Tu sei qui

Quanto gas consuma una famiglia italiana?

Risparmia sul gas
010.848.01.61

Stima il consumo di gas

Una valutazione di massima del consumo di gas consente di dare un'idea della spesa media di gas che può avere una famiglia.
Come puoi ben immaginare intervengono molti fattori per un calcolo preciso, tuttavia con i consigli indicati in questo articolo è possibile effettuare una stima ragionevole del proprio consumo di gas.

Come stimare il consumo di gas medio di una famiglia

In Italia il gas è impiegato principalmente per tre scopi:

  1. Riscaldamento invernale degli ambienti
  2. Produzione di acqua calda sanitaria (ACS)
  3. Cottura dei cibi

Gli elementi da valutare per quantificare il consumo di gas con precisione sono moltissimi. Uno dei fattori più rilevanti per il consumo risiede nelle abitudini degli abitanti della casa. Il comportamento incide molto sul consumo di gas soprattutto per quanto riguarda il riscaldamento che ne costituisce la maggior parte.

Per una stessa abitazione, con le stesse caratteristiche d'installazione della caldaia per il riscaldamento e l'acqua calda, il consumo può essere anche molto differente.

Utilizza la nostra applicazione per una simulazione del consumo di gas

Usa il nostro simulatore di consumo

Per fare una stima del consumo di gas della tua famiglia è possibile usare una delle applicazioni gratuite che si trovano nel web.
Il nostro sito mette a disposizione uno strumento che permette di calcolare i consumi di gas partendo dai dati sulle caratteristiche della tua abitazione e sul numero delle persone presenti.

Sarà necessario indicare la superficie della casa, il grado dell'isolamento termico, il tipo di caldaia e la presenza o meno dei termostati in casa.
Il consumo totale cambia se utilizziamo il gas per il solo riscaldamento, o per l'acqua calda sanitaria e per la cottura dei cibi o per tutti e tre gli impieghi.

La parte maggiore del consumo è da imputare al riscaldamento degli ambienti, seguita dalla produzione di acqua calda ed infine dalla cucina.

Consumo medio di gas di un'abitazione per il riscaldamento

La maggior parte degli italiani riscalda la propria abitazione usando come combustibile il gas naturale. Questo avviene poichè il gas, anche se ha un investimento finanziario iniziale più oneroso, è più economico rispetto ad un sistema con un boiler elettrico. Nel tempo la rete di distribuzione del gas si è sviluppata sul territorio italiano ed al giorno d'oggi è ben estesa in confronto ad altri paesi europei.
Tuttavia negli ultimi anni si stanno diffondendo sempre di più i sistemi di riscaldamento elettrici, con serpentina a pavimento oppure con una pompa di calore ad alta efficienza in sostituzione della caldaia tradizionale a gas.

  • Il consumo di gas per riscaldamento varia in base ai seguenti parametri:
  • Zona geografica
  • Superficie dell'abitazione
  • Isolamento termico
  • Presenza di termostati
  • Efficienza dell'impianto (caldaia)

Il consumo di gas varia sensibilmente in funzione della località in cui si trova la casa. Questo poiché se la temperatura esterna è più bassa (ad esempio in montagna), a parità di tutte le altre condizioni, servirà più gas per riscaldare la casa. Al Sud dove il clima è mite, si consuma meno gas per il riscaldamento rispetto al Nord.
Il consumo di gas indicativo per una casa situata in diverse città italiane mostra differenze notevoli, a seconda della superficie dell'abitazione (in tabella esempio per un'abitazione di 100 metri quadri, con isolamento termico medio e caldaia di meno di 10 anni).

Consumo annuale di gas per il riscaldamento
Città Milano Roma Palermo
Consumo in Smc/anno 940 800 370

Consumo del gas per l'acqua calda di una famiglia

In alcuni casi la caldaia a gas riunisce in un solo apparecchio le funzioni di riscaldamento invernale ed acqua calda sanitaria (ACS). Negli appartamenti invece,  il riscaldamento è spesso centralizzato e la nostra caldaia è dedicata solamente alla produzione di acqua calda per la doccia.
Nel totale l'ACS è la seconda voce che costituisce circa il 10-15% dei consumi e dipende principalmente dal numero di persone che vivono nell'abitazione.

Consumo medio annuale di gas per l'ACS in base al n. di persone
Numero di abitanti 1 2 3 4 6 8
Consumo di gas per l'ACS in Smc/anno 70 130 190 250 370 490

Consumo del gas per la cucina di una famiglia

Il consumo di gas per la cucina costituisce solo una piccola parte del totale della bolletta.
Per una famiglia media che utilizza il gas per tutti e tre gli scopi sopra citati, il gas consumato per la cottura dei cibi rappresenta circa il 5%. Anche qui il consumo di gas varia in funzione della composizione del nucleo familiare.

Consumo medio annuale di gas per la cucina in base al n. di persone
Numero di abitanti 1 2 3 4 6 8
Consumo di gas per la cucina in Smc/anno 50 70 90 100 120 140

Risparmiare sulla bolletta del gas

Per diminuire la spesa della bolletta del gas si può cercare di ridurre i propri consumi intervenendo sulla casa, aumentando ad esempio l'isolamento termico oppure sull'impianto, con la sostituzione di una vecchia caldaia inefficiente.
Un'altra opzione sicuramente più semplice è scegliere un'offerta del mercato libero più conveniente rispetto a quella attuale.

Da cosa è composta la bolletta del gas

La bolletta del gas è suddivisa in diverse componenti, alcune di queste sono quote fisse (€/cliente al mese) altre dipendono invece dal consumo avuto nel periodo di riferimento. La quota importante da valutare quando si confrontano le offerte è la voce "materia prima gas" all'interno dei servizi di vendita.
Ogni fornitore può appllicare un prezzo diverso per questa componente espressa in €/mc. Esistono 3 tipi di tariffe:

  1. Le tariffe del Servizio di Maggior Tutela che variano trimestralmente
  2. Le offerte del mercato libero a prezzo fisso per tutto il periodo definito dal contratto
  3. Le offerte del mercato libero a prezzo variabile, in base alle tariffe tutelate o al prezzo all'ingrosso del gas

La bolletta del gas specialmente in inverno, è una spesa ingente e vale la pena spendere un pò di tempo per trovare l'offerta migliore. Naviga sul nostro sito per cercare l'offerta gas più conveniente nel mercato libero.

Ti serve un aiuto per capire la bolletta?
Invia una copia con tutte le pagine a bolletta@luce-gas.it ed un nostro consulente ti ricontatterà per proporti l'offerta più conveniente e appropriata al tuo profilo.