Fine Maggior Tutela Gas Enel Energia: cosa devono fare gli utenti?

aggiornato il
min di lettura
confronto luce e gasconfronto luce gas

Info su Chiusura Servizio di Maggior Tutela 2024

La tutela luce finirà a luglio 2024. Parla ora con un esperto, servizio gratuito.

confronto luce e gasconfronto luce gas

Info su Chiusura Servizio di Maggior Tutela a luglio 2024

Confronta le offerte o prendi un appuntamento per info su scelta fornitore e offerte di luce e gas a prezzo bloccato. Servizio gratuito.

Fine tutela gas Enel Energia.
Le indicazioni date da Enel Energia agli utenti in previsione del termine dalla maggior tutela gas.

Pubblicato da Francesco Ursino e revisionato da Marina Lanzone il 23 novembre 2023  ||  ⏳ tempo di lettura 6 min.

Il mercato tutelato gas terminerà a fine anno. Per questo motivo, Enel Energia ha inviato ai propri clienti delle comunicazioni nelle quali si spiega cosa succederà alla chiusura di questo ambito tariffario. Approfondiamo i vari casi possibili, così da capire come dovranno agire i clienti.

Dopo rinvii e proroghe, il mercato tutelato dovrebbe terminare seguendo queste scadenze:

  • 💡 luglio 2024 per la luce;
  • 🔥 gennaio 2024 per il gas.

La chiusura del tutelato gas è stata oggetto di una comunicazione inviata da Enel Energia ai suoi utenti. Questo fornitore è impegnato nella vendita di gas nel regime tutelato, oltre che di energia elettrica e metano nel mercato libero. 

Il messaggio recapitato ai clienti contiene tutte le istruzioni per capire cosa succederà dopo la fine della maggior tutela. Per una sintesi dei casi possibili, puoi iniziare a dare uno sguardo a questa tabella:

Fine tutela gas Enel Energia: cosa succede alla mia fornitura?
Rimango con Enel Energia
Gli utenti vulnerabili e non vulnerabili possono scegliere subito un'offerta del mercato libero Enel Energia.Gli "utenti vulnerabili" possono accedere al Servizio di Tutela della Vulnerabilità a partire da gennaio 2024.Se si rientra nei "clienti non vulnerabili" e non si passa al mercato libero, verrà attivata una specifica offerta Enel PLACET a prezzo variabile.
Info Tariffe Enel Energia06 9480 8228
Info Tariffe Enel Energia

In alternativa, sia i vulnerabili sia i non vulnerabili potrebbero scegliere di cambiare fornitore

Leggendo la tabella potresti chiederti allora chi sono questi utenti vulnerabili e non vulnerabili. Capire la differenza è piuttosto semplice:

  1. gli utenti vulnerabili presentano specifici requisiti anagrafici, economici e sociali che vengono identificati da ARERA, l’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente. Per chi rientra in questa categoria, il mercato tutelato continuerà;
  2. i clienti non vulnerabili dovranno scegliere un fornitore del mercato libero alla chiusura della maggior tutela gas. Il cambiamento può avvenire anche prima, se si vogliono anticipare i tempi. Se non si effettua alcuna scelta, la fornitura del gas continuerà con lo stesso fornitore con una apposita offerta PLACET.

Hai ancora dubbi sul passaggio da mercato tutelato a libero? È più che comprensibile. Per fare chiarezza, potresti pensare di iscriverti al nostro canale Telegram. Potrai leggere approfondimenti e guide che possono aiutarti a risparmiare in bolletta, e avrai modo di interagire con gli altri membri della community.

Le offerte Enel a prezzo fisso e variabile per il mercato libero

Il primo caso da descrivere prevede la possibilità, per utenti vulnerabili e non vulnerabili, di rimanere con Enel Energia sottoscrivendo però una tariffa del mercato libero. Le opzioni in questo senso sono numerose e flessibili

Lo dimostra Enel Sempre con Te Gas, tariffa a prezzo fisso, con queste caratteristiche:

Offerta Enel Sempre con te Gas 2024
NOME OFFERTAPREZZO e SPESA MENSILE*VANTAGGI
Enel Sempre con Te Gas
Enel
0,70 €/SmcPrezzo bloccato 1 anno

* Il prezzo si riferisce alla componente materia prima gas (IVA e imposte escluse); il corrispettivo di commercializzazione e vendita (CCV) è pari a 12€/mese per ogni fornitura (IVA e imposte escluse). La spesa mensile è calcolata con un consumo di 800 Smc/anno per il gas ad uso riscaldamento di una famiglia di 3 persone.

