Cala la bolletta del metano (-6,7%) nell’ultimo aggiornamento prezzi del tutelato gas

aggiornato il
min di lettura
confronto luce e gasconfronto luce gas

Quali sono le Migliori Offerte Luce e Gas di Oggi?

Servizio gratuito e attivo dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 21 e il sabato dalle 9 alle 19.

confronto luce e gasconfronto luce gas

Quali sono le Migliori Offerte Luce e Gas di Oggi?

Confronta ora le migliori tariffe o parla con un esperto prendendo un appuntamento telefonico gratuito.

Prezzo gas dicembre 2023.
Le bollette del metano si fanno più leggere prima della fine del mercato tutelato gas: ecco tutti i dettagli.

L’anno nuovo porta buone notizie: l’adeguamento delle tariffe gas da parte di ARERA segna un calo del 6,7% del prezzo a dicembre 2023. Si tratta dell’ultimo aggiornamento per i clienti domestici in tutela: scopriamo cosa significa.

Il 2023 del mercato energetico si chiude con l’aggiornamento delle tariffe gas per la maggior tutela da parte di ARERA, l’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente. Si tratta peraltro di una notizia positiva, visto il calo del 6,7% che va ad aggiungersi a quello del mese precedente. 

Prima di capire a cosa è dovuto questo ribasso, e come cambierà il mercato gas dal mese prossimo, facciamo però un rapido riepilogo. Ecco allora le quotazioni attuali del PSV, ovvero il Punto di Scambio Virtuale, corrispondente al costo all'ingrosso del gas:

Prezzo gas PSV Dicembre 2023
MesePrezzo €/MWhPrezzo €/Smc
Dicembre 202336,30 €/MWh0,388 €/Smc
Maggiori informazioni? 02 8295 8097 Maggiori informazioni? 02 8295 8097
Parla con noi Gratis

Questo aggiornamento è decisamente importante, perché difatti chiude l’era del mercato tutelato gas per i clienti domestici. Come cambierà il settore energetico dal prossimo mese? Per scoprirlo, iscriviti al nostro canale Telegram. Oltre a leggere aggiornamenti e news, potrai interagire con gli altri utenti della nostra community.

Perché il gas è sceso di prezzo a dicembre 2023?

Dopo i rialzi autunnali, l’inverno porta una discesa dei prezzi del gas. Il fatto è ancora più positivo se si pensa che tale calo è dovuto soprattutto alla variazione del costo del metano all’ingrosso, come fa notare ARERA in questo passaggio del suo comunicato stampa:

"La variazione complessiva pari a -6,7% per la famiglia tipo per il mese di dicembre, è determinata interamente dalla diminuzione della spesa per la materia gas naturale. Rimangono invece invariati gli oneri generali e la tariffa legata alla spesa per il trasporto e la misura."

ARERA.it, comunicato stampa "Gas: bolletta a -6,7% per i consumi di dicembre. Ultimo aggiornamento per i clienti domestici in tutela".

La cosiddetta spesa per la materia gas naturale è una delle componenti che va a formare il prezzo che vedi segnalato nelle bollette del metano. Quando questo fattore cala, come è successo questo mese, è molto probabile che le fatture diventino più leggere. Ciò accade perché si tratta della voce con l'impatto più importante nella formazione del costo. A dicembre, in particolare, il suo peso è stato pari a circa il 49,7% dell’importo complessivo. A tale dato si aggiungono poi:

  • spese per la gestione e il trasporto dei contatori (26,7% della spesa totale);
  • oneri di sistema (1,1%);
  • IVA e altre imposte (22,5%).

Riguardo gli ultimi due punti, l'Autorità ricorda che fino alla fine del 2023 è stato confermato l'azzeramento degli oneri generali di sistema e la riduzione dell’IVA al 5%. Dal gennaio 2024, ovvero dalle prossime bollette, tornerà a essere applicata la normale aliquota del 22% (salvo cambiamenti dell’ultima ora).

