Mercato auto elettriche: vendite in aumento

confronto luce e gasconfronto luce gas

Confronta e risparmia 150€ su Luce e Gas, è Gratis!

Esistono tanti modi per risparmiare in bolletta, confronta le migliori offerte del mercato o, se preferisci, parla con un esperto prendendo un appuntamento telefonico.

Le auto a benzina e diesel continuano a giocare un ruolo importante, ma sempre più prepotentemente si stanno imponendo sul mercato le auto elettriche. Le vendite sono in costante crescita e il mercato italiano delle auto GPL, elettriche e ibride è in ripresa rispetto agli anni scorsi.


auto elettrica

Auto elettriche in aumento nel 2017

Si parla sempre dei possibili risparmi che si possono avere nelle fatture di luce attivando offerte verdi che salvaguardano l’ambiente, ma bisognerebbe fare attenzione anche al possibile risparmio che si può avere acquistando auto elettriche.

Il numero di auto ibride, GPL o completamente elettriche vendute in Italia è in continuo aumento: la strada è ancora lunga e gli obiettivi lontani, però ci stiamo muovendo nella direzione giusta. Dalle analisi riportate dell’Unrae sulla struttura del mercato, emerge un aumento delle vendite di automobili alimentate a Gpl e di quelle ibride: l’aumento è del 39,2% per le prime e addirittura un +90% per le seconde.

Cosa succede invece per le auto elettriche? La crescita è lenta, ma progressiva, anche se l’acquisto di questo tipo di automobili è ancora molto basso, rispetto al totale (0,1% delle auto totali vendute in Italia nell’ultimo anno). Va comunque segnalato che rispetto ad agosto 2016 le vendite di auto elettriche sono aumentate del 102,1%, arrivando a toccare le 1.244 unità vendute nei primi otto mesi del 2017.

Info potenza contatore

010.848.01.61

Auto elettriche: cosa succede nel resto del mondo

Per analizzare i progressi che sono stati fatti negli ultimi anni riguardo l’incremento della vendita delle auto elettriche nel mondo, AlixPartner (società di consulenza globale) ha stabilito due parametri da poter utilizzare:

  • Gamma elettrica dei veicoli venduti
  • Livello di elettrificazione della flotta dei veicoli

Prendendo in esame questi due fattori, la ricerca realizzata da AlixPartner ha evidenziato che esistono differenze molto grandi tra i diversi stati in relazione alla crescita delle auto elettriche. Ad esempio in Cina e in alcuni paesi europei la crescita è stata importante grazie soprattutto ad incentivi statali e programmi di infrastrutture per promuovere l'elettrificazione. In altri paesi invece il posizionamento sul mercato di questi prodotti non ha ricevuto i risultati sperati. Attualmente la situazione a livello mondiale è questa: il tasso di elettrificazione per tutte le automobili vendute in Cina è dello 0,70%, in Europa è dello 0,46%, 0,37% in Nord America e 0,25% in Giappone e Corea.

Nonostante il mercato delle auto elettriche sia in espansione in Cina, attualmente i paesi in cui la crescita di questo fenomeno è maggiore sono Norvegia, Islanda, Paesi Bassi, Austria, Svezia e Svizzera. Il dato sorprendente è che in Norvegia ben l’11,86% del totale delle automobili vendute nel secondo trimestre del 2017 è elettrico.

Auto elettriche: maggiori produttori

...

Auto elettrica Tesla

Sul mercato internazionale possiamo trovare numerose case automobilistiche impegnate nella produzione di auto elettriche, anche se la maggior potenza rimane Tesla, con oltre 10 milioni di chilometri di elettricità venduti nel solo anno 2017, avendo così il possesso del 22% del mercato. Queste automobili elettriche garantiscono prestazioni al di sopra della media: hanno un' autonomia ddi 500 km e una rete di ricarica realizzata in tutta Europa ogni 300 km.

Indipendentemente dalla marca scelta, la maggior parte degli utenti ricarica i veicoli elettrici in casa, installando una stazione di ricarica, chiamata anche "home-station", oppure utilizzando un sistema di alimentazione per ricaricare l'auto elettrica dalle prese di corrente dell'abitazione. Per maggiori informazioni riguardo alla ricarica, visita il nostro articolo dedicato alla ricarica privata dell’auto elettrica e alla ricarica da colonnina elettrica.

E in Italia qual è la situazione?

La Tua Industries, società che ha rilevato alcuni mesi fa lo stabilimento Om Carrelli, è produttrice di una nuova vettura elettrica di produzione 100% italiana. Il progetto, che ha sede a Bari, è stato presentato alla Fiera del Levante: l’automobile elettrica avrà un costo di circa 10 mila euro, una batteria di 16 kW e un’autonomia di 200 km. Questo modello ti permette di avere una connessione continua con lo smartphone e la batteria si ricarica comodamente in sole 8 ore.

Questa iniziativa prende il nome di “Progetto Ambra”, prendendo spunto dal primo materiale conduttore di elettricità scoperto dal greco Talete. Nel 2018 usciranno sul mercato i primi esemplari che potranno essere acquistati ad un prezzo contenuto, abbattendo così le barriere di prezzi altissimi per l’acquisto di auto elettriche. L’obiettivo finale è quello di sensibilizzare gli italiani alle tematiche energetiche, favorendo l’acquisto di questi prototipi.

aggiornato il

Ti potrebbe interessare anche