Tu sei qui

Tutto sull'installazione di un contatore della luce e del gas

Installazioni contatori

010.848.01.61

installazione contatore luce gas

Dove installare il contatore?

L’installazione del contatore è l’ultima operazione dell’allacciamento alla rete, attività che viene svolta dalla società di distribuzione locale.
In questa pagina troverai i criteri tecnici su dove posizionare l'alloggiamento del contatore, se invece vuoi conoscere le modalità, costi e tempistiche per la richiesta di allacciamento clicca qui.

In passato non esistevano disposizioni, per cui è possibile incontrare contatori della luce posti all'interno dell'abitazione con sportelli di legno.
Con il tempo per maggiore sicurezza, sono state emanate apposite norme e guide che riportano indicazioni sul posizionamento dei misuratori con lo scopo di agevolare le operazioni di installazione e l’eventuale successiva manutenzione.

In generale i contatori vanno installati secondo le modalità previste dal distributore, salvo eventuali deroghe concordate con il cliente. Il cliente è tenuto a realizzare a proprie spese le opere murarie e gli interventi comunque necessari per l’alloggiamento del contatore, che verrà montato dal distributore.

Per un elenco con i contatti dei maggiori distributori clicca qui.

Dove installare il contatore della luce?

Il contatore della luce non può essere installato ovunque, ma in una posizione accessibile alla società di distribuzione anche in assenza del cliente, nelle immediate vicinanze dell'abitazione. I vani di alloggiamento dei misuratori elettrici vanno posti all’esterno, nelle facciate degli edifici o nei muri di cinta.
In caso di ville plurifamiliari o condomini i contatori vengono collocati tutti in un unico vano. In casi particolari il distributore può posizionare il contatore all'interno dei locali.

Altre indicazioni per la sicurezza riportano che il contatore non deve essere installato in ambienti umidi o vicino a sorgenti di calore quali ad esempio fornelli, stufe, caldaie... e se posto all'esterno deve essere protetto dagli agenti atmosferici.

Dove installare il contatore del gas?

La norma tecnica di riferimento per l'installazione dei contatori del gas con pressioni fino a 40 mbar è la UNI CIG 9036, che prevede l’installazione in varie posizioni e con diverse tipologie, ad esempio singola (esterna o interna), in batteria oppure in vano tecnico.

L’installazione interna della nicchia è possibile nel caso di comprovata difficoltà ad installare il contatore all’esterno, in tal caso è buona regola posizionarlo immediatamente a ridosso del muro perimetrale.

Installazione singola
Esterna Questa soluzione è preferibile dove vi è l'opportunità. Nel caso il contatore sia accessibile ad estranei, solo l’utente interessato deve avere la possibilità di operare sul rubinetto. Ad esempio un rubinetto con chiave rappresenta una maggiore garanzia per il cliente finale e per l’azienda, anche in installazioni interne.
Se l'edificio è circondato da una recinzione è possibile installare il contatore in corrispondenza della stessa, in una nicchia con sportello od armadietto protetto.
Interna Se vi trovate in questa situazione la società di distribuzione locale può richiedere, a titolo di maggior garanzia di sicurezza, forme più cautelative di installazione da concordare con il cliente finale in quanto non strettamente obbligatoria secondo la normativa vigente, ad esempio una nicchia ermetica o un foro di aerazione permanente comunicante con l’esterno.
Inoltre l’allaccio all’impianto interno dovrà essere realizzato mediante raccordo flessibile in acciaio o con giunti elastici ed è tassativamente escluso l’uso del piombo.

Dove è vietata l’installazione del contatore?

L'installazione di contatori è vietata:

  1. nei locali in cui non sia possibile realizzare una ventilazione naturale (*)
  2. nei locali adibiti a camere da letto (*)
  3. nei locali destinati a servizi igienici (*)
  4. al di sotto di lavabi e lavandini
  5. al di sopra di apparecchi di utilizzazione a fiamma libera

(*) E’ consentita l’installazione all’interno dei locali di cui ai punti 1, 2 e 3, di contatori di classe non superiore a G4 a condizione che il gruppo di misura sia installato in nicchia corredata di sportello metallico a tenuta di gas e nella parte di fondo della nicchia siano ricavate, in alto e in basso, due luci di aerazione permanente verso l’esterno con sezione totale non minore di 100 cm2.

Ti stai trasferendo in una nuova casa?
...
Confronta gratis 5 preventivi di ditte di trasloco.
Non affidarti al primo che capita. Clicca qui!
...

Cerchi un imbianchino per la nuova casa?
Ricevi un preventivo gratuitoClicca qui!

Spostamento contatore

Se vuoi spostare il contatore e hai un contratto di fornitura attivo, devi presentare la richiesta al tuo fornitore, recandoti personalmente ad uno sportello, chiamando il numero verde oppure tramite i servizi online, qualora sia previsto. Il fornitore entro 2 giorni la trasmette al distributore, il soggetto incaricato di realizzare il lavoro.

Se vuoi sapere come inviare la richiesta, le modalità e le tempistiche e i costi visita la nostra pagina dedicata a come spostare il contatore della luce.

Solo nel caso in cui tu non abbia un contratto di fornitura attivo, puoi rivolgerti direttamente al distributore locale. Ti consigliamo di contattarlo tramite fax.
Se non conosci il distributore competente nella tua zona clicca qui per cercarlo.
Per effettuare la richiesta sono necessari i seguenti documenti:

  • documento d' identità
  • numero di fornitura o l'intestazione e l'indirizzo della fornitura, o il numero di matricola del contatore o in alternativa il codice POD (energia elettrica) o nel caso del gas PDR
  • autorizzazione scritta dell'amministratore dello stabile, indispensabile nel caso di lavori su parti comuni
  • recapito telefonico del referente per il sopralluogo
  • indicazione della nuova posizione del contatore e la distanza dall'attuale collocazione (entro oppure oltre i 10 metri)

Nella maggior parte dei casi il distributore effettua un sopralluogo tecnico per poter stimare la spesa.
Dopo l'accettazione del preventivo ed il pagamento da parte del cliente, il tecnico provvede ad eseguire lo spostamento. L'importo dovuto viene indicato nel preventivo e dipende dalla distanza dello spostamento richiesto.

Chiedi l'installazione del contatore in 5 minuti?
Chiama lo 010.848.01.61   o fatti richiamare gratuitamente.