Enel Sempre con te Gas prevede quindi un prezzo bloccato per il primo anno a partire dalla sottoscrizione. Con questa opzione puoi pianificare nel breve-medio termine la spesa per il metano.

Al contrario potresti cercare di risparmiare, intercettando i trend al ribasso del mercato energetico. In questo caso c’è Enel Flex Gas, tariffa presentata in questa tabella:

Sempre Con Te Flex Gas - Prezzo della tariffa di Enel Energia
Offerta Prezzo gas Bolletta
Enel Energia
Sempre Con Te Flex Gas
PSV + 0,060 €/Smc
Quota fissa 12 €/mese
81,33 €/mese

La bolletta mensile è calcolata con una stima del prezzo medio del PSV (gas) del prossimo anno pubblicato dall'Autorità e con un consumo di 800 Smc.

Qui il prezzo è variabile e, di conseguenza, viene formato in modo diverso. La sigla PSV identifica il Punto di Scambio Virtuale, ovvero il costo all’ingrosso del gas, che cambia mensilmente. A questo si aggiunge un sovrapprezzo, ovvero il guadagno concreto del fornitore.

Per altre informazioni su queste tariffe puoi affidarti ai nostri speciali su Enel Formidabile Gas (Tariffa non più disponibile) ed Enel Flex Gas. Se vuoi valutare altre proposte luce e gas del mercato libero, invece, ti basta cliccare sul pulsante che trovi qui in basso:

Il passaggio al mercato libero con Enel Energia è obbligatorio?

Nessuna categoria di utenti è obbligata al passaggio al mercato libero, che rappresenta una semplice alternativa da sfruttare o meno.

La comunicazione Enel Energia, tra le altre cose, ha l’obiettivo di far capire proprio questo punto, oltre a esaminare le varie scelte che possono compiere gli utenti. In particolare, chi non decide di passare al mercato libero:

Attento alle truffe!

Qualcuno ti ha fatto credere che il passaggio al mercato libero sia obbligatorio? Si tratta di una pratica scorretta. Se hai attivato un contratto del mercato libero, in seguito alle pressioni di presunti dipendenti dei fornitori, leggi la nostra guida dedicata al cambio gestore senza consenso.

Con la fine del tutelato, che succede agli utenti vulnerabili Enel Energia?

Per prima cosa, vediamo quali sono i requisiti che identificano gli utenti vulnerabili:

  • 🧓🏻 avere più di 75 anni;
  • 💸 versare in condizioni economiche svantaggiate e tali da garantire l’accesso al bonus sociale;
  • 🧑‍🦼 rientrare tra i soggetti considerati disabili ai sensi dell’articolo 3 della legge 5 febbraio 1992, n. 104;
  • ⛺ essere titolare di un’utenza che si trova in una struttura abitativa di emergenza a seguito di terremoti e altre calamità.

Se presenti almeno uno di questi requisiti e scegli di non passare al mercato libero, entrerai nel cosiddetto Servizio di Tutela della Vulnerabilità. Questo ti consente di usufruire di forniture gas alle condizioni del tutelato. Le tariffe avranno condizioni contrattuali ed economiche fissate da ARERA, come accade adesso nella maggior tutela. Per questo motivo si può dire che il regime tutelato, per gli utenti vulnerabili, non chiuderà.

Ricapitolando, gli utenti vulnerabili avranno quindi due scelte da considerare:

Cosa possono fare gli utenti vulnerabili Enel Energia alla fine del tutelato?
Passare al mercato liberoNon passare al mercato libero
È possibile aderire a un'offerta del mercato libero di Enel Energia o altri fornitori in qualsiasi momento.Si entrerà nel Servizio di Tutela della Vulnerabilità a partire da gennaio 2024, con condizioni contrattuali fissate da ARERA.

