Liberland: uno stato nascente, alimentato dall'energia prodotta dalle alghe

confronto luce e gasconfronto luce gas

Confronta le offerte Luce e Gas e risparmia 247€ all'anno!

Servizio gratuito e attivo dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 20 e il sabato dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 18.

Liberland potrebbe essere la prima città al mondo alimentata quasi esclusivamente dall’energia prodotta dalle alghe.


Un nuovo stato basato sul greenbuilding

Il 13 aprile scorso, un piccolo gruppo di cittadini cechi ha dichiarato l’indipendenza di uno staterello, di soli sette chilometri quadrati di superficie, al confine tra Serbia e Croazia, sulla sponda ovest del Danubio. A chi appartiene questo territorio? A detta degli insorti sarebbe una terra di nessuno ed effettivamente nè Croazia nè Serbia lo rivendicano o vogliono averne rapporti politici.

Una costituzione, un motto, numerosissime richieste di cittadinanza (si parla di oltre 300.000 secondo i dati messi a disposizione direttamente dal nuovo Stato) e un presidente, il giovane militante del partito euroscettico “Svobodní”, Vit Jedlička, il quale ha indetto un concorso di progettazione, in cui gli urbanisti che partecipano possono creare da zero la città del futuro.

LO SAPEVI CHE... La Repubblica Libera di Liberland si è auto-proclamata nazione e ha l'ambizioso progetto di alimentarsi esclusivamente sfruttando energie verdi: l'obiettivo principale è quello di utilizzare solo energia pulita proveniente dalle alghe.

Liberland: un nuovo stato fondato sul greenbuilding

Liberland: energia prodotta solamente dalle alghe!

Lo studio RAW-NYC ne è uscito vincitore, grazie ad un progetto unico nel suo genere chiamato Inverted Archeology: l’idea è quella di sovrapporre orizzontalmente “strati di città”, per sfruttare al meglio il piccolo spazio di terra (soli sette chilometri quadrati) che ha a disposizione lo Stato e far fronte al crescente numero della popolazione. La parte più interessante di questo progetto però è che RAW- NYC si è affidato completamente all’energia prodotta dalle alghe.

Le alghe sono organismi vegetali che non hanno bisogno di grandi quantità di luce per poter proliferare e potrebbero quindi fornire a Liberland la migliore fonte di energia pulita. Secondo il progetto di RAW- NYC, il piano superiore della città sfrutterà l’energia prodotta dagli impianti fotovoltaici, mentre i piani sottostanti si serviranno solamnete dell’energia prodotta dalle alghe.

Liberland è ancora un test sulla fattibilità reale di un progetto così ambizioso e onnicomprensivo che si appoggia in tutto al greenbuilding: le disposizioni del nuovo Stato prevedono il riciclaggio di ogni materiale, compresi rifiuti organici e scarti di origine agricola; la creazione di orti urbani di comunità sui tetti degli edifici e la creazione di parchi destinati a contenere eventuali ondate di piena del Danubio.

Iscriviti alla Newsletter per ricevere aggiornamenti sul mondo dell'energia e rimani in contatto seguendoci sulla pagina Facebook!

Expert's name
...
aggiornato il

Ti potrebbe interessare anche