riuscire a evitare che l'attuale situazione del mercato dell'energia e del gas si ripercuota sulle tue bollette, puoi leggere il nostro studio su "Come evitare il rincaro di Gennaio 2022?".

I protagonisti del mercato del gas in Italia

Molti sono i soggetti che operano all'intero del mercato del gas in Italia. Di seguito puoi approfondire le tue conoscenze trovando in tabella alcuni dei principali soggetti legati al mercato italiano del gas:

I soggetti presenti in tabella sono stati selezionati dalla Relazione Annuale ARERA 2021 nella top 10 dei principali fornitori del 2020 e tra i più diffusi distributori del paese.

Ti interessa il mercato energetico? Leggi la nostra news "L'Energia Nucleare Conviene? Ecco la Quarta Generazione".

Vuoi restare sempre aggiornato? Seguici su Telegram!Scopri in anteprima tutte le notizie in campo energetico a livello nazionale e internazionale, le migliori offerte luce e gas del momento e tutte le novità sul risparmio energetico grazie al nostro Canale Telegram. Clicca qui per unirti al canale! Per farlo dovrai aver installato sul tuo smartphone iOS o Android l'applicazione di Telegram.

aggiornato il

Ti potrebbe interessare anche