Coronavirus: Enel chiude gli Sportelli! Spazio Enel chiusi in tutta Italia

aggiornato il
min di lettura
Spazio Enel Chiusi in tutta Italia per Emergenza Coronavirus
Enel Energia chiude tutti gli Spazio Enel e riorganizza le sua attività per essere gestite totalmente online

Enel Energia tutela clienti e dipendenti chiudendo gli sportelli Spazio Enel e riorganizzando il lavoro in modalità Smart. Nonostante le sedi siano chiuse, i consumatori potranno gestire le bollette comodamente da casa tramite il sito e l’applicazione.

Il settore dell'energia risponde all'emergenza Coronavirus Seguici sul nostro Canale Telegram per rimanere aggiornato sui cambiamenti che i fornitori stanno attuando per affrontare la situazione.

Italia, panoramica generale emergenza COVID-19

La situazione in Italia e nel mondo è cambiata. All’improvviso le abitudini delle persone sono state stravolte senza preavviso a ritmo di contagiati e guariti. Giorno dopo giorno, decreto dopo decreto, alcune attività sono riuscite a riorganizzare il lavoro tramite smart working, altre imprese, invece, hanno preferito (o hanno dovuto) chiudere per ridurre al minimo le possibilità di contagio. 

Leggi anche: Enel e Eni lasciano a casa i dipendenti

L’aiuto in questo momento di crisi, infatti, non è arrivato solo dal governo che si sta impegnando per arginare la diffusione del virus ed evitare il collasso economico (leggi: Stop bollette in tutta Italia? Facciamo il punto"). Anche le aziende del settore energia stanno cercando di fare la loro parte agevolando il più possibile i consumatori rispondendo all'emergenza con la sospensione e la dilazione di pagamenti nei comuni più in difficoltà e nelle situazioni più difficili. Non solo, per tutelare i propri dipendenti hanno adottato misure nel rispetto della sicurezza e in tanti hanno mandato i dipendenti in smart working.

Arera, dal canto suo, ha comunicato la sospensione dei distacchi per morosità fino al 3 aprile.

Il contributo di Enel Energia: Smart Working e chiusura di tutti i punti Spazio Enel

Enel Energia, driver del settore, ha cercato di alleggerire il peso economico delle famiglie residenti nelle ex zone rosse sospendendo i pagamenti delle fatture fino al 30 Aprile. Inoltre, per tutelare maggiormente clienti e personale, ha deciso di sospendere le attività presso gli Spazio Enel, la rete estesa di punti vendita ideati per offrire una consulenza diretta alle persone sull’energia elettrica e gas, dandogli la possibilità di compiere alcune operazioni, come i pagamenti.

Qual è lo Spazio Enel più vicino a te?Scopri i numeri di telefono e le informazioni utili.Clicca qui

Le motivazioni sono evidenti: ridurre le possibilità di contagio e proteggere clienti, collaboratori rispettando le norme in continua evoluzione. Per avvertire i propri clienti, Enel ha inviato pochi giorni fa la seguente e-mail:

"Nonostante ciò, tutte le donne e gli uomini di Enel sono determinati a continuare a considerare il Cliente, e la sua soddisfazione, il loro principale obiettivo. Per questo motivo, per garantirti la qualità del servizio che ti aspetti e tutelare la salute dei nostri clienti, collaboratori e dipendenti, abbiamo riorganizzato le nostre attività sospendendo temporaneamente il servizio dei nostri Spazio Enel e lavorando in regime di smart working, comunque pronti e flessibili per rispondere alle tue esigenze. Vogliamo farti sapere, con orgoglio, che anche oggi puoi contare su di noi."

Comunicazione Enel Energia,E-mail inviata ai clienti il 22/3/2020

Quindi:

  • da una parte i dipendenti portano avanti le attività da casa seguendo le logiche dello smart working;
  • dall'altra i clienti non sono stati abbandonati, tutt'altro, hanno la possibilità di gestire le operazioni tramite l’App My Enel o l’Area Clienti Enel, il sito internet enel.it, attraverso la web chat in home page e i canali social facebook, twitter e telegram ed infine attraverso il numero verde gratuito (attivo dalle 7:00 alle 22:00 tutti i giorni dal lunedì alla domenica).

Se avete amici o parenti con un contratto luce o gas con Enel condividete questa importante informazione. Per ogni dubbio o ulteriori informazioni, come sempre, il nostro invito è a commentare qui sotto.

Le news aggiornate del mercato energia: