Per info su attivazione luce e gas

010 848 01 61 Richiamata gratuita

Mercato libero dell’energia: l’età della maturità

...

Il mercato libero dell’energia è rimasto per troppo tempo frenato dalla complessità del settore e dalla dominanza del mercato tutelato. Tale contesto ha comportato ritardi nello sviluppo di un mercato libero dell’energia trasparente e competitivo, in particolare per i clienti residenziali e i professionisti.

L'importante intervento dell’Autorità

L'apertura del mercato ha messo in moto meccanismi virtuosi che hanno condotto ad una maggiore efficienza del sistema energetico italiano. L’intervento dell’Autorità per l’Energia Elettrica e il Gas è stato provvidenziale nel garantire il corretto funzionamento del mercato e la tutela del consumatore grazie all’introduzione di varie misure tra cui:

  • Avvio del Sistema Informativo Integrato per garantire un servizio più rapido ed efficiente a tutti, clienti del mercato libero e tutelato.
  • Lotta contro le pratiche commerciali scorrette, in collaborazione anche con l’Antitrust che ha infatti multato alcuni fornitori a causa dei loro metodi di vendita nel mercato libero (tra i principali le vendite porta a porta e tramite call center outbound)
  • Rinforzameno dei diritti dei consumatori:

a. Obbligo di rispondere ai reclami con impossibilità di interrompere la fornitura in caso di reclamo in corso.
b.
Obbligo della Welcome call per accertarsi della regolarità del contratto di fornitura e porre fine al flagello di contratti non richiesti.
c. Potenziamento del Bonus Energia, come ricordato dal progetto BonusASapersi

Miglioramento del servizio offerto tramite la concorrenza e l'innovazione

Finora gli operatori del mercato libero si sono soprattutto focalizzati sulle dinamiche dei cambi fornitore. In poche parole andare a cercare clienti ancora attivi al Servizio di Maggior Tutela o già passati ad un altro operatore del mercato libero. Per questo motivo hanno per molto tempo trascurato le altre attività legate al servizio dell’energia, per esempio le pratiche di connessioni alla rete (nuove attivazioni e allacciamenti) o i servizi energetici ausiliari.

Anche se le promozioni più convenienti nel mercato libero restano tuttora spesso riservate ai clienti già attivi con un altro fornitore, è adesso possibile attivare direttamente le utenze della luce e del gas direttamente con un unico fornitore, cosa teoricamente impossibile con il mercato tutelato, e con offerte convenienti, offrendo di fatto un servizio migliore al cliente.

A piccoli passi, dunque, il mercato libero evolve verso la realizzazione di benefici condivisi sia in termini di prezzo che di servizi. Per quanto riguarda questi ultimi, un occhio particolare viene dato all’efficienza energetica, principale obiettivo strategico del mercato energetico europeo, ed alla diffusione delle rinnovabili anche nelle case.

Spendi tanto in bolletta? Puoi chiederne un check-up oppure scegliere l'offerta più conveniente sul nostro comparatore.