Per info su attivazione luce e gas

010 848 01 61 Richiamata gratuita

Sospiro di sollievo in bolletta: da aprile luce -8% e gas -5,5%

Info tariffe tutelate

010 848 01 61

Pubblicato l'aggiornamento delle condizioni economiche di riferimento per le famiglie ed i piccoli consumatori in maggior tutela per il secondo trimestre 2018.

prezzo tutelato

Come cambiano le tariffe del mercato tutelato dal 1 Aprile 2018?

Dal 1° aprile per la famiglia tipo la bolletta della luce registrerà una variazione del -8% ed allo stesso modo quella del gas ribassa del -5,5%. Tirano un sospiro di sollievo le famiglie italiane dopo i rincari degli ultimi mesi. Ricordiamo infatti che ad inizio 2018, l'aggiornamento delle tariffe aveva previsto un aumento del  +5,3% per la luce e del +5% per il gas. 

Calo record per la bolletta della luce

Nel secondo trimestre del 2018 l’andamento del prezzo dell’energia elettrica è principalmente legato al calo dei costi di approvvigionamento nei mercati all’ingrosso (PUN a circa -14% rispetto alla media del primo trimestre 2018). Nel dettaglio, dal primo di aprile, il prezzo di riferimento dell'energia elettrica per il cliente tipo sarà di 18,98 €/cent per kilowattora, tasse incluse, così ripartite: 

  • Spesa per la materia energia: 
    6,65 €/cent (35% del totale della bolletta) per i costi di approvvigionamento dell’energia;
    1,5 €/cent (9%) per la commercializzazione al dettaglio.
  • Spera per il trasporto e la gestione del contatore: 
    3,9 €/cent (20%) per i servizi di distribuzione, misura, trasporto, perequazione della trasmissione e distribuzione, qualità
  • Spesa per gli oneri di sistema:
    4,3 €/cent (22%) per gli oneri generali di sistema, fissati per legge
  • Imposte
    2,5 €/cent  (13%) per le imposte che comprendono l’IVA e le accise.

Vediamo insieme, nello specifico l'andamento del prezzo delle luce (PE) negli ultimi quattro trimestri del 2017 e del primo e secondo trimestre 2018.

 

Fonte : dati Autorità dell'energia elettrica e gas

Come varia la bolletta del gas da aprile?

Nel dettaglio, dal 1° aprile 2018, il prezzo di riferimento del gas per il cliente tipo sarà di 72,32 €/cent per metro cubo, tasse incluse, così suddiviso:

  • Spesa per la materia gas naturale:
    23,3 €/cent (pari al 32% del totale della bolletta) per l’approvvigionamento del gas naturale e per le attività connesse;
    5 €/cent (7%) per la vendita al dettaglio.
  • Spesa per il trasporto e la gestione del contatore:
    13 €/cent (18%) per i servizi di distribuzione, misura, trasporto, perequazione della distribuzione, qualità.
  • Spesa per oneri di sistema:
    2,5 €/cent (3%) per gli oneri generali di sistema, fissati per legge.
  • Imposte:
    28,3 €/cent (39%) per le imposte che comprendono le accise (21%), l’addizionale regionale (3%) e l’IVA (15%).

Così come per la luce, vediamo insieme, nello specifico l'andamento del prezzo della materia prima gas negli ultimi quattro trimestri del 2017 e del primo e secondo trimestre 2018.

 

Fonte : elaborazione su dati dell'Autorità (AEEGSI)

Quali clienti beneficeranno dell'abbassamento del prezzo di luce e gas?

L'aggiornamento trimestrale delle tariffe riguarda esclusivamente i clienti del mercato di maggior tutela. Cioè coloro che non sono ancora passati al mercato libero e che secondo l'ultima relazione ARERA rappresentano il 59,4% delle famiglie e il 46,2% dei piccoli consumatori. 

Ricorda che il regime tutelato verrà abolito nel 2019
abbassare la bolletta

Rimani aggiornato sul processo di liberalizzazione con le ultime notizie sul superamento del prezzo tutelato. Troverai una guida dettagliata ed i consigli su come comportarsi se si è ancora un cliente in Maggior Tutela.

Il ribasso del prezzo del tutelato non deve però eclissare un dato di fatto: ovvero che nel libero mercato esistono tariffe più basse. Tant'è che mettendo a confronto la tariffa più economica del libero mercarto con i prezzi del tutelato, è evidente che un utente tipo (utenza residente - con un consumo di 2700 kWh per la luce e 1400 Smc per il gas) risparmia fino a 250€ all'anno in bolletta luce e gas attivando la tariffa più bassa nel libero mercato. Senza contare della possibilità di usufruire di sconti e servizi aggiuntivi inesistenti nel mercato di maggior tutela.
Di seguito ti mostriamo un elenco delle tariffe più basse rispetto al prezzo del tutetato, attivabili con i principali fornitori di energia elettrica e gas.

Offerte Tariffe e vantaggi  Maggiori info
offerte luce enel

Fornitore: Enel Energia 
Nome offerta: E-light luce&gas

  • Prezzo €/kWh F0:   
  • Prezzo €/Smc:  
  • Bolletta web

Scopri l'offerta»
06 9480 8228
Gratis e senza impegno

offerte luce eni

Fornitore: Eni Gas&Luce
Nome offerta: Link luce&gas

  • Prezzo €/kWh F1:  
  • Prezzo €/kWh F23:   
  • Prezzo €/Smc:  
  • Gestisci tutto online
Scopri l'offerta»
011 1962 1333
Gratis e senza impegno
offerte-luce-wekiwi
Fornitore: 
Wikiwi
Nome offerta: Energia Prezzo Fisso
Bioraria e Gas Prezzo Fisso
  • Prezzo €/kWh F12:  
  • Prezzo €/kWh F3:  
  • Prezzo €/Smc:  
  • Spesa prevedibile grazie
    alla Carica
Scopri l'offerta»
010 848 0198
Gratis e senza impegno
offerte-luce-sorgenia
Fornitore:
Sorgenia
Nome offerta: Next Energy luce&gas
  • Prezzo €/kWh F0:  
  • Prezzo €/Smc:  
  • Sconto sulla quota fissa in bolletta
  • Regalo digitale di benvenuto

Scopri l'offerta»
041 852 1269
Gratis e senza impegno