La nuova bolletta 2.0 è sotto osservazione

confronto luce e gasconfronto luce gas

Confronta le offerte Luce e Gas e risparmia 247€ all'anno!

Servizio gratuito e attivo dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 20 e il sabato dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 18.

Assicurati di pagare il prezzo dell'energia e del gas più conveniente: fai analizzare la tua bolletta 2.0!

check-up bolletta
bolletta 2.0

La bolletta 2.0 a portata di tutti

Un ostacolo allo sviluppo del mercato libero è sicuramente la difficoltà nella comprensione della bolletta della luce e del gas. E' questo uno dei motivi della rivoluzione in atto che riguarda le bollette di milioni di italiani.
Dal 2016 la bolletta dell'elettricità e del gas per i clienti del mercato di maggior tutela, ossia domestici e piccole aziende, sarà sintetica e trasparente. Il documento dell'Autorità per la consultazione è al momento a disposizione di associazioni e categorie interessate, che possono indicare suggerimenti ed alternative in merito alle soluzioni proposte.

Scopri l'offerta luce più economica

010.848.01.61

La nuova bolletta 2.0 è rinviata a gennaio 2016

Previsto inizialmente per settembre di quest'anno, l'arrivo della nuova bolletta 2.0 è stato posticipato al 1° gennaio 2016, così da coincidere con l'entrata in vigore delle nuove tariffe di rete e degli oneri di sistema dell'elettricità. Compito dell'Autorità è di preparare il modello della bolletta sintetica e una guida alla lettura della bolletta, che serviranno come linee per la pubblicazione di tali documenti da parte dei fornitori.

La nuova bolletta 2.0 sarà snella e comprensibile

La bolletta sarà composta da un solo foglio contenente tutti i dati essenziali di spesa in evidenza, per renderla più scorrevole, chiara e comprensibile. Il cambiamento riguarda sia i termini impiegati sia il contenuto. Oltre ai dati di fatturazione e del cliente, la bolletta dovrà sempre indicare letture, consumi, la sintesi degli importi fatturati e informazioni su pagamenti e rateizzazioni.

  • Le voci principali che caratterizzano la nuova bolletta 2.0 sono:
  • Spesa per la materia energia o gas naturale
  • Spesa per il trasporto e gestione del contatore 
  • Spesa per gli oneri di sistema
  • Eventuali ricalcoli (conguagli)
  • Bonus sociale se presente
  • Imposte e IVA
  • Totale bolletta

Ai clienti sarà recapitata la bolletta sintetica e solamente su richiesta al proprio fornitore, gli elementi di dettaglio. La descrizione del calcolo degli importi con i prezzi unitari e la distribuzione per scaglioni o per fasce orarie non mostrati sulla bolletta, saranno tuttavia recapitati in caso di reclamo o di rettifica della bolletta.

I conguagli saranno spiegati in maniera chiara in una sezione dedicata e sarà presente inoltre un dettaglio dei consumi dell'ultimo anno.

La bolletta sarà anche più digitale, a tutti i clienti che scelgono il pagamento tramite domiciliazione bancaria, verrà recapitata la bolletta elettronica via email, con la possibilità comunque di richiedere il formato cartaceo.

Una novità importante.. ..è l'indicazione del costo medio unitario della bolletta in euro a kilowattora o metro cubo, rispetto sia al totale, sia al prezzo medio riguardante la componente materia energia o gas.

Strumenti informativi: il modello della bolletta 2.0 e la guida alla lettura 

La pubblicazione online di una guida alla lettura interattiva sarà un obbligo per i fornitori. Con lo scopo di orientare i clienti, la guida dovrà contentere la descrizione esauriente di tutte le voci della bolletta. Per una maggiore immediatezza e facilità di comprensione l'Autorità suggerisce che gli strumenti debbano essere basati su elementi grafici. La guida sarà strutturata con tabelle per le voci di spesa ed i relativi prezzi unitari.

Alcune modifiche proposte sono interessanti e potrebbero aiutare gli utenti ad orientarsi meglio nel complicato mondo dell'energia, anche se siamo dell'idea che la bolletta rimarrà ancora una cosa non semplice da comprendere per i non addetti del settore.
Riuscirà l'Autorità ad arrivare ad una soluzione chiara e semplice per tutti e soprattutto che metta d'accordo le parti in causa?

aggiornato il

Ti potrebbe interessare anche