Canone Rai addebitato per errore, ecco come chiedere il rimborso

confronto luce e gasconfronto luce gas

Confronta e risparmia 150€ su Luce e Gas, è Gratis!

Esistono tanti modi per risparmiare in bolletta, confronta le migliori offerte del mercato o, se preferisci, parla con un esperto prendendo un appuntamento telefonico.

Molte persone si sono viste addebitato per errore il canone Rai nella bolletta dell'energia elettrica o sulla pensione. L'imposta non deve essere pagata da questi soggetti perché hanno diritto all'esenzione o perché è già stata saldata da un altro componente familiare. Ecco il modulo per chiedere il rimborso.


 

Non dovete pagarlo se non vi spetta. Dal 15 settembre può chiedere il rimborso chi ha ricevuto per errore l'addebito delle prime rate del canone Rai nella bolletta dell'energia elettrica o sulla pensione. Dal sito dell'Agenzia delle Entrate si può scaricare il modulo per riavere i soldi indietro.

I moduli per chiedere il rimborso sono 2, come scegliere quello giusto

A luglio si sono ritrovati a pagare, ingiustamente, la prima quota del canone Rai sia molti anziani ultra 75enni, che sono esentati a causa del basso reddito come stabilito dalla legge di Stabilità, sia molti altri cittadini non tenuti a farlo perché l'imposta è stata saldata anche da un altro componente del nucleo familiare. In questo caso l'abbonamento alla tv è stato pagato due volte. Ma si è verificato un errore perché nella legge è scritto: "L’imposta si paga solo sulla prima casa e una sola volta per famiglia, a condizione che i coniugi e i figli siano tutti residenti nello stesso immobile".

Canone Rai addebitato per errore sulla pensione? Ecco il modulo per il rimborso

Negli ultimi due mesi, chi si è vista, per sbaglio, decurtata la pensione per il pagamento delle prime quote del canone Rai può presentare la domanda di rimborso compilando questo modulo.

  • Chi può compilarlo?
  • Chi ha compiuto 75 anni di età entro il termine per il pagamento del canone di abbonamento RAI (attualmente il 31 gennaio e 31 luglio di ciascun anno).
  • Chi non convive con altri soggetti, diversi dal coniuge, titolari di un reddito proprio.
  • Chi possiede un reddito che, unitamente a quello del proprio coniuge, non sia superiore com- plessivamente a 516,46 euro per tredici mensilità.

Info cambio fornitore

010.848.01.61

Canone Rai addebitato per errore nella bolletta dell'elettricità? Ecco il modulo per il rimborso

A luglio la bolletta dell'energia elettrica è stata più salata per milioni di italiani: è stata inserita la prima rata del canone Rai. Ma, in alcuni casi, i 70 euro sono stati pagati anche da chi beneficia del diritto di non saldare l'imposta sul televisore. Chi si trova in questa situazione può scaricare e compilare questo modulo messo a punto dall'Agenzia delle Entrate. 

  • Chi può compilarlo?
  • Cittadino ultra 75enne con reddito complessivo familiare non superiore a 6.713,98 euro e ha presentato l’apposita dichiarazione sostitutiva.
  • Diplomatici e militari stranieri che hanno diritto all'esenzione e hanno inviato la dichiarazione sostitutiva.
  • Chi, all'interno dello stesso nucleo familiare, ha pagato due volte il canone.
  • Chi ha presentato la dichiarazione sostitutiva di non detenzione di apparecchi televisivi.

Come si invia il modulo per ottenere il rimborso?

Il modulo compilato può essere inviato in modo telematico (anche da un erede) oppure per posta con una raccomandata contenente anche la copia del documento d'identità.

aggiornato il

Ti potrebbe interessare anche