Tu sei qui

E' meglio il gasolio o il GPL per il riscaldamento?

Preventivo gratuito GPL

011.196.201.84

installazione serbatoio gpl

Cosa scegliere per il riscaldamento, GPL o gasolio?

Nelle zone non raggiunte dalla rete del gas metano, il GPL ed il gasolio sono due diverse fonti d'energia alternative per alimentare la caldaia per il riscaldamento. Se devi installare un nuovo impianto dovrai valutare i pro ed i contro di entrambe le tecnologie per scegliere la soluzione ideale.
In altri casi l'impianto termico e la caldaia a gasolio sono obsoleti ed in occasione della sostituzione, potresti pensare di cambiare l'impianto a gasolio con il più pulito GPL.


Qual è la differenza tra gasolio e GPL?

Prima di tutto spieghiamo brevemente cosa sono il GPL ed il gasolio e le loro caratteristiche. Entrambi sono dei combustibili fossili costituiti da idrocarburi, il gasolio è una miscela liquida ottenuta dalla distillazione del petrolio greggio mentre il GPL a pressione ambiente è gassoso.

L'acronimo Gas di Petrolio Liquefatto indica appunto che è necessario mantenere il gas a pressioni superiori per averlo in forma liquida. In tal modo infatti il trasporto e lo stoccaggio del gas sono più facili ed economici.
Il GPL, formato principalmente da propano e butano, può derivare dalla raffinazione del petrolio greggio oppure dal processo di estrazione del gas naturale. Il suo prezzo quindi dipende sia dal prezzo del petrolio ed in parte da quello del gas naturale.

Il potere calorifico

Una caratteristica importante per valutare i combustibili è il potere calorifico, che indica la quantità di calore che si ottiene bruciando un'unità di massa (o di volume) del combustibile. Il potere calorifico dipende dalla struttura e dalla composizione chimica del combustibile stesso.

Il GPL ha un potere calorifico superiore rispetto al gasolio.

A titolo indicativo nella tabella trovi il valore del potere calorifico inferiore del gasolio e del GPL.

Potere calorifico combustibili
Combustibile Potere calorifico inferiore
kcal/kg
Gasolio 8.300
GPL 11.500

Il potere calorifico è rilevante poiché rappresenta la resa del combustibile, per ottenere la stessa quantità di calore, se il potere è più basso servirà più quantità di combustibile. Questo parametro spesso è utilizzato per determinare il prezzo del combustibile per unità di energia termica prodotta.

Per valutare dal punto di vista economico un impianto di riscaldamento, oltre al prezzo del combustibile, si dovranno tenere in conto anche tutti i costi relativi all'impianto:

  • L'onere per l'acquisto e l'installazione della caldaia e del serbatoio (spesso concesso in comodato d'uso gratuito)
  • Le spese per il combustibile
  • Le spese di manutenzione dell’impianto

Un'analisi accurata deve essere svolta considerando inoltre l'efficienza dell'impianto e soprattutto dell'involucro dell'immobile. A parità di condizioni una casa ben coibentata con una classe energetica elevata può portare notevoli risparmi sulla spesa del gas per il riscaldamento.

Vantaggi e svantaggi del riscaldamento a gasolio e a GPL

Per orientarsi nella scelta indichiamo una sintetica lista dei vantaggi e degli svantaggi delle due soluzioni di impianto di riscaldamento a gasolio e GPL.

Gasolio

  • Investimento iniziale media entità
  • Elevata praticità d'uso
  • Prezzo relativamente elevato del combustibile (rispetto al metano)
  • Il gasolio è un combustibile inquinante
  • Necessità di adeguato spazio per l'installazione di un serbatoio per lo stoccaggio

GPL

  • Investimento iniziale contenuto
  • Elevata praticità d'uso e versatilità
  • Prezzo comparabile al gasolio ma resa maggiore
  • Il GPL è un combustibile pulito
  • Necessità di adeguato spazio per l'installazione di un serbatoio per lo stoccaggio

Per un offerta di GPL chiama lo 011.196.201.84 attivo   oppure chiedi un preventivo gratuito.

Le caldaie che funzionano con il gasolio oppure con il GPL sono abbastanza comuni ed esistono in commercio anche i modelli a condensazione. Se è già presente una caldaia a gasolio e vuoi passare al GPL non è necessario sostituirla poiché con appositi kit e qualche operazione tecnica è possibile trasformarla!
Allo stesso modo anche una caldaia a gas metano può essere utilizzata con il GPL a seguito di opportune modifiche.
Una caldaia alimentata a gasolio ha bisogno di una manutenzione più frequente rispetto ad una caldaia a GPL. Il motivo di ciò è che il gasolio è un combustibile più "sporco" che contiene impurità e sostanze pesanti.

Conviene il GPL o il gasolio per il riscaldamento?

Il prezzo del gasolio, così come quello del GPL, varia in base a diversi fattori, i principali sono i seguenti: il fornitore, il periodo dell'anno (nei mesi invernali per via della domanda più elevata il prezzo aumenta), la modalità contrattuale, la quantità richiesta e la zona geografica.
Visita l'articolo dedicato al confronto tra il prezzo del gasolio e del GPL.

Il prezzo del GPL è paragonabile a quello del gasolio, ma il GPL ha una resa maggiore, quindi servirà meno quantità di combustibile per avere lo stesso calore.

Per conoscere l'offerta migliore di GPL chiama lo 011.196.201.84 attivo   oppure chiedi un preventivo gratuito.

Se hai un impianto a gasolio puoi pensare di passare al GPL adattando la caldaia per i seguenti motivi:

  1. Avrai un risparmio sulla spesa energetica, soprattutto quella invernale e sulla manutenzione della caldaia
  2. Aiuti l'ambiente: il GPL è più pulito
  3. A differenza del gasolio, puoi impiegare il GPL anche per la cucina