Tu sei qui

Cos'è la tariffa bioraria?

Risparmia con la bioraria
010.848.01.61

Cos'è la tariffa bioraria?

La tariffa monoraria prevede un unico prezzo dell'energia durante tutto il giorno indipendentemente dall'orario.

Con la tariffa bioraria invece, il prezzo dell'energia cambia durante le ore della giornata, è più conveniente la sera e nei weekend ed è più elevato durante il giorno.
E' l'Autorità che ha fissato le fasce orarie del giorno nelle quali il prezzo si differenzia.

Cosa sono le fasce orarie?

Le fasce orarie sono teoricamente 3, F1, F2 e F3, ma molto spesso si parla solamente di 2 fasce chiamate ore di punta F1 e ore non di punta F23, come indicato in tabella.

F1 (ore di punta) dalle 8:00 di mattina alle 19:00 dal lunedì al venerdì, festività nazionali escluse
F23 (ore non di punta ) dalle 19:00 alle 8:00 di tutti i giorni, comprese le domeniche e i giorni festivi. Questa fascia comprende le ore incluse nelle fasce F2 e F3

Per tutti i clienti domestici del mercato tutelato dotati di un nuovo contatore elettronico capace di misurare il consumo in ogni fascia oraria, l'Autorità ha stabilito che da luglio 2010 venisse applicata la tariffa bioraria.
Tale opzione non è obbligatoria, infatti con una specifica richiesta è possibile ottenere la tariffa monoraria anche nel mercato tutelato.

Negli ultimi anni nel mercato tutelato la differenza di prezzo tra le fasce giorno e sera/notte si è ridotta di molto, mentre nel mercato libero si trovano offerte con un differenziale più elevato che possono portare un effettivo risparmio se concentriamo i nostri consumi nelle fasce serali.

Commenti