Presentata Enel X per la mobilità elettrica e servizi digitali per i clienti

confronto luce e gasconfronto luce gas

Confronta le offerte e risparmia 150€ all'anno!

Servizio gratuito e attivo dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 20 e il sabato dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 18.

confronto luce e gasconfronto luce gas

Confronta e risparmia 150€ su Luce e Gas, è Gratis!

Esistono tanti modi per risparmiare in bolletta, confronta le migliori offerte del mercato o, se preferisci, parla con un esperto prendendo un appuntamento telefonico.

Info offerte energia verde

010.848.01.61

Questa settimana è stato presentato a Londra Enel X, il nuovo brand lanciato da Francesco Venturini, che va a coprire 4 aree di interesse: illuminazione pubblica, smart home, industrie e mobilità elettrica.


Il 20 novembre c’è stata la presentazione ufficiale di Enel X, un progetto nato a maggio di quest’anno grazie all’idea di Francesco Venturini, che ha cercato di creare un nuovo brand focalizzato alle esigenze dei clienti in termini di innovazioni tecnologiche e prodotti all'avanguardia.

L’idea di Enel X è nata dall’esigenza di migliorare la quotidianità dei clienti in tutti i Paesi in cui opera Enel, attraverso l'adozione delle nuove tecnologie che dalla e-mobility alla domotica miglioreranno l'efficienza energetica della casa e della città.

Il progetto è stato lanciato lunedì scorso e il giorno successivo è avvenuta la presentazione ufficiale con persone del settore, durante il Capital Markets Day 2017, nella sezione dedicata alla presentazione del piano strategico 2018- 2010.

“La nuova identità della divisione è nata per sfruttare le possibilità della trasformazione energetica per anticipare e soddisfare le esigenze dei clienti globali grazie alle innovazioni tecnologiche, con lo sviluppo di prodotti innovativi e soluzioni digitali specifiche. L’obiettivo della società è quello di “creare la New Power Economy: una piattaforma che dà ai clienti il potere di trasformare l’energia in valore per tutti, migliorando i business, le città, le case e le vite delle persone”.

Comunicato stampa Enel X

Il logo di Enel X

Wolff Olins, società di Brand Advisory londinese, è stata l’azienda scelta per lo sviluppo grafico del logo di Enel X. Le caratteristiche principali del nuovo marchio sono:

  1. La prima parte del logo riprende il nome e la grafica del marchio della multinazionale, sul modello delle altre filiali come per esempio Enel Energia e Enel Green Power;
  2. La X è costituita da 4 cursori, che riprendono le aree di interesse del progetto in un sistema d’identità dinamico, digitale e interattivo.

I cursori della X rappresentano le linee principali del brand:

  • e-City: per lo sviluppo di soluzioni legate all’illuminazione pubblica e artistica, alla sicurezza, all’efficienza energetica e alla fibra ottica;
  • e-Home per la Smart Home e il monitoraggio dei consumi d’energia
  • e-Industries, relativo ai servizi di consulenza e tecnologie legate all’efficienza energetica
  • e-Mobility per le infrastrutture di ricarica e il second life delle batterie

Perchè i progetti innovativi hanno una X nel logo? Google X e Space X sono solo alcuni degli esempi che puoi trovare di progetti rivoluzionari e all'avanguardia. L'X nel logo indica infatti nuove invenzioni, destinate al miglioramento della qualità di vita delle persone e all'evoluzione tecnologica. E X Factor? Il programma musicale che ha dal 2013 Enel tra gli sponsor ufficiali, ha come obiettivo portare sulla scena italiana i nuovi talenti della musica.

Enel: una X verso il futuro

Il nuovo brand Enel X, che farà il suo ingresso ufficiale nel mercato nel 2018, è il riflesso di una strategia "Open Power", che vuole unire gli utilizzi tradizionali dell'energia, con nuove tecniche e servizi da offrire ai clienti. L'obiettivo di questo marchio, firmato Enel Energia, è quello di tenere il passo con un mondo in costante evoluzione, offrendo nuovi servizi non solo per la casa, ma anche per la città (da qui, l'impegno verso l'efficienza energetica dell'illuminazione pubblica). 

“È una forma completamente nuova di intendere l'energia: non è più materia prima, ma un servizio”.

Ryan O'Keeffe, Direttore di Comunicazione di Enel

Attraverso Enel X si sta, quindi, cercando di creare un ecosistema, chiamato New Power Economy, in cui tutti siano protagonisti e possano interagire con altri utenti, in tutti gli aspetti della vita: lavoro, casa, città.

E-solutions di Enel

L'idea della casa intelligente e del miglioramento delle tecnologie a favore della mobilità urbana non è nuova negli uffici di Enel: prima della creazione di Enel X, infatti, la società di Patrizia Grieco (presidente) e Francesco Starace (amministratore delegato) aveva già ideato a maggio 2017 il progetto chiamato E-solutions (ha cambiato nome poi in Enel X). Il brand era stato assegnato già dall'inizio a Francesco Venturini e si occupava, come nell'attualità, di infrastrutture di ricarica, gestione dell'efficienza energetica per la casa e la città, batterie e piattaforme di ottimizzazione dell'energia, e illuminazione pubblica. 

aggiornato il

Ti potrebbe interessare anche