Per dimostrare il proprio status è necessario impiegare l’apposita autodichiarazione di vulnerabilità Enel Energia. Nel modulo si dovranno indicare i propri dati anagrafici, oltre a numero cliente, codice PDR (lo trovi sulle bollette) e indirizzo della fornitura. Andrà specificato infine il requisito che consente di accedere alla vulnerabilità. Dopo aver compilato il modulo sarà sufficiente inviarlo tramite:

  • 📧 email, alla casella di posta elettronica [email protected];
  • 📬 posta, all'indirizzo Enel Energia S.p.A. Casella Postale 8080 85100 Potenza (PZ).

Per altre informazioni sul modulo di autocertificazione di vulnerabilità puoi sempre chiedere aiuto al servizio clienti Enel Energia.

L’offerta PLACET gas Enel Energia per la fine tutela

Sul suo sito ufficiale, Enel Energia specifica il caso degli utenti non vulnerabili che alla scadenza del regime tutelato non hanno ancora scelto un’offerta del mercato libero:

"Se non rientri nelle condizioni di vulnerabilità ed entro il 31 dicembre 2023 non avrai esercitato alcuna scelta tra le offerte del mercato libero, dal 1° gennaio 2024 ti saranno automaticamente applicate le condizioni contrattuali ed economiche relative all’offerta PLACET per i clienti non vulnerabili."

Pertanto, si verrà indirizzati verso l’apposita offerta PLACET a prezzo variabile prevista per la fine tutela, che presenterà le seguenti caratteristiche:

Offerta Enel Energia PLACET Gas Fine Tutela
NOME OFFERTAPREZZO
Enel PLACET Fine tutela
enel energia
PSV + 0,052 €/Smc

Condizioni aggiornate a novembre 2023.

La sigla PSV indica il prezzo del gas all’ingrosso, a cui si aggiunge un sovrapprezzo in €/Smc fissato da ARERA e aggiornato ogni 12 mesi. Questo elemento corrisponde alla somma della componente CCR e della quota variabile della componente QVD. Vuoi sapere di cosa si tratta? C’è il nostro speciale su componenti QVD, CCR e Cmem.

I valori citati saranno uguali per tutti i fornitori, in quanto fissati da ARERA. Nel prezzo finale della tariffa verrà inclusa anche una quota fissa di commercializzazione, che invece viene decisa singolarmente dai vari operatori.

Se sei interessato ad altre tariffe di questo tipo, infine, c'è il nostro speciale sulle offerte PLACET Enel Energia. Leggi però anche: "Attenzione alle tariffe Placet: convengono davvero e quando?".

Togliti ogni dubbio: contatta i nostri Esperti!

Sia gli utenti vulnerabili sia quelli non vulnerabili possono passare al mercato libero in ogni momento, scegliendo un’offerta Enel Energia o di qualsiasi altro fornitore. Si tratta di una scelta importante, che può essere portata a termine in modo più consapevole grazie al nostro supporto. Possiamo aiutarti in almeno due modi:

Così facendo sarai in grado di effettuare una scelta più informata e senza paura di sbagliare.

La fine del mercato tutelato porta con se tanti dubbi. Per prepararti al meglio in questo passaggio puoi leggere il nostro articolo "Fine del tutelato: 7 domande e 10 risposte sul passaggio al mercato libero".

Che succede nel mercato tutelato luce?

La fine del mercato tutelato luce è fissata a luglio 2024. Con il Decreto Energia varato dal Governo Meloni a ottobre 2023 non è arrivata l’attesa proroga.

Concentrando l'attenzione su Enel Energia, va detto che questo fornitore non vende luce nel mercato tutelato. A farlo è Servizio Elettrico Nazionale, che fa parte sempre del Gruppo Enel. Per conoscere cosa accadrà ai clienti SEN dopo la fine del tutelato, leggi: "Fine Tutela Luce Enel: cosa accadrà agli utenti di Servizio Elettrico Nazionale?".

Ti potrebbe interessare anche