Il potere dell'energia solare: E-floater

confronto luce e gas

Risparmia sulle Bollette Luce e Gas con SicurInsieme!

Unisciti al Gruppo d'Acquisto SicurInsieme per risparmiare in bolletta e farti tutelare da Unione Nazionale Consumatori: più siamo, più risparmiamo!

confronto luce e gas

Risparmia sulle Bollette Luce e Gas con SicurInsieme!

Unisciti al Gruppo d'Acquisto SicurInsieme per risparmiare in bolletta e farti tutelare da Unione Nazionale Consumatori: più siamo, più risparmiamo!

Progettato da una start up tedesca e costruito con stampante 3D, e-floater è il triciclo ad energia solare ed un’alternativa ecologica per muoversi in città.

...

E-floater: il triciclo ad energia solare.

L’invenzione fa ben sperare sulle possibili sorti del traffico cittadino: alimentato da fonte di energia pulita e prodotto senza l’utilizzo del classico stampo in silicone, e-floater con soli 12 kg di peso può essere un mezzo sostitutivo dell’automobile per i piccoli spostamenti in città.

Gli e-floater sono stati pensati per essere ormeggiati in stazioni situate in luoghi pubblici come ad esempio complessi residenziali o stazioni ferroviarie, in modo che gli utenti possano usufruirne per coprire brevi distanze. Le stazioni di “ormeggio” saranno dotate di pannelli solari che andranno a ricaricare la batteria dei tricicli, rendendoli mezzi a zero emissioni.

L’energia solare... ...può essere la soluzione domestica per risparmiare anche in bolletta. Ecco come si risparmia con il fotovoltaico.

Il triciclo sfrutta l’energia solare!

E-floater sfrutta l’energia solare convertendola in energia elettrica. Con due ore di ricarica può coprire una distanza di 15 chilometri ed è dotato di un sistema di localizzazione che permette di conoscerne la posizione durante l’utilizzo. Ecco perché, a differenza degli altri mezzi elettrici già presenti sul mercato, e-floater rientra in un più ampio progetto di mobilità urbana, ispirato ai servizi di car-sharing o bike-sharing, che permetterà l’affitto del mezzo all’interno delle grandi città nel totale rispetto dell’ambiente.

Sapevi che... nel 2015 il premio per la città più sostenibile è andato a Francoforte, seguita da Londra e Copenaghen?

Un tema quello dell’impatto ambientale di grande attualità: basta dare uno sguardo a quanto sta accadendo a Roma, Milano ed in altre città della Lombardia in cui il livello delle polveri inquinanti supera il tetto massimo consentito dalla legge e costringe i comuni al blocco del traffico per diminuire la circolazione delle auto.

Investire in sostenibilità!

E-floater non è il primo mezzo di trasporto elettrico di piccole dimensioni lanciato sul mercato, si pensi al prototipo Winglet Toyota o al Segway, a testimonianza del fatto che le aziende investono in tecnologie pulite per città meno inquinate e più sostenibili.

Siamo pronti per mezzi come E-floater?

Di certo mezzi come e-floater avranno bisogno di un po’ di tempo prima di entrare a pieno titolo nelle grandi città: d’altronde anche prendere la bici o i mezzi pubblici per andare a lavoro è un’abitudine praticata ancora da pochi di noi. Prima ancora di abituarci all’uso di nuovi mezzi elettrici, sorge spontanea una domanda: perchè non adottare i mezzi ecologici già esistenti, come la bici o la bici elettrica, e riadattare il contesto urbano per facilitarne la circolazione?

aggiornato il