Traslando il tutto in termini grafici, questa è la situazione:

 

Fonte: elaborazione su dati dell'Autorità - Tariffe Maggior Tutela (dicembre 2023)

La diminuzione del costo del metano ha effetti concreti. ARERA conferma infatti che la spesa gas per la famiglia tipo al lordo delle imposte nell’anno scorrevole (gennaio - dicembre 2023) ora è di 1.307 euro, in calo del 29,9% rispetto ai 12 mesi equivalenti dell’anno precedente. La famiglia tipo, per completezza d’informazione, ha consumi medi di gas di 1.400 metri cubi annui.

Il calo, peraltro, riguarda sì i clienti della maggior tutela, ma anche quelli del mercato libero, in particolare chi ha scelto una tariffa con prezzo indicizzato alle variazioni mensili del PSV.

Chiuso il 2023, ricomincia la discesa dei prezzi del gas?

Il secondo ribasso consecutivo chiude un 2023 che, dal punto vista delle quotazioni del prezzo gas, ha visto un miglioramento rispetto ai 12 mesi precedenti. Questo il quadro complessivo dell’anno appena concluso:

Prezzo gas PSV gennaio-dicembre 2023
MesePrezzo €/SmcPrezzo €/MWh
Gennaio 20230,731 €/Smc68,31 €/MWh
Febbraio 20230,608 €/Smc56,82 €/MWh
Marzo 20230,498 €/Smc46,54 €/MWh
Aprile 20230,479 €/Smc44,83 €/MWh
Maggio 20230,364 €/Smc34,06 €/MWh
Giugno 20230,354 €/Smc33,14 €/MWh
Luglio 20230,336 €/Smc31,41 €/MWh
Agosto 20230,355 €/Smc33,20 €/MWh
Settembre 20230,396 €/Smc37,04 €/MWh
Ottobre 20230,467 €/Smc43,72 €/MWh
Novembre 20230,455 €/Smc42,53 €/MWh
Dicembre 20230,388 €/Smc36,30 €/MWh

Fonte: ARERA, dai comunicati stampa con prezzi gas mensili.

L’inizio del 2023 risentiva ancora dei grandi scossoni del mercato energetico dovuti soprattutto al conflitto tra Russia e Ucraina. La progressiva stabilizzazione ha portato, nel periodo tra la fine della primavera e l’inizio dell’estate, a una discesa continua dei prezzi, arrestatasi con l’arrivo dell’autunno. Gli ultimi due mesi dell’anno, infine, hanno ridato forza al trend al ribasso: vedremo se questo andamento verrà confermato anche nel 2024.

E per quanto riguarda il mercato luce?

Buone notizie anche qui. Il recente aggiornamento trimestrale delle tariffe da parte di ARERA ha fatto segnare un -10,8%. Per maggiori informazioni leggi il nostro articolo: “Le bollette luce del tutelato calano di prezzo nel primo trimestre 2024!”

Un aggiornamento che segna la fine del mercato tutelato gas

Il titolo del comunicato stampa ARERA legato all’aggiornamento del prezzo gas, questo mese, è più lungo del solito. Si legge infatti: “Gas: bolletta a -6,7% per i consumi di dicembre. Ultimo aggiornamento per i clienti domestici in tutela”. Oltre al dato sul prezzo del metano, allora, ecco la nota legata alla fine del mercato tutelato gas, che andrà definitivamente in archivio a gennaio 2024 (per la luce il termine è luglio 2024). Cosa significa tutto ciò? Andiamo con ordine, cercando di fissare i punti più importanti:

  • nel regime di maggior tutela è una singola entità statale, ARERA, a fissare il costo delle tariffe. Le forniture, inoltre, non prevedono servizi aggiuntivi;
  • a gennaio 2024 il regime tutelato cede il posto al mercato libero, nato dopo la privatizzazione del settore del 1999 voluta dall’allora Ministro Bersani. In questo ambito, le singole aziende sono in competizione tra loro e libere di fissare i prezzi delle offerte. Offerte che, spesso, vengono arricchite da bonus e vantaggi

Come capisco se sono nel mercato libero o tutelato?

Per capire qual è il tuo ambito tariffario, basta dare uno sguardo alla prima pagina della tua bolletta gas. In alternativa puoi usare il pratico tool che trovi qui sotto: basterà indicare il nome del tuo fornitore e sarà lui a indicarti il mercato di appartenenza. 

Scopri se sei nel Mercato Libero della luce o nel Tutelato

  • A.F. Energia
  • A.G. Energia
  • A.S.M. Garbagnate Milanese Unipersonale
  • A2A Airport Energy
  • A2A Energia

Attenzione, seleziona il fornitore dal menù a tendina

Ci siamo quasi, stiamo cercando i dati

Il quadro si complica quando si considerano tutti i vari scenari possibili. Sì perché, come è bene specificare, il passaggio al mercato libero non è obbligatorio, quindi se non si sceglie un fornitore per tempo non si rimane improvvisamente senza gas. Chi non attiva un’offerta del mercato libero può rientrare in due casi distinti:

I futuri comunicati stampa mensili di ARERA, allora, di cosa parleranno? Lo spiega l’Autorità:

"In futuro sarà aggiornata mensilmente la componente del prezzo del gas a copertura dei costi di approvvigionamento applicata ai clienti del Servizio di tutela della vulnerabilità, attivo per circa 2,5 milioni di famiglie, con gli stessi criteri, tempi e modalità finora utilizzati."

ARERA.it, comunicato stampa " Gas: bolletta a -6,7% per i consumi di dicembre. Ultimo aggiornamento per i clienti domestici in tutela".

Nel concreto, le variazioni mensili del PSV continueranno a coinvolgere la gran parte degli utenti, non solo quelli vulnerabili. Questo parametro verrà infatti utilizzato (insieme ad altri) nella formazione delle offerte PLACET per la fine tutela, oltre che nelle tariffe del mercato libero a prezzo indicizzato (come già accade ora).

Per ulteriori dettagli su come i vari fornitori del mercato libero stanno gestendo la delicata fase di transizione dal mercato tutelato, infine, ci sono i nostri speciali:

Risparmia sul gas con le migliori offerte del mercato libero!

La fine del regime tutelato gas mette gli utenti davanti a una scelta: non fare niente, oppure passare al mercato libero? La seconda opzione appare conveniente per diversi motivi. Prima di spiegare perché, diamo un’occhiata alle offerte più convenienti del momento:

Offerte Gas: la classifica delle tariffe più convenienti di Giugno 2024
POSIZIONENOME OFFERTAPREZZO e Spesa Mensile *
primo


Prima Posizione

NeN Special 48 Gas

nen
Tariffa Fissa
0,49 €/Smc
GAS: 76,5 €/mese

Attiva Online
secondo


Seconda Posizione

Enel Sempre con Te Flex Gas

logo-enel
Tariffa indicizzata
PSV + 0,090 €/Smc
GAS: 80,8 €/mese

06 9480 8228Attiva ora Attiva ora
terzo


Terza Posizione

Plenitude Trend Casa

iren
Tariffa Indicizzata
PSV + 0,10 €/Smc
GAS: 80,5 €/mese

02 8295 8093 Attiva online Attiva online
Parla con noi

*La spesa mensile è stata calcolata su un consumo di 1800 kWh/anno per la luce e 800 Smc/anno per il gas ad uso riscaldamento di una famiglia di 3 persone.

Curiosità sul podio: perché a volte la spesa mensile è minore con un prezzo al metro cubo più alto?La bolletta può essere più bassa, nonostante il prezzo gas sia superiore, per diversi motivi: nella spesa in euro al mese rientra il costo fisso anno, che cambia tra le tariffe, e poi per gli sconti applicati: NeN, ad esempio, ti regala 36€ a utenza.

Emerge la grande varietà delle proposte. Ci sono alternative a prezzo fisso e variabile, con bonus e vantaggi di vario tipo. Può trattarsi di sconti in bolletta, assistenza per la manutenzione su caldaie e condizionatori, abbonamenti a piattaforme di streaming e molto altro. Se vuoi una mano a scegliere nel migliore dei modi, affidati agli Esperti Energia di Selectra. Basta telefonare allo 02 8295 809702 8295 8097prendere un appuntamento per ottenere consulenze gratuite e senza impegno.

Fonti da consultare sul prezzo del metano

Le news aggiornate del mercato